Come Pesare E Dosare Con Sicurezza Le Sostanze Psichedeliche

Pesare E Dosare Le Sostanze Psichedeliche

Affinché un trip da sostanze psichedeliche sia sicuro e piacevole, è essenziale conoscere la quantità ideale da assumere. Scoprite come pesare e dosare con precisione le sostanze psichedeliche!

Le sostanze psicoattive come LSD e funghi allucinogeni possono offrire esperienze strabilianti, talvolta persino capaci di cambiare la vita. Tuttavia, queste sostanze sono anche molto potenti, devono essere trattate con rispetto ed assunte con la dovuta cautela. Uno degli elementi più importanti da tenere in considerazione quando si utilizzano sostanze psichedeliche è la quantità che si sta assumendo. Il dosaggio può contribuire alla buona riuscita di un trip, ma può anche rivelare le caratteristiche di una determinata sostanza. Per questa ed altre ragioni, esamineremo come pesare e dosare in piena sicurezza le sostanze psichedeliche.

TESTATE LA SOSTANZA PRIMA DI CONSUMARLA

EZ Test Ecstacy

Non sarebbe meraviglioso poter entrare in un dispensario, o una farmacia, e acquistare un po' di funghi allucinogeni o LSD? Beh, purtroppo uno scenario del genere è ancora lontano. Per ora, LSD, pillole e funghi allucinogeni vengono forniti dal “tizio all'angolo della strada”. L'aspetto negativo dell'acquistare sostanze sul mercato nero è che non si può mai essere sicuri della qualità di ciò che si assume.

Qualche tempo fa, alcuni giornalisti di Vice hanno testato delle sostanze stupefacenti ottenute durante un festival musicale nel Regno Unito, ed hanno scoperto che quasi tutte presentavano delle impurità. Ad esempio, l'MDMA venduta per 20 £ a dose era composta da pillole per il bruciore di stomaco mescolate ad un'altra sostanza ignota, e (com'era prevedibile) non generava alcun effetto. Ma questa non è la scoperta più preoccupante. In alcune capsule è stata rilevata DMX, una sostanza pericolosa che può causare colpi di calore, e l'ancor più nociva PMA (para-metossianfetamina), molecola chimica responsabile di vari decessi in Gran Bretagna nel 2015.

ANALIZZATELA

In poche parole, prima di iniziare a dosare le vostre pillole e polverine magiche, è molto importante cercare di individuare con esattezza il loro contenuto. Per fortuna, non è necessario condurre test in laboratorio. Su Zamnesia potete acquistare dei kit per analizzare LSD, ecstasy, ketamina, cocaina e altre sostanze. Con l'EZ Test LSD potete esaminare i vostri campioni per rilevare LSD, DMT, psilocibina, psilocina, 5-MeO-DMT, 5-MeO-MiPT e altre molecole.

Soltanto dopo aver verificato la composizione della vostra sostanza, e la sua purezza, potrete dosarla in piena sicurezza.

NON FIDATEVI DELLE SUPPOSIZIONI

NON FIDATEVI DELLE SUPPOSIZIONI

Alcune sostanze psichedeliche, ad esempio l'LSD, sono talmente potenti da essere misurate in microgrammi. Un microgrammo è 1 milionesimo di grammo, o 1/1000esimo di milligrammo. La dose di LSD adatta ai principianti corrisponde a circa 50µg, ovvero 0,05mg (una quantità davvero esigua). Pertanto, non è possibile misurare “a occhio” una sostanza così potente e concentrata. Se volete dosare in modo sicuro, evitate le approssimazioni e i metodi poco affidabili come quello della carta millimetrata. Anche quando si tratta di calcolare le dosi di funghi allucinogeni e sostanze analoghe, queste tecniche sono davvero imprecise. Probabilmente finirete per assumere una dose inferiore, oppure eccessiva, e nessuna delle due situazioni è ottimale.

STABILITE LA QUANTITÀ CHE VOLETE ASSUMERE

LSD - STABILITE LA QUANTITÀ CHE VOLETE ASSUMERE

Ovviamente, calcolare il dosaggio ha senso soltanto se sapete già la quantità che volete assumere. È preferibile iniziare con un dosaggio basso e aumentare gradualmente se necessario. In questo modo, potrete acquisire familiarità con la sostanza e valutare i suoi effetti in base alla dose. Di solito non ha alcun senso assumere una “dose eroica”, a meno che non siate degli psiconauti davvero esperti. Una quantità eccessiva può infatti compromettere l'intera esperienza psichedelica, aumentando il rischio di brutti trip.

Storia correlata

Cosa Fare Quando Avete Un “Bad Trip”

DOSE RACCOMANDATA – LSD

Una dose minima di LSD, adatta ai principianti, è pari a circa 20–40µg. Con 90–110µg si ottiene un trip di media intensità, con allucinazioni visive. Le dosi oltre i 200µg sono considerate molto potenti.

DOSE RACCOMANDATA – FUNGHI ALLUCINOGENI

Per i funghi, la dose minima inizia a 0,5–2,0g, mentre 2–4g sono considerati una dose piena. Quantità superiori vengono definite “dosi eroiche”, adatte soltanto agli psiconauti più esperti. Scegliete il dosaggio in base al vostro livello di esperienza con le sostanze psichedeliche.

Calcolatore Di Dosi Per Funghetti Magici

COME PESARE CORRETTAMENTE

FUNGHI MAGICI - COME PESARE CORRETTAMENTE

Per pesare con precisione avrete bisogno di una bilancia di buona qualità. Molti fumatori di cannabis possiedono già una bilancia in grado di misurare fino a un decimo o un centesimo di grammo. Questa precisione è ideale per la ganja, ma non è sufficiente per altri scopi. Le sostanze psichedeliche e prodotti analoghi altrettanto potenti devono essere misurati con una bilancia di precisione al milligrammo, come la Bilancia Digitale CT 250 di On Balance.

Questo strumento misura fino a tre cifre decimali (milligrammi) ed è ideale per pesare ogni genere di polveri, funghi e sostanze psicoattive. Inoltre, può pesare fino a 50g di qualunque sostanza.

COME PESARE CON UNA BILANCIA AL MILLIGRAMMO

1. Scegliete uno spazio con minimi spostamenti d'aria, poiché le bilance al milligrammo sono molto sensibili. Posizionate la bilancia su una superficie piana e livellata, poi accendetela.

2. Per ottenere risultati ottimali, dovete prima di tutto calibrare il dispositivo. Una bilancia di buona qualità come la CT 250 solitamente è dotata di pesi per la calibrazione. Collocateli sul vassoio e calibrate la bilancia seguendo le istruzioni.

3. Quando la bilancia è stata calibrata, sistemate il vassoio sulla bilancia e premete il pulsante “Tara” o “Zero”. In questo modo la bilancia (e il suo vassoio) saranno impostati sullo zero e il peso del vassoio non verrà conteggiato al momento della misurazione.

4. La bilancia è pronta per essere usata! Quando effettuate la misurazione, aggiungete gradualmente piccole quantità di sostanza sul vassoio. A tale scopo potete aiutarvi con una spatola, uno stuzzicadenti o utensili simili. Continuate versando lentamente la sostanza fino a raggiungere la quantità desiderata. Se avete aggiunto una quantità eccessiva, prelevatene un po' con il vostro utensile finché la bilancia indica la dose ottimale.

PREPARAZIONE E PASSAGGI SUCCESSIVI

Come Prepararsi Per Un Viaggio Psichedelico Sicuro?

Conoscere la composizione e le dosi ideali della sostanza che si desidera assumere è il primo, e più importante, passaggio per sperimentare gli psichedelici in modo sicuro. Ma esistono molti altri fattori da tenere in considerazione.

Quando si consumano sostanze psichedeliche, l'andamento del trip è ampiamente condizionato dal “set and setting”, un'espressione che indica lo stato d'animo e l'umore (set) dello psiconauta e l'ambiente e le persone che lo circondano durante il trip (setting).

Il set è fondamentale poiché le sostanze psichedeliche amplificano le emozioni e le percezioni. Se affrontate un trip mentre siete ansiosi o depressi, la sostanza intensificherà queste emozioni negative, generando un trip potenzialmente spiacevole.

Lo stesso accade con il setting. Non è consigliabile affrontare un trip in un luogo sconosciuto o poco confortevole, oppure accanto a persone di cui non ci si fida o che emanano vibrazioni negative. Se è la vostra prima volta, scegliete un luogo familiare, ad esempio casa vostra, per vivere al meglio il trip psichedelico.

Storia correlata

Top 10: I migliori posti dove

Soltanto gli psiconauti molto esperti possono decidere di assumere sostanze psichedeliche in luoghi più affollati, come festival, raduni o passeggiando per la città. Se si ha poca esperienza, gli ambienti rumorosi e pieni di persone possono trasformare il trip in un'esperienza sgradevole.

L'IMPORTANZA DI UN TRIP SITTER

L'IMPORTANZA DI UN TRIP SITTER

Quando si assumono sostanze psichedeliche è consigliabile avere accanto un trip sitter. Il trip sitter può aiutarvi a stabilire la dose ideale, offrendo conforto in caso di ansia o inquietudine. Queste emozioni sono assolutamente naturali e tendono a scomparire rapidamente, se non ci si sofferma troppo su di esse. Un trip sitter può supportarvi e aiutarvi a mantenere il giusto stato d'animo. Assicuratevi che il vostro trip sitter sia un amico affidabile, che comprenda gli effetti di un trip, e che sia sobrio.