Le Migliori Erbe Naturali Per Conciliare Il Sonno

Tutti sappiamo che dormire bene è importante. Il sonno può influire sull'umore e sullo stato mentale, pertanto è un elemento essenziale per il nostro benessere. Talvolta però, a causa di diversi fattori, non riusciamo a riposare in modo ottimale. L'ambiente esterno svolge sicuramente un ruolo rilevante, soprattutto se si abita in un quartiere rumoroso o in prossimità di strade molto trafficate. Tuttavia, anche in presenza di condizioni “ideali”, di notte molte persone si rigirano nel letto senza riuscire ad addormentarsi. In questi casi, è spesso sufficiente un piccolo aiuto per favorire il sonno.

In questo articolo analizzeremo alcune erbe, completamente naturali, in grado di promuovere il riposo notturno. 

6 Migliori Erbe Naturali per Trascorrere una Notte Serena e Riposante

Le 6 Migliori Erbe Naturali Per Trascorrere Una Notte Serena E Riposante

Abbiamo preparato una lista delle sei erbe più popolari utilizzate per favorire o migliorare il sonno naturale. In questo modo, il mattino seguente vi sentirete freschi e rigenerati. Molte di queste erbe possono essere preparate in vari modi, quindi potrete assaggiarle come preferite e valutarne gli effetti.

Valeriana

Valeriana

La radice di valeriana è stata utilizzata dagli esseri umani per moltissimo tempo. Inizialmente, quest'erba era considerata utile per promuovere il sonno ed alleviare la tensione. Ancora oggi, la valeriana è molto popolare e viene spesso inserita nei prodotti. La valeriana attenua il senso di nervosismo, le preoccupazioni e i pensieri ricorrenti, agevolando il passaggio dalla veglia al sonno.

Dopo aver assunto la valeriana non ci si addormenta immediatamente. Le proprietà rilassanti di quest'erba agevolano il sonno, favorendo il rilassamento dopo una giornata impegnativa. È importante sottolineare che la radice di valeriana emana un aroma molto intenso. Ciò potrebbe condizionare la scelta del metodo di somministrazione.

Passiflora

Passiflora

Il fiore della passione è un'erba ottenuta da fiori, steli e foglie essiccate della passiflora. Anche quest'erba è una candidata eccellente nella nostra lista di rimedi naturali per conciliare il sonno. Il fiore della passione è originario del Nord America, ma è ormai diffuso in quasi ogni parte del mondo.

Consumata sotto forma di tè, la passiflora genera effetti confortanti e soporiferi. La sua fragranza e il sapore erbaceo e agrodolce risultano molto piacevoli, facilmente abbinabili ad altre erbe.

Articolo correlato

Le 10 Erbe Migliori Con Cui Preparare Il Tè

Loto Blu

Loto Blu

Il loto blu veniva utilizzato già all'epoca degli antichi Egizi, ed è persino raffigurato nelle decorazioni delle tombe egiziane. Il loto blu (o Nymphaea caerulea, per i lettori appassionati di botanica) è stato considerato per secoli un rimedio efficace per conciliare il sonno. I consumatori moderni vaporizzano o preparano il tè con quest'erba, ottenendo effetti rilassanti e leggermente euforizzanti.

Il loto blu viene spesso coltivato per le sue potenziali proprietà confortanti, in grado di migliorare il tono dell'umore e può offrire un'esperienza unica nel suo genere. Immaginate di vaporizzare il loto blu prima di essere trasportati dolcemente nel mondo dei sogni. La pianta è facilmente reperibile in commercio e può essere coltivata anche in casa.

Erba Gatta

Erba Gatta

Ok, permetteteci di spiegare questa nostra scelta. Anche se sembra strano, l'erba gatta può essere utilizzata per favorire un sonno naturale e riposante. Tutti abbiamo visto su YouTube i video di gatti che impazziscono letteralmente dopo aver assaggiato quest'erba, ma gli effetti sugli esseri umani sono molto diversi. Invece di farvi rotolare sul pavimento o rimbalzare sulle pareti, l'erba gatta può promuovere il rilassamento dopo una lunga giornata di lavoro o appena prima di coricarsi.

Come le altre erbe della nostra lista, l'erba gatta vanta un lungo passato come rimedio erboristico tradizionale. Nonostante l'odore pungente, può essere vaporizzata, fumata o bevuta sotto forma di tè con relativa facilità.

Camomilla

Camomilla

Chiunque abbia già cercato erbe, saprà che la camomilla è uno dei più popolari. La camomilla è infatti una delle erbe più diffuse in commercio e per validi motivi! Secondo molte persone, il tè alla camomilla è una delle soluzioni più efficaci per trascorrere una notte tranquilla e riposante.

Gli studi sulle capacità della camomilla di conciliare il sonno sono ancora in corso. Tuttavia, alcune ricerche dimostrano che le molecole antiossidanti presenti in quest'erba potrebbero ridurre la tensione, e di conseguenza favorire un sonno naturale e corroborante. Oltre ad assumerla sotto forma di tè, molti scelgono di vaporizzare la camomilla, spesso in combinazione con altre erbe, per attenuarne l'asprezza a temperature elevate.

Lavanda

Lavanda

L'ultima della nostra lista è la lavanda. Quest'erba è simile alla camomilla, la lavanda è una delle erbe più popolari e viene impiegata in svariati settori industriali. Spesso rappresenta l'ingrediente chiave di integratori, miscele da tè e persino bombe da bagno; il suo aroma, delicato e rassicurante, è in grado di donare sollievo.

Gli studi sulle potenziali capacità soporifere della lavanda sono tutt'ora in corso. La sua fragranza avvolgente spesso induce un profondo rilassamento, ma la reale portata dei suoi effetti è ancora oggetto di dibattito. Ad ogni modo, la lavanda è una delle erbe più piacevoli da vaporizzare o da assaporare sotto forma di tè. Si abbina particolarmente bene al loto blu.

Come Consumare Le Erbe Naturali Che Conciliano Il Sonno

Dopo aver esaminato i vari tipi di erbe disponibili, vi starete chiedendo come consumarle. I metodi di somministrazione più comuni sono la vaporizzazione, l'infusione e la creazione di tinture. Scopriamo come realizzarli in casa!

Vaporizzazione

Come Consumare: Vaporizzazione

Questo è un metodo semplice e saporito per assumere la propria erba preferita. Sebbene alcune delle erbe citate nell'elenco possano essere fumate, la vaporizzazione offre boccate più pure e vellutate. Inoltre, non dovrete preoccuparvi di odori sgradevoli emanati dal fumo o di un'eventuale alterazione dei sapori.

Che stiate utilizzando un vaporizzatore fisso o portatile, la procedura è identica. Inserite il vostro concentrato o l'erba tritata finemente nell'apposito serbatoio, ed attendete che il dispositivo raggiunga la temperatura ideale, dopodiché inalate. Se volete utilizzare entrambe le formulazioni, assicuratevi che il vaporizzatore sia in grado di ospitare sia oli che erbe.

Articolo correlato

Come Usare Un Vaporizzatore Per Erba Secca

Preparare Un Tè

Come Consumare: Preparare un Tè

Un altro semplice metodo di somministrazione è l'infusione. In questo caso, avrete a disposizione diverse opzioni. Potete aggiungere un estratto di erbe oppure erbe fresche/essiccate ad un tè preconfezionato. In alternativa, potete acquistare un infusore da tè. Inserite nell'infusore una miscela di erbe a vostra scelta e immergetelo in acqua calda. Dopodiché, versate il tè in una tazza e sorseggiatelo. Vi sembra semplice? Infatti lo è!

Ovviamente, potete acquistare dei tè alle erbe preconfezionati in un'erboristeria della vostra zona. Ma creare una miscela di erbe con le proprie mani è molto più appagante. Inoltre, potrete stabilire con precisione le dosi degli ingredienti utilizzati—e scoprire diverse combinazioni di sapori ed effetti.

Tinture

Come Consumare: Tinture

Anche se può sembrare obsoleto, negli ultimi anni questo metodo ha riscosso un'enorme successo. Per molti, le tinture rappresentano un metodo di somministrazione discreto e semplice. Possono essere preparate in casa con molta facilità, poiché la procedura richiede pochissimi ingredienti.

Miscelate le erbe con un liquore alcolico a vostra scelta e lasciate il composto in infusione. Successivamente, filtrate il liquido e versatelo in un flacone dotato di contagocce, per consentire un dosaggio accurato. Posizionate qualche goccia di tintura sotto la lingua. Trattenete il liquido per qualche secondo prima di deglutire.

Articolo correlato

Come Fare Le Tue Tinture Di Erbe A Casa

Vi abbiamo fornito alcuni suggerimenti su come utilizzare le vostre erbe, ma sentitevi liberi di sperimentare, combinandole tra loro. Resterete sorpresi dall'infinità di miscele che si possono realizzare! Non esistono regole ferree—basatevi sui vostri gusti e preferenze personali.

Altre Soluzioni Per Favorire Il Sonno

Altre Soluzioni per Favorire il Sonno

Abbiamo presentato una lista delle sei erbe più popolari per conciliare il sonno, ma esistono molte altre sostanze e prodotti in grado di migliorare il riposo notturno.

Cannabis

Non potevamo scrivere un articolo sulle erbe che conciliano il sonno senza menzionare la cannabis. Molti consumatori di ganja tengono sempre a portata di mano una varietà da usare in caso di stanchezza. Queste genetiche favoriscono il rilassamento fisico e vi trasporteranno a gran velocità verso il mondo dei sogni.

Incenso

Tutte le erbe citate in precedenza possiedono una caratteristica comune, ovvero una piacevole fragranza. L'incenso alle erbe può favorire il rilassamento prima di coricarsi. L'incenso viene usato da migliaia di anni, ma è ancora molto popolare. Dalla lavanda al legno di sandalo, c'è una fragranza adatta a qualsiasi gusto e necessità!

Rilassarsi Prima Di Andare A Dormire

In questo articolo abbiamo parlato di vaporizzazione e infusione di erbe, ma a volte per rilassarsi serve un fumo corposo o una pillola. Qui trovate una lista di 7 prodotti in grado di promuovere la distensione e il rilassamento dopo una giornata impegnativa.

forse anche interessante