Blog
Spannabis 2019
3 min

Zamnesia Partecipa allo Spannabis 2019

3 min
Festivals News

Siete curiosi di sapere cos'è successo alla Spannabis 2019? Leggete l'articolo sulla nostra esperienza diretta: Zamnesia ha avuto il piacere di essere presente per tutti e tre i giorni dell'expo. Con un'offerta di cannabis oltre ogni aspettativa, ecco i punti salienti della Spannabis.

Se avete un minimo interesse per la cannabis, di certo avrete già sentito parlare della Spannabis. Questa fiera si svolge ogni anno a Barcellona, in Spagna, e accoglie le più famose e rinomate seedbank, oltre ad allevatori, coltivatori, influencer, artisti ed intellettuali. L'evento riunisce tutto ciò che riguarda la marijuana, ed offre una panoramica sui traguardi raggiunti dal settore fino a questo momento, oltre ad uno sguardo sul futuro della cannabis ricreativa e terapeutica.

Insieme ad una serie di conferenze internazionali, la Spannabis permette a consumatori e professionisti del settore di stringere rapporti commerciali con un unico scopo: migliorare la vita di tutti i giorni attraverso l'uso della cannabis. Zamnesia ha avuto l'onore di partecipare all'evento di quest'anno, che ha soddisfatto pienamente tutte le aspettative.

SPANNABIS: UN PRESTIGIOSO EVENTO CHE NON DELUDE MAI

L'evento si è protratto per tre giorni, ed è stato caratterizzato da una forte affluenza di visitatori. Gli eventi, i workshop e gli stand erano talmente numerosi che è impossibile fornire un elenco dettagliato di tutto. Abbiamo quindi deciso di illustrarvi i momenti salienti.

Quest'anno le varietà in esposizione erano prevalentemente di provenienza americana, con colori incredibili durante la fioritura e ovviamente, ricche di CBD. L'interesse per il cannabidiolo aumenta costantemente. Sia i fumatori di ganja incalliti che quelli occasionali cercano sempre più spesso genetiche alternative prive di effetti psicoattivi.

NOTIZIA CORRELATA
Le Migliori 10 Varietà Di Cannabis Dagli USA

Per molti amanti della cannabis, niente è meglio della vera erba della West Coast. Alcune delle varietà più iconiche, come la leggendaria...

Adeguandosi al desiderio di consumare cannabis in modi nuovi e originali, gli edibili occupavano un'ampia percentuale dei prodotti offerti alla Spannabis. Superando i tradizionali brownies e biscotti, oggi la marijuana si presenta anche sotto forma di gelato, patatine e persino birra!

Zamnesia ha recentemente collaborato con la celebre banca di semi Philosopher Seeds per creare una varietà completamente nuova (Wifi 43 x Do-Si-Dos), disponibile solo sul nostro sito web. La Spannabis ci ha dato l'opportunità di conoscere in modo più approfondito i ceppi parentali che hanno dato vita alla Wifi 43 x Do-Si-Dos. Tenete d'occhio questa varietà prestigiosa, nata da un magistrale processo di allevamento: sarà presto disponibile in edizione limitata. Nel frattempo, nel video potete dare un'occhiata più ravvicinata alle varietà sopracitate.

Restando sul tema di allevatori esperti, Kannabia, un'altra banca di semi di fama mondiale, ha lanciato la sua nuova “Colombian Jack”. Si tratta di un ibrido a dominanza sativa, con una percentuale di THC pari al 29%, ed una fase di fioritura lunga solo 64 giorni. Se l'idea di una dose di THC così imponente vi fa venire l'acquolina in bocca, non preoccupatevi—Colombian Jack sarà presto disponibile da Zamnesia.

Columbian Jack (Kannabia)Vedere Il Colombian Jack

UN'INTERVISTA AL SUPER SATIVA SEED CLUB

Non stavamo scherzando quando abbiamo detto che allo Spannabis erano presenti "alcune tra le banche di semi più apprezzate e rispettate del mondo". Il Super Sativa Seed Club (SSSC) è una seedbank che rispecchia perfettamente questa descrizione e, dopo una lunga assenza, è tornata alla ribalta. Questa banca di semi era all'avanguardia nel settore dell'allevamento di cannabis negli anni '80, e conosceva già tutto quello che valeva la pena sapere su questa pianta. Pertanto, potete immaginare il nostro entusiasmo quando siamo riusciti a trascorrere un po' di tempo con il figlio del fondatore, Kees, e a rivolgergli qualche domanda.

D: Perché avete scelto di lavorare esclusivamente con ceppi sativa?

Attualmente le indica sono molto richieste nel settore della cannabis, perché le persone cercano varietà a crescita rapida. Ad ogni modo, noi riteniamo che i ceppi sativa possiedano delle caratteristiche che le indica non possono offrire. Le sativa sono interessanti da coltivare e diventano molto grandi. Dopo aver assaggiato il prodotto finale, molti restano piacevolmente sorpresi. Tante persone devono ancora scoprire il mondo delle sativa. È per questo che il SSSC è tornato all'opera.

D: Come avete scelto i nomi di ciascuna varietà?

Potreste pensare che la Kees’ Old School Haze, con un patrimonio genetico antico di 30 anni, sia stata battezzata con il mio nome. Tuttavia, mio padre usava uno pseudonimo quando pubblicava articoli sulla cannabis nei cataloghi originali. L'alias Kees ebbe molto successo, quindi sia io che la varietà fummo battezzati con questo nome.

Karel's Haze è un incrocio tra Old School Haze e Chem Dog. Questa varietà ha il nome di mio padre, Karel. Emana un sapore molto puro e intenso, che persiste a lungo anche dopo aver finito lo spinello.

La "Frosty Friday" è stata chiamata così perché è una varietà perfetta per le estrazioni—sviluppa tricomi molto grossi e facili da separare. Per finire, Prima Hollandica è una replica di una antica sativa già presente nel nostro catalogo. Quindi abbiamo deciso di battezzarla con lo stesso nome.

D: Quali sono le prospettive future per il SSSC?

Abbiamo intenzione di incrociare Tropical Haze, ceppi purple e genetiche dolci con alcune sativa. Il lancio della nuova varietà è previsto tra sei mesi, ma probabilmente la disponibilità sarà limitata. Stiamo cercando di riprodurre varietà antiche, e processi del genere richiedono tempo. Ci vuole pazienza.

Anteprima del Tropical Haze

IL CONSIGLIO DI KEES

Non potevamo concludere l'intervista senza alcuni preziosi consigli da parte di Kees:

"Non fatevi spaventare dalle sativa".

"Certo, possono intimidire perché impiegano fino a dieci settimane per fiorire, e hanno bisogno di un ambiente controllato per produrre rese abbondanti. Ad ogni modo, quando si coltiva una sativa, la curva di apprendimento è entusiasmante ed istruttiva. Chiunque può coltivare una indica, ma se riuscite a far crescere una pianta sativa, potete considerarvi dei veri coltivatori di cannabis."

I VINCITORI DI QUEST'ANNO

Un festival della cannabis non sarebbe completo senza la cerimonia di premiazione. La Spannabis permette ai migliori del settore di dimostrare il loro valore ed accaparrarsi premi in diverse categorie.

La lista completa dei vincitori è consultabile sul sito della Spannabis. Tra essi citiamo Royal Queen Seeds, che ha ottenuto il premio “Miglior Seed Bank”, il Pax 3 nominato “Miglior Vaporizzatore”, e Cali Terpenes con il premio “Miglior Prodotto Post-Coltivazione". Sapete perché sono così rilevanti? Ebbene, tutti e tre sono disponibili su Zamnesia! Se cercate prodotti che si sono distinti per la loro qualità superiore, sapete dove rivolgervi.

Pax 3Vedere Il Pax 3

SOLO ALLA SPANNABIS—VASSOIO DI ROLLAGGIO IN ORO PURO

Non potevamo terminare questo articolo senza un'ultima notizia stravagante. Il protagonista è il pazzesco vassoio di rollaggio in oro massiccio esposto allo stand della Devambez Paris. Per la ridicola somma di $35.000 dollari, potreste portare a casa vostra questo vassoio. Se per qualche assurdo motivo volete aggiungere un vassoio in oro alla vostra collezione, contattate direttamente Zamnesia, che può procurarvelo.

Dopo il successo di quest'anno, non vediamo l'ora di partecipare alla prossima edizione della Spannabis!

Lucas

Scritto da: Luke
Luke anche è redattore part-time e visionario a tempo pieno. Un anonimo psiconauta atterrato nella società in giacca e cravatta, lavora per portare alle masse le prove evidenti prodotte dalla ragione.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Festivals News
Cerca nelle categorie
o
Cerca