Blog
Afrodisiaci
2 min

Top 5 Degli Afrodisiaci Della Foresta Pluviale

2 min
Products Smartshop

Gli afrodisiaci naturali sono stati usati, ovunque nel mondo e per millenni, come aiuto per riaccendere la fiamma dell'amore, tanto negli uomini quanto nelle donne. Scoprite la nostra classifica dei migliori 5 afrodisiaci provenienti dalla foresta pluvial

Gli afrodisiaci sono alimenti o erbe che stimolano naturalmente il nostro desiderio ed aumentano il piacere sessuale. Può succedere di trovarsi in una situazione delicata, in cui si potrebbe aver bisogno di ricorrere, comprensibilmente, a qualche piccolo aiuto extra per accendere il fuoco della passione, o per sperimentare semplicemente nuove emozioni.

Molti afrodisiaci naturali di origine vegetale manifesteranno tutto il loro potenziale, se sarete in qualche modo già in fase di riscaldamento. Assumendo solo una manciata di erbe potrete trasformarvi da pesce freddo a Romeo o Giulietta. In definitiva, queste piante saranno in grado di aiutarvi attivamente e vi offriranno un'esperienza da altra dimensione.

Catuaba

Catuaba

Catuaba è una parola Guarani che significa "ciò che da forza agli Indiani". Si tratta di un piccolo albero selvatico che cresce nella foresta pluviale dell'Amazzonia. Questa pianta viene sfruttata sia per i suoi frutti commestibili che per la sua corteccia che, se trasformata in un intruglio tonificante, ha un effetto stimolante. Nella medicina tradizionale brasiliana è considerata un'erba terapeutica: la Catuaba è considerata uno stimolante del sistema nervoso centrale, grazie alle sue proprietà afrodisiache. Si tratta, probabilmente, dell'afrodisiaco più famoso proveniente dal Brasile e viene tenuto in alta considerazione anche dalle popolazioni locali per la sua potenza.

Vedi Catuaba

Passiflora

Passionflower

La passiflora (Passiflora incarnata) può aiutare ad eliminare l'agitazione gli incontri romantici. Lasciate che quest'erba, conosciuta anche con il nome appropriato di fior di passione, elimini tutta la tensione indesiderata, mantenendo al loro posto solo la passione e il desiderio. Questa pianta veniva usata per vari scopi tradizionali presso le popolazioni native del Perù. Potete usare quest'erba per preparare un'infusione gustosa e rinfrescante, o semplicemente metterne un po' nel vaporizzatore e inalarla. Qualunque sia il modo in cui scegliete di consumarla, condividetene una tazza o una boccata con il/la partner, per intensificare l'intimità e mettervi dell'umore giusto per uno scambio d'amore appassionato.

Vedi passiflora

Damiana

Damiana (Turnera Afrodisiaca)

Si tratta di un piccolo arbusto che cresce, prevalentemente, nelle zone centrali del Nord America e in alcune aree del Sud America. Sono le foglie del cespuglio di Damiana a contenere le proprietà afrodisiache. Queste vengono raccolte nella stagione di fioritura delle piante, in modo da assicurarsi la loro piena potenza. I Missionari spagnoli riferirono di come le tribù indigene facessero un uso tradizionale di queste foglie, andando a realizzare una bevanda che veniva impiegata per migliorare il desiderio sessuale e le performance.

Vedi Damiana

Guaranà

Guarana

Il guaranà vi potenzierà la frequenza cardiaca e la mente, permettendovi di andare a tutto gas. Questi semi delle foreste tropicali vengono dalla Paullinia cupana, un rampicante dell'Amazzonia. Tribù amazzoniche hanno fatto uso tradizionale di questi semi, facendone una polvere con cui preparare il pane. Oltre alle sue proprietà alimentari, il guaranà costituisce una poderosa fonte di caffeina! Questi semi energizzanti contengono oltre quattro volte la quantità di caffeina presente nei chicchi di caffè. Usate questa pianta energizzante per potenziare la vostra resistenza e migliorare le vostre prestazioni. Non avrete da lamentarvi quando i vostri partner vorranno ricominciare!

Vedi Guarana

Clavo Huasca

Clavo Huasca

Anche conosciuta come "White Clove" (Chiodo di Garofano Bianco), la Clavo huasca è una grande liana legnosa che cresce sugli alberi della foresta pluviale amazzonica. Durante il suo sviluppo, produce piccoli fiori bianchi che ricordano, soprattutto per il profumo, i chiodi di garofano. Veniva usata dalle tribù indigene per la produzione di un tonico sessuale da impiegare come rinvigorente durante l'erezione o come afrodisiaco. Gli sciamani, inoltre, usavano Clavohuasca nella preparazione di alcune ricette Ayahuasca, una miscela dai forti effetti psichedelici e dall'esperienza spirituale.

vedi Clavo Huasca

Luke S

Scritto da: Luke S.
Luke S. è un giornalista basato nel Regno Unito, specializzato in salute, medicina alternativa, erbe e terapie psichedeliche. Ha scritto per media come Reset.me, Medical Daily e The Mind Unleashed, coprendo queste ed altre aree.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Products Smartshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca