Blog
Guida Rapida Ai Diversi Tipi Di Birra
6 min

I Diversi Tipi Di Birra

6 min
Alcohol News

Prima che cominciate a produrvi la birra in casa, occorre che familiarizzare con i differenti stili di birra che si trovano per il mondo e con i loro metodi di produzione. Usate questa guida per conoscere alcuni dei più popolari tipi di birra che si possono trovare.

Volete produrre voi stessi la vostra birra? Ecco spiegato come fare e tutto quello che c'è da sapere sui differenti tipi di birra in circolazione.

Ale E Lager: Le Madri Di Tutte Le Birre

ALE E LAGER: LE MADRI DI TUTTE LE BIRRE

Tutte le birre nascono o come ale o come lager. Le ale sono fatte con varietà di lievito ad alta fermentazione, che diventano attive a temperature di 13–25°C. Questi lieviti sono in grado di produrre alcuni aromi piuttosto inconsueti che generalmente non associamo con la birra, come note fruttate o speziate. Solitamente troverete questi aromi nelle birre britanniche e belghe.

Le lager, dal canto loro, sono fatte con varietà di lievito a bassa fermentazione. Il loro nome deriva dalla parola tedesca “lager” (conservare), poiché normalmente queste birre venivano conservate per aumentarne l'aroma, il contenuto alcolico e la durata di conservazione. Questi lieviti diventano attivi a temperature di 4–11°C e producono aromi più rotondi, che abitualmente associamo con la birra. Pensate a fragranti, limpidi e rinfrescanti aromi di malto. Questi sono i tipi di aromi che troverete di solito nelle birre tedesche.

Anche se tutte le birre nascono come ale o lager, la loro storia non finisce qui. Qui di seguito diamo una descrizione di alcuni tipi di birra più specifici.

Tipi Di Ale

TIPI DI ALE

Per cominciare partiamo con le ale, che vanno dalle IPA alle bionde belghe.

Barley Wine

Il “Barley wine” (letteralmente “vino d'orzo”) è un tipo forte di ale con gradazione alcolica (ABV) compresa fra 6% e 12%. Queste birre vengono dalla fermentazione di un mosto molto denso. Le origini del nome risalgono all'antica Armenia, che potrebbe essere il luogo d'origine di questo tipo di birra. La prima birra ad essere messa in commercio come barley wine fu la Bass No. 1, nel 1870 circa.

Muntons Barley Wine ha un corpo ricco e complesso ed un volume alcolico del 7%, perfetto per chi ama le birre forti e desidera produrre in casa qualcosa di speciale.

Pale Ale E India Pale Ale

Le “pale ale” vengono solitamente fatte fermentare con del malto che è stato tostato a secco utilizzando carbone. Questo procedimento conferisce al malto, ed alla birra che se ne ottiene, una colorazione chiara o “pale” (ovvero “pallida”). Esistono in circolazione innumerevoli tipi di pale ale e i loro aromi variano grandemente a seconda del processo di fermentazione, come anche del tipo e quantità di luppolo impiegato per produrle.

Le “India pale ale”, o IPA, vennero sviluppate in Inghilterra e destinate ad essere esportate in India. Queste birre venivano fatte fermentare con quantità extra di alcol e luppolo, per farle resistere al lungo viaggio in nave verso l'India. Divennero presto popolari anche in altre colonie inglesi, come Australia e Nuova Zelanda.

La IPA di Brewferm è una classica, luppolata IPA inglese, con una lieve colorazione ambrata ed un aroma di erbe leggermente amarognolo. Se amate la forza ed il sapore deciso delle IPA, non fatevela scappare.

Birra Di Frumento

BIRRA DI FRUMENTO

La birra di frumento, come avrete intuito, viene prodotta tradizionalmente con concentrazioni di frumento più elevate. Esistono due tipi principali di birra di frumento: Weißbier (originaria della Germania) e witbier (originaria del Belgio).

La tedesca Weißbier è fatta con malto che contiene almeno il 50% di frumento (fino al 70% nella Weißbier bavarese). Le birre di frumento belghe, dal canto loro, vengo spesso aromatizzate con coriandolo e scorze d'arancia, e sono prodotte con frumento crudo non sottoposto a maltaggio.

Fra i sottotipi di birra di frumento troviamo le lambic, che sono fatte con lieviti e batteri selvaggi, e la Berliner Weisse, una birra torbida dal particolare gusto acido, che viene spesso servita con l'aggiunta di sciroppo di stellina odorosa o di fragola per darle un tocco rinfrescante.

La Wheat Tripel di Brewferm è una bella “tripel” dorata dal corpo ricco e frumentato e con un delizioso aroma fruttato. Se volete produrre in casa vostra una birra di frumento davvero unica, dovreste decisamente provarla.

Belga Bionda, Dubbel, Trippel E Quadrupel

La belga bionda o “dorata” è una birra fresca e leggera, fatta generalmente con malti “pilsner”. La doppia (“dubbel”) è una classica birra d'abbazia, tipicamente fermentata in bottiglia, dal caratteristico colore bruno. La tripel, dal canto suo, è una forte pale ale originaria delle Fiandre. La quadrupel, o “grand cru”, è solitamente una birra forte, che talvolta viene fatta mescolando e facendo rifermentare birre differenti.

La Belgian Tripel di Brewferm è una deliziosa birra dorata, con un equilibrato profilo di luppolo e malto ed un tocco speziato. Se amate la birra belga, questo kit è perfetto.

Old Ale

“Old ale” è un termine usato tipicamente per le birre inglesi invecchiate, scure e maltate. Queste birre hanno solitamente un ABV di almeno il 5% ed un caratteristico aroma di crostata. Tradizionalmente, le old ale traggono questi aromi da una fermentazione secondaria con lievito Brettanomyces, o dalla conservazione in recipienti di legno.

Brown Ale

Le “brown ale” sono birre brune scure originarie dell'Inghilterra, ma vengono ora prodotte in tutto il mondo. Le brown ale tradizionali erano leggermente luppolate e venivano fatte usando al 100% malto bruno. Tendono ad avere aromi caratteristici di caramello e cioccolato.

Se volete farvi in casa una dolce e rinfrescante brown ale, provate la Belgian Brown di Brewferm. È una ale grandiosa per l'estate.

Porter E Stout

PORTER E STOUT

Le storie rispettive delle porter e delle stout sono intrecciate fra loro, e risalgono al XVIII secolo. Queste sono tipicamente delle birre ben luppolate, fatte con malto bruno. Il termine “stout” viene e veniva usato per commercializzare delle “porter” forti, con più elevato contenuto alcolico. Queste birre divennero popolari nelle regioni baltiche, e nel XIX secolo i Paesi di queste regioni stavano producendo le proprie porter. Queste porter avevano tipicamente volumi alcolici di almeno il 10%. Porter e stout sono birre pesanti, con un gusto ricco che può combinare note di caramello, cioccolato, spezie, crema ed altro.

Tipi Di Lager

TIPI DI LAGER

È ora il momento di passare alle lager, che comprendono bock e pilsner.

Pale E American Lager

Le “pale lager”, come indica il nome, sono birre “pallide” e dorate. Hanno un profilo aromatico limpido, fragrante e rotondo, che equilibra gli aromi di malti pilsner e luppoli nobili. Certi produttori usano anche riso e mais per dare alle loro birre un corpo ancora più leggero. Le birre pale e american lager tendono ad avere un contenuto alcolico attorno al 4%.

Muntons Mexican Cerveza è una lager leggera, limpida e fragrante. Un ABV di appena il 3,8% la rende una birra perfetta per l'estate.

Pilsner

PILSNER

Pilsner, pilsener, o talvolta semplicemente pils, è un tipo di pale lager che venne prodotto per la prima volta nella città ceca di Pilsen. Oggi si trovano in circolazione centinaia di birre pilsner differenti, e tutte possiedono proprietà particolari. Producono molta schiuma e tendono ad avere profili aromatici ben equilibrati, in cui si bilanciano luppolo e malto.

Le pilsner americane tendono ad essere più maltate e contengono più alcol, attorno al 6–9%. Le pilsner tedesche tendono ad essere lievemente più amare delle pils ceche, che tradizionalmente hanno un gusto più leggero.

Muntons Export Pilsner è una lager deliziosa e rinfrescante, con un sapore fragrante e rotondo. Perfetta per chi vuole farsi una rinfrescante birra estiva in casa.

Dunkel (Lager Scura)

“Dunkel” è un termine utilizzato per la lager scura tedesca. Queste birre tendono ad avere aromi molto morbidi e maltati, e vengono prodotte con malti di Monaco, che conferiscono loro un aroma e colore particolari.

Le dunkel vengono tradizionalmente prodotte seguendo un procedimento chiamato ammostatura; questo comporta la bollitura di parte dei grani per far loro rilasciare più amido, ed il riunirli poi al mosto per farne alzare la temperatura. Questo è anche ciò che dà loro il loro caratteristico gusto di malto.

Le dunkel erano il tipo di birra più comune quando nel 1516 entrò in vigore in Germania la “legge sulla purezza” della birra. Raramente contengono più del 5,5% di alcol e sono poco amare.

Bock

BOCK

La Bock è un tipo di lager tedesca forte. Esistono molti differenti tipi di bock, fra cui la Maibock (“bock di maggio”), una birra più luppolata e di colore più chiaro, tradizionalmente prodotta per essere consumata durante i mesi primaverili da marzo a giugno. La Doppelbock (“doppia bock”) ha un profilo aromatico più forte e maltato.

La Eisbock (“bock di ghiaccio”) è una lager molto forte, prodotta facendo congelare parzialmente una doppelbock, e rimuovendo poi il ghiaccio per concentrarne il sapore ed il contenuto alcolico. Le eisbock tendono ad avere gusto ricco, scuro, di frutta con nocciolo e note di prugna, susina o uva passa.

Le Weizenbock (“bock di grano”) viene prodotta con grano invece che con frumento.

Breve Nota Sulla Fermentazione Spontanea

BREVE NOTA SULLA FERMENTAZIONE SPONTANEA

La fermentazione spontanea è un procedimento impiegato tradizionalmente dai produttori belgi di lambic, che comporta il far fermentare la birra con lieviti selvaggi come il Brettanomyces. I produttori di lambic fanno raffreddare il mosto in recipienti aperti, così che lieviti naturali e batteri vi si depositano e facciano fermentare spontaneamente il mosto. Questo procedimento può aiutare a dare alla birra che ne deriva una miriade di aromi complessi, fra cui delle particolari note acide che possono essere molto interessanti in combinazione coi cibi. Gran parte delle birre “acide” che troverete nelle birrerie artigianali sono prodotte utilizzando questa tecnica.

Articolo correlato

Terminologia Della Birrificazione Casalinga Semplificata

Producete In Casa La Vostra Birra Preferita!

Qui da Zamnesia, abbiamo in stock un'ampia varietà di kit per fare la birra in casa. Non mancate di consultare oggi stesso tutto il nostro catalogo della Birra fatta in casa, per cominciare al più presto a farvi in casa la vostra birra preferita!

Canapa e luppolo fanno entrambi parte della famiglia delle Cannabaceae, e dunque non ci stupiremmo se ve ne usciste con l'idea di impiegare entrambi nella vostra produzione domestica. Dato che non siete i primi produttori di birra col gusto dell'avventura, abbiamo già parlato di quest'argomento nel nostro blog Come Fare Birra di Cannabis.

Steven Voser

Scritto da: Steven Voser
Steven Voser è un giornalista internazionale freelance, nominato per un Emmy Award, e dotato di grande esperienza. Grazie alla sua passione per tutto ciò che riguarda la cannabis, dedica attualmente molto del suo tempo ad esplorare il mondo dell'erba.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Alcohol News
Cerca nelle categorie
o
Cerca