Blog
Super Sativa Seed Club
4 min

Super Sativa Seed Club È Tornata!

4 min
Products Seedshop

Come un tuffo nel passato, la Super Sativa Seed Club è riemersa dalle fiamme per offrire ad una nuova generazione di coltivatori le leggendarie genetiche che la portarono alla ribalta alla fine degli anni '80. Sono ben poche le banche del seme che possono davvero affermare di essere state pioniere nella creazione di varietà venerate a livello internazionale. Continuate quindi a leggere per scoprire cos'è che rende così speciale la SSSC.

DA DOVE NASCE LA SUPER SATIVA SEED CLUB?

DA DOVE NASCE LA SUPER SATIVA SEED CLUB?

Avviata nel 1985 da Karel Schelfhout, la Super Sativa Seed Club iniziò fin da subito a concentrarsi esclusivamente sulle varietà sativa. Dopo pochi anni, Schelfhout divenne una vera autorità nell'ibridazione della cannabis, con una conoscenza quasi impareggiabile delle più innovative tecniche per la coltivazione indoor.

Dovete sapere che la Super Sativa Seed Club fu forgiata in un periodo in cui l'ibridazione della cannabis veniva fatta su una scala nettamente inferiore rispetto alle operazioni commerciali di oggi. In passato, la reputazione di una seedbank si basava esclusivamente sulla "qualità dell'ibridazione". Con ciò non vogliamo dire che le banche del seme dei giorni nostri non siano in grado di produrre genetiche di alta qualità. Al contrario, le abilità dei coltivatori sono aumentate in modo esponenziale grazie ad un mondo sempre più tollerante nei confronti della cannabis.

Tuttavia, se le varietà oggi in commercio offrono una stabilità genetica così elevata è solo grazie al lavoro pionieristico condotto verso la fine degli anni '80 da alcune banche del seme come la SSSC. La SSSC non fu solo l'artefice di alcune versioni rivisitate delle originali Skunk #1, Haze e Afghan, ma la sua abilità e le sue competenze le permisero anche di oltrepassare i limiti fino ad allora raggiunti nella coltivazione della cannabis.

LA SUA REPUTAZIONE FU RICONOSCIUTA A LIVELLO INTERNAZIONALE

LA SUA REPUTAZIONE FU RICONOSCIUTA A LIVELLO INTERNAZIONALE

Con Schelfhout al timone, non ci volle molto prima che la rivista High Times Magazine riconoscesse le abilità della SSSC nel campo dell'ibridazione e l'impatto che stava avendo sulla scena cannabica olandese. I coffeeshop andavano a gonfie vele e le pregiate genetiche offerte dalla SSSC erano molto richieste. L'articolo pubblicato dall'High Times avrebbe infatti agito da catalizzatore per spingere la SSSC sotto i riflettori internazionali. In pochi anni, le vendite di semi iniziarono a fatturare enormi somme di denaro e sembrava che nessuno potesse raggiungere la stessa purezza e la stessa qualità delle autentiche varietà prodotte dalla Super Sativa Seed Club.

Non più riservata ai soli coffeeshop olandesi, la fama della SSSC iniziò a diffondersi in Europa, Asia e Stati Uniti. Sebbene stesse ottenendo un enorme successo, Schelfhout era consapevole della necessità di preservare il patrimonio da lui creato. Con questo obiettivo in mente, iniziò a mettere da parte un gran numero di talee e, con il passare degli anni, spostò la sua attenzione verso la difesa di tutte le sue genetiche. Oggi, affiancata dal figlio di Schelfhout, la SSSC è riemersa con gli stessi valori e competenze per i quali si distinse in passato come una delle banche del seme più venerate.

UNA LEGGENDA DI AMSTERDAM

UNA LEGGENDA DI AMSTERDAM

Le conoscenze congiunte di Schelfhout e di suo figlio, Kees, sono una forza da non sottovalutare. Tuttavia, piuttosto di tenere per sé le sue preziosissime conoscenze, la SSSC gestisce oggi un club esclusivo con prodotti di merchandising, newsletter personali, semi in edizione limitata e comunicazioni dirette con i breeder. Nonostante un "membro base" non debba far altro che registrarsi al sito web per accedere a questi servizi, vale comunque la pena controllare ciò che hanno da offrire le altre categorie.

Una volta soddisfatti i requisiti necessari per diventare un "membro Vip Oro", l'accesso non sarà limitato ai soli servizi elencati in precedenza, ma potrete lavorare insieme a Karel e Kees per creare una nuova varietà di cannabis. La genetica così creata verrà prodotta in serie dall'esperto team della SSSC e sarete voi a decidere il nome della nuova creazione. Qualcosa ci dice che non mancheranno i coltivatori disposti a sostenere gli investimenti necessari per diventare una "leggenda di Amsterdam".

SEMI DI CANNABIS DI PRIMISSIMA QUALITÀ CON GENETICHE LEGGENDARIE

Se tutto questo parlare di pregiate genetiche old-school e tecniche new-school ha stuzzicato la vostra curiosità, la SSSC offre attualmente quantità limitate di quattro diversi "breeder seed" regolari. Con l'esperienza acquisita dalla SSSC nel corso degli anni, possiamo garantire che questi semi sono di una qualità eccezionale.

PRIMA HOLANDICA

E quale varietà migliore per iniziare se non con una sativa pura creata dai maestri dell'ibridazione di genetiche sativa. Se volete piante torreggianti, con cime lunghe quanto un braccio, questa è la banca del seme che fa per voi. La Prima Holandica è il risultato dell'incrocio tra una Super Secret Sativa ed una Old School Haze. Ciò che rende veramente speciale questa varietà è il suo incredibile "high". Verrete travolti da ondate di euforia, mentre la sua predominanza sativa vi trasporterà verso un viaggio psichedelico, e indimenticabile, ai confini del cosmo.

Prima che i coltivatori possano godere dei frutti del loro lavoro, la Prima Holandica richiede spazi piuttosto ampi dove crescere. È possibile ridurre parte della sua esuberante e sfrenata crescita anticipando di qualche giorno la fase di fioritura, ma perché negare a questa bellezza il suo vero potenziale? A prescindere dall'approccio che prenderete, potete aspettarvi aromi fruttati, sapori di gasolio e rese fantastiche.

Prima Holandica

Vedere Il Prodotto

KEES’ OLD SCHOOL HAZE

Se tutti gli anni di ibridazione di questa leggendaria seedbank potessero essere riassunti in una sola varietà, questa sarebbe sicuramente la Kees’ Old School Haze. Cattura con estrema efficacia i sapori e gli aromi dell'autentica Old School Haze. Tuttavia, non aspettatevi che tutti i coltivatori della vecchia scuola vengano ricompensati dalle sue potenti cime. La Kees’ Old School Haze richiede infatti una mano delicata ed un ambiente equilibrato. Nelle giuste condizioni, produce abbondanti raccolti di cime enormi. Ma quando viene sottoposta a temperature fluttuanti, i risultati possono essere opposti.

Supponendo che la trattiate bene, questa pianta alquanto sensibile può ricompensarvi generosamente. I fumatori apprezzeranno i suoi effetti, capaci di catapultare oltre lo spazio. È infatti rinomata per essere particolarmente forte, con un rinfrescante retrogusto di agrumi. Nonostante le sue sfumature, i coltivatori esperti possono ottenere impressionanti raccolti in un vigoroso periodo di fioritura di 12–13 settimane.

Kees’ Old School Haze

Vedere Il Prodotto

FROSTY FRIDAY

La SSSC si basa esclusivamente sulla produzione di alcune delle varietà di cannabis più impressionanti del pianeta. Frosty Friday porta avanti questa tradizione crescendo in modo esuberante e raggiungendo dimensioni colossali. Con tutte le ramificazioni che sviluppa, richiede numerosi sostegni quando iniziano a formarsi le sue cime. Sebbene le rese non siano così impressionanti in termini di peso come quelle delle precedenti varietà, la Frosty Friday offre qualità difficili da riscontrare nelle altre genetiche.

La sua produzione di tricomi è realmente fantastica. Durante le ultime settimane di fioritura la resina arriva letteralmente a gocciolare. Questa incredibile produzione di tricomi la rende perfetta per produrre concentrati di altissima qualità. Se siete appassionati di hashish o di altri tipi di estratti di cannabis fatti in casa, non dovete cercare oltre. Fortunatamente, tutte queste splendide cime sono pronte per essere raccolte dopo circa dieci settimane di fioritura, un piccolo prezzo da pagare per le prolungate vibrazioni positive innescate dal suo "high" di lunga durata.

Frosty Friday

Vedere Il Prodotto

KAREL’S HAZE

L'ultima varietà di questa esclusiva linea di semi SSSC non prende solo il nome del suo fondatore, ma è anche una pianta più facile da coltivare rispetto alle precedenti opzioni. La Karel’s Haze indossa con orgoglio la sua veste ibrida, mostrando le migliori qualità ereditate dai suoi genitori in appena otto settimane di fioritura. Creata incrociando una Old School Haze con una Chem Dog Fire, i suoi sapori sono ciò che rimane più impresso nella memoria dei fumatori. Raffiche di sole tropicale mescolate con fragranze di agrumi e lime avvolgeranno i sensi degli ignari consumatori.

Non riuscirete ad assaporare troppo a lungo i suoi sapori una volta che i suoi effetti si saranno insinuati nel vostro corpo ed avranno preso il controllo della vostra mente. La sua aromatica produzione di terpeni la rende anche la candidata perfetta per produrre estratti di cannabis, lo strumento migliore per assaporare i suoi sapori pluristratificati.

Karel's Haze

Vedere Il Prodotto

Come potete vedere, la SSSC è riapparsa non solo per conquistare il mercato della cannabis, ma anche per riproporre la stessa passione, le stesse competenze e la stessa attenzione per la qualità che aveva già mostrato oltre 30 anni fa. Che abbiate l'aspirazione di diventare una leggenda di Amsterdam o vogliate autoprodurvi qualche pianta per uso personale, la SSSC vi offre un catalogo esclusivamente composto da varietà emblematiche.

Lucas

Scritto da: Luke
Luke anche è redattore part-time e visionario a tempo pieno. Un anonimo psiconauta atterrato nella società in giacca e cravatta, lavora per portare alle masse le prove evidenti prodotte dalla ragione.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Products Seedshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca