Blog
Di Quanta Luce Hanno Bisogno I Funghi Magici Per Crescere
3 min

Di Quanta Luce Hanno Bisogno I Funghi Magici Per Crescere?

3 min
How To Shroomshop

Il micelio richiede una certa quantità di luce per sviluppare corpi fruttiferi maturi. Mentre alcuni coltivatori preferiscono utilizzare luci a LED o CFL impostate a 12 ore, altri si affidano semplicemente alla luce solare indiretta proveniente da una finestra.

Alcune specie di funghi non hanno bisogno di luce per crescere. Altre, come i cubensis psichedelici, richiedono molta illuminazione per produrre corpi fruttiferi sani e maturi. Detto questo, le opinioni differiscono sulla quantità di luce di cui i funghi magici hanno veramente bisogno. Continua a leggere per scoprire tutto ciò che devi sapere sull'illuminazione della tua prossima coltivazione di funghi!

Come Crescono I Funghi Magici?

Come Crescono I Funghi Magici?

Quando si tratta di coltivare i funghi magici in casa, ci sono circa sette passi da seguire: preparazione, inoculazione, colonizzazione, preparazione della camera di crescita, fruttificazione, raccolta ed essiccazione. Questo metodo di coltivazione in casa è stato sviluppato nel 1991 da Robert McPherson ed è noto come metodo PF-Tek.

Per poter coltivare i corpi fruttiferi dei funghi, bisogna prima iniziare con il micelio. Dopo aver riempito i contenitori con una miscela di substrato, la maggior parte dei coltivatori sceglie di sterilizzarli e disinfettarli con il vapore, in modo da proteggerli dalle contaminazioni. Successivamente, vengono iniettate le spore dei funghi nel substrato, che viene posizionato lontano dalla luce diretta del sole per 7–14 giorni mentre il micelio bianco e soffice inizia a crescere.

Articolo correlato

Come Preparare Un PF-Tek

Una volta che il barattolo è stato completamente colonizzato dal micelio, è arrivato il momento di iniziare il pinning. I pin sono ammassi di micelio che eventualmente si trasformeranno in corpi fruttiferi. Per avviare questo processo, i barattoli andrebbero mantenuti a temperatura ambiente ed esposti ad un ciclo di luce regolare. Il pinning impiega dai 5 ai 30 giorni.

Dopo il pinning, le tortine di micelio possono essere trasferite in un contenitore trasparente (per esempio un terrario) per consentire l'ingresso di luce. Riempi il contenitore con uno strato di 1,5cm di perlite o argilla espansa e posiziona le tortine di micelio al suo interno. I corpi fruttiferi dei funghi dovrebbero iniziare a crescere nei prossimi 7–14 giorni.

Come alternativa, puoi semplificare l'intero processo acquistando un kit di coltivazione funghi di Zamnesia. Questi kit sono dotati di un substrato interamente colonizzato, perlite, vermiculite ed un sacchetto per la coltivazione, il che significa che avrai meno cose di cui preoccuparti.

Quale Tipo Di Illuminazione Funziona Meglio Per I Funghi Magici?

Quale Tipo Di Illuminazione Funziona Meglio Per I Funghi Magici?

Esistono opinioni differenti su quale tipo di illuminazione funzioni meglio per i funghi magici. Mentre alcuni coltivatori preferiscono utilizzare lampade a LED specifiche per far crescere i loro funghi, altri si affidano alla luce naturale. Anche se il micelio potrebbe non aver bisogno della luce per crescere, sarebbe un errore presumere che i corpi fruttiferi non ne abbiano bisogno. Indipendentemente dal fatto che sia naturale o artificiale, si ritiene che sia necessario qualche tipo di illuminazione per completare il processo di fruttificazione e guidare la direzione di crescita del corpo fruttifero.

Alcuni coltivatori preferiscono utilizzare l'illuminazione fluorescente (CFL) per far crescere i loro funghi. L'uso di luci artificiali può garantire che il micelio abbia accesso alla luce di cui necessita, anche in assenza di luce solare naturale.

L'intensità della luce ed il calore dovrebbero essere una considerazione primaria nella scelta di una lampada per la coltivazione dei tuoi funghi. Idealmente, le luci più adatte ai funghi magici sono quelle più calde che presentano uno spettro più vicino all'estremità del blu, come i neon fluorescenti a “luce diurna” che emettono luce nell'intervallo dei 6000–7000 Kelvin. Inoltre, generalmente si consiglia di evitare l'uso di lampadine a incandescenza per far crescere qualsiasi tipo di fungo poiché emettono una luce “rossa” nella gamma bassa di circa 3000–3500 Kelvin.

Articolo correlato

Come Raccogliere i Funghi Allucinogeni

Tuttavia, molti coltivatori hanno riferito di essere riusciti a far spuntare funghi sani e maturi utilizzando nient'altro che la luce naturale o ambientale. Apparentemente, il micelio richiede solo una piccola quantità di luce per spingere verso l'alto e far spuntare i frutti. Posiziona il terrario o kit di coltivazione da qualche parte dove possa ottenere una buona quantità di luce solare indiretta, oppure in un punto della stanza dove l'illuminazione è abbastanza buona. Molti coltivatori ritengono che la luce solare indiretta fornita da una finestra sia la migliore fonte di luce per la coltivazione dei funghi.

Tutto sommato, i tuoi corpi fruttiferi richiedono qualche tipo di sorgente luminosa per spuntare. Non aspettarti che i tuoi funghi crescano nel buio!

Quanta Luce Dovrebbero Ricevere I Tuoi Funghi Magici?

Quanta Luce Dovrebbero Ricevere I Tuoi Funghi Magici?

I coltivatori hanno opinioni diverse anche su questo argomento. Mentre alcuni coltivatori fanno affidamento su un programma prestabilito di illuminazione 12/12, altri preferiscono dare ai loro funghi molta meno luce. Un programma 12/12 garantisce che i funghi abbiano una buona quantità di luce per crescere. Tuttavia, questa luce è probabilmente superflua ed il processo di fruttificazione può essere completato altrettanto bene con molta meno luce.

A seconda dell'intensità della luce che stai utilizzando, esporre i tuoi funghi a 12 o più ore di luce artificiale al giorno potrebbe persino essere dannoso. Le luci che misurano meno di 7.000 Kelvin dovrebbero andare bene se utilizzate per lunghi periodi di tempo. Tuttavia, se temi che la tua luce potrebbe essere troppo intensa o bruciare il tuo substrato, puoi tranquillamente limitare l’esposizione a 3–4 ore al giorno.

Distanza Delle Luci Dal Substrato

Distanza Delle Luci Dal Substrato Di Funghi Magici

È sempre importante evitare un eccessivo riscaldamento. Posizionare le luci troppo vicine al terrario o micelio può causare surriscaldamento o persino danni da bruciatura, danneggiando i tuoi funghi ed impedendo ai corpi fruttiferi di spuntare del tutto. Ricorda di lasciare un po' di spazio e di monitorare attentamente i danni da ustioni, soprattutto se utilizzi lampade da coltivazione particolarmente intense.

David AB

Scritto da: David AB
Scrittore e appassionato di cannabis del Canada occidentale. Quando non scrive puoi probabilmente trovarlo sulle pendici delle Montagne Rocciose o a rilassarsi con un drink freddo!

Scopri i nostri scrittori

Read more about
How To Shroomshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca