Blog
Tinture Di Cannabis
4 min

Perché La Tintura Di Cannabis Sublinguale È Il Meglio

4 min
Headshop Recipes

Le tinture sono usate da secoli per concentrare i costituenti attivi delle erbe, e il risultato è un flacone contagocce pieno di molecole condensate. Oggi le tinture di cannabis sublinguali possono essere preparate e acquistate come metodo efficace per dosare i cannabinoidi.

La cannabis è una pianta complessa che comprende migliaia di varietà diverse. E proprio come la sua diversità genetica, c'è anche una vasta gamma di modi per consumare questa pianta. Fumare i fiori è sicuramente uno dei metodi più tradizionali e diffusi, ma non è per tutti il migliore. Gli edibili sono un altro modo classico di assumere la cannabis, ma questo metodo può richiedere molto tempo ed è un po’ complesso. Consumare cannabis con una tintura è forse il modo più semplice ed efficace di ricevere una dose di cannabinoidi sia per gli utenti medici che per quelli ricreativi.

CHE COS'È UNA TINTURA SUBLINGUALE?

Una tintura è un tipo di estrazione vegetale della vecchia scuola che usa l'alcol, e talvolta la glicerina vegetale o gli oli vegetali, per estrarre i componenti desiderati dalla sostanza vegetale essiccata. Nel caso della cannabis, viene usato alcol per estrarre dai tricomi dei fiori i cannabinoidi come il THC e il CBD, insieme ai terpeni aromatici. Alla fine il liquido viene filtrato e ciò che rimane è una concentrazione potente di preziose molecole sospese in una base facilmente somministrabile.

Ciò che rende le tinture molto diverse dagli altri mezzi per consumare la cannabis, e diverse da molti altri tipi di estratti di cannabis, è che sono più spesso somministrate in modo sublinguale. "Sublinguale" è una parola strana, ma significa solo che la medicina è applicata sotto la lingua. Questo potrebbe sembrare uno strano posto dove mettere un estratto di cannabis, ma questa via di somministrazione è usata nel mondo della medicina per ottenere un rapido inizio degli effetti.

NOTIZIA CORRELATA
Realizzare Da Soli La Propria Tintura Di Cannabis

Negli anni che precedettero il proibizionismo, le tinture di Cannabis venivano comunemente vendute nella drogheria dietro l'angolo.

Quando si posiziona una goccia di tintura di cannabis sotto la lingua, questa viene rapidamente assorbita. Questo perché la mucosa orale in quest'area contiene capillari in abbondanza, permettendo alle sostanze di diffondersi facilmente e di entrare immediatamente nel flusso sanguigno invece di navigare in un viaggio insidioso attraverso il sistema digestivo.

Le tinture sono estratti semplici che hanno eccellenti usi ricreativi e medicinali. Forniscono un potente effetto e la velocità con cui agiscono offre grandi benefici ai pazienti che cercano sollievo immediato.

UNA TINTURA HA EFFETTI INEBRIANTI?

Una Tintura di cannabis Ha Effetti Inebrianti?

La risposta a questa domanda è assolutamente sì, se contiene cannabis ricca di THC. Le tinture di cannabis sono estratti, il che significa che sono una concentrazione di molecole contenute all'interno dei fiori di cannabis. E quindi alcune gocce di tintura potrebbero contenere più THC di un’intera canna.

Gli effetti inebrianti di una tintura dipendono però interamente dalla varietà di cannabis usata per produrre l'estratto. Se viene utilizzato un ceppo con THC alto, gli effetti saranno molto evidenti. Al contrario, se si utilizza un ceppo ricco di CBD che non contiene quasi THC, allora potrebbe non esserci un effetto psicotropo. La maggior parte dei ceppi commerciali contiene diverse quantità sia di THC che di CBD, quindi, di nuovo, tutto dipende dalla scelta delle varietà.

COME USARE UNA TINTURA DI CANNABIS

Come Usare Una Tintura Di Cannabis

Le tinture sono uno dei prodotti a base di cannabis più semplici da somministrare, ancor più della vaporizzazione, considerando che non serve nessuna attrezzatura. Il modo più semplice per ingerire una tintura consiste nel posizionare la dose desiderata sotto la lingua e attendere alcuni minuti fino a quando non è stata completamente assorbita.

Dopo aver posizionato le gocce sotto la lingua, gli utilizzatori percepiranno gli effetti entro 15–45 minuti, con il picco dell'effetto intorno ai 90 minuti.

Ci sono anche altri modi per somministrare le tinture: versando le gocce nel tè, nei frullati e nei succhi puoi consumare le tinture in un modo più vicino agli alimentari infusi di cannabis perché i cannabinoidi passeranno attraverso il tubo digerente.

SUBLINGUALE, ORALE O FUMO

Sublinguale, Orale O Fumo cannabis

La cannabis può avere effetti radicalmente diversi a seconda di come viene consumata. Fumare o svapare erba è uno dei modi più semplici per controllare quanto principio attivo si sta ricevendo. Gli utilizzatori possono assumere la cannabis poco alla volta, e gli effetti del fumo possono essere sentiti pochi secondi dopo l'inalazione. Fumare è sicuramente il modo più semplice di provare la cannabis per i principianti, sebbene la vaporizzazione rappresenti l'opzione più salutare tra le due. E gli effetti indotti da questi metodi di consumo non sono necessariamente meno potenti: ci sono in giro fiori con livelli astronomici di THC selezionati per sparare la mente in una dimensione psicoattiva intensa e duratura!

Gli edibili sono una storia completamente diversa. La cannabis ingerita impiega molto più tempo a produrre effetti, e questi sono solitamente molto più intensi e di maggiore durata. Questo perché gli edibili vengono trasformati nel fegato, dando luogo alla conversione del THC in una sostanza chiamata 11idrossiTHC.

Le tinture possono essere viste come un ibrido tra questi effetti. L'intensità e il tipo di effetto dipendono in gran parte da come viene estratto il prodotto. La tintura sotto la lingua si tradurrà in un effetto immediato e di breve durata, molto simile al fumo, dovuto all'assorbimento immediato nel flusso sanguigno. La tintura ingerita creerà invece lo stesso effetto di un edibile contenente la stessa dose di cannabinoide.

I BENEFICI DELLE TINTURE

I Benefici Delle Tinture

Come abbiamo discusso, la flessibilità dell’effetto delle tinture è qualcosa che attira molti consumatori di cannabis. E la semplicità si somministrazione è un altro enorme vantaggio. Le tinture sono anche favorite da molti consumatori di cannabis per via della loro discrezione e della loro facilità d'uso in movimento.

Tutto ciò che serve è una semplice goccia di liquido sotto la lingua e sei a posto. Questo è molto meno sospetto di andare in giro con una canna o un vaporizzatore, e non crea aromi sospetti. La cosa è particolarmente utile per chi usa la cannabis per le sue qualità terapeutiche, anche durante il lavoro o quando si trova fuori casa.

QUALI SONO LE MIGLIORI TINTURE E DOVE TROVARLE?

Fare la tua tintura è divertente e gratificante, ma se non hai tempo ci sono alcuni fantastici prodotti disponibili sul mercato.

Cibdol Olio di CBD

Cibdol è un'azienda svizzera che produce alcuni degli oli CBD più potenti e puri oggi disponibili. Il loro olio di CBD al 10% è ottenuto da canapa coltivata biologicamente ed estratto utilizzando la più moderna tecnologia con CO₂. Il dosaggio raccomandato è di 3–4 gocce fino a tre volte al giorno.

Olio di CBD 10% (Cibdol)vedere il prodotto

Zamnesia olio di CBD

L’olio di CBD al 20% di Zamnesia è un'altra opzione potente. Questo prodotto completamente naturale contiene solo tracce di THC e non è psicotropo. Questo prodotto altamente concentrato è perfetto per consumare elevate quantità di CBD in un istante. L'olio di canapa è utilizzato come olio vettore, offrendo il proprio insieme di sostanze benefiche, tra cui grassi essenziali e proteine.

Olio Di Semi Di Canapa CBD (Zamnesia) 20%vedere il prodotto

Zamnesia CBD Liposomiale

Zamnesia offre anche l'Olio di CBD Liposomiale al 2,5% di concentrazione. I liposomi sono piccole bolle che fungono da minuscoli sistemi di rilascio. Aiutano le molecole di CBD a passare in modo sicuro attraverso il tratto digestivo e nelle cellule. Questo rende il CBD più biodisponibile, e quindi il tuo corpo riesce a utilizzare molto più CBD.

Olio di CBD Liposomiale (Zamnesia) 2,5%vedere il prodotto

REALIZZARE LA TUA TINTURA

Realizzare La Tua Tintura Di Cannabis

Fare la tua tintura è un processo molto gratificante ed è un'abilità che vale la pena di imparare. Esistono vari modi per raggiungere lo stesso obiettivo finale, quindi sentiti libero di scegliere il metodo che preferisci.

  • IL METODO A CALDO

Il metodo a caldo è un modo di produrre una tintura di cannabis senza alcol. Questo metodo è vantaggioso in quanto accelera il processo di realizzazione della tintura, ma a scapito dell’evaporazione di alcuni terpeni benefici creati dai fiori di cannabis. Questo metodo comporta la macinazione dell’erba in una pentola piena di glicerina a 80°C. Lasciare le cime in macerazione per 6–24 ore, quindi filtrare attraverso una garza in un flacone contagocce.

  • IL METODO A FREDDO

Il metodo a freddo richiede un tempo leggermente più lungo, ma offre i vantaggi di un prodotto finale a spettro completo poiché i terpeni vengono lasciati intatti. Questo metodo consiste nel macinare la tua erba e metterla in un bicchiere trasparente insieme alla glicerina. Mettere il bicchiere su un davanzale soleggiato per 3–5 settimane e agitare ogni giorno. Filtrare in una bottiglia contagocce e il lavoro è fatto.

  • IL METODO CON ALCOL

Sebbene ad alcune persone non piaccia l'idea di consumare alcol con le loro tinture, la sostanza fa sicuramente un ottimo lavoro nell'estrarre i cannabinoidi. Il metodo con alcol richiede che i fiori di cannabis siano macinati e decarbossilati. L'erba viene quindi messa in un barattolo insieme a 500ml di alcol, mescolata e messa nel congelatore. Ritorna al barattolo due volte al giorno per dargli una buona agitata. Dopo 5 giorni, filtra la tintura attraverso una garza in un flacone contagocce.

Zamnesia

Scritto da: Zamnesia
Zamnesia ha passato anni a perfezionare le sue linee di prodotti e la sua conoscenza di tutte le cose psichedeliche. Spinta dallo spirito di Zammy, Zamnesia si impegna a offrirti contenuti accurati, pratici e informativi.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Headshop Recipes
Cerca nelle categorie
o
Cerca