Blog
OG Kush (Zamnesia Seeds) femminizzata
5 min

Le Origini Della Cannabis OG Kush

5 min
Prodotti Seedshop

Dalla Florida alla West Coast ed infine tra le dita dei fumatori di cannabis di tutto il mondo: questa, in breve, è la storia della OG Kush. Preparatevi a scoprire tutti i dettagli di una delle genetiche più famose nella storia della cannabis.

La OG Kush è una delle varietà di cannabis più conosciute ed apprezzate. In questo articolo analizzeremo approfonditamente questa genetica, la sua storia e le sue origini e citeremo anche alcune delle nostre varietà OG Kush preferite, attualmente in commercio. Siete pronti a conoscere l'unica ed inimitabile OG? Proseguite la lettura.

Cos'è la OG Kush?

Cos'è la OG Kush?

OG Kush è una varietà di cannabis ibrida che ha ottenuto un enorme successo, diventando una delle genetiche più rinomate del pianeta. Selezionata ed ibridata negli anni ’90 nel sud degli Stati Uniti, la OG Kush è la diretta conseguenza del proibizionismo nei confronti della cannabis e del passaggio di coltivatori e breeder alle piantagioni indoor, per sfuggire alle persecuzioni durante la War on Drugs statunitense.

Nel corso di questa transizione, la OG Kush si è distinta dalle altre varietà per via delle sue cime squisite, potenti ed aromatiche, ideali da coltivare in una grow room indoor. Oggi, questa genetica è ancora molto apprezzata da coltivatori, fumatori e breeder di tutto il mondo per queste, e molte altre, straordinarie virtù.

Articolo correlato

Top 10 Delle Varietà Di Cannabis Kush

Caratteristiche della OG Kush

Caratteristiche Della OG Kush

OG Kush è una varietà che intenditori e fan della cannabis riconoscono immediatamente. Anche se i suoi antenati non sono stati individuati con certezza, OG Kush offre effetti intensi, ma bilanciati.

I livelli di terpeni e cannabinoidi della OG Kush possono variare da una seedbank all'altra, ma questa pianta è comunque famosa per le sue elevate concentrazioni di THC. Le cime generano effetti confortanti, con vibrazioni creative e stimolanti a livello cerebrale, che progressivamente si trasformano in un profondo rilassamento sul piano fisico.

Anche gli aromi e i sapori della OG Kush possono subire leggere variazioni, in base alla seedbank. Tuttavia, la OG Kush è solitamente caratterizzata da deliziose note di terra e pino, abbinate a lievi sfumature di legno e sentori di agrumi. A livello di sapore, prevalgono le note dolci, di terra e pino.

Quali Sono le Origini della OG Kush?

Quali Sono Le Origini Della OG Kush?

Le origini di alcune tra le più famose varietà di cannabis sono spesso complesse e misteriose, e la storia della OG Kush non fa eccezione. Non abbiamo informazioni ufficiali sulle vere origini di questa varietà emblematica, ma possiamo esporre moltissimi aneddoti e leggende al riguardo.

L'unico dato certo è che il ceppo Kush proviene dalle montagne Hindu Kush dell'Asia Centrale. Durante gli anni ’60 e ’70, i viaggiatori occidentali scoprirono le varietà autoctone che crescevano spontanee in questa regione e riportarono alcuni semi nelle loro terre di origine, dando il via alle sperimentazioni su questa pianta.

Nata ed Ibridata in Florida?

OG Kush Cannabis: Nata ed Ibridata in Florida?

Secondo una delle principali teorie sulle origini della OG Kush, questa varietà fu creata da Matt “Bubba” Berger, un breeder e coltivatore di cannabis della Florida. In base alle testimonianze raccolte, Berger avrebbe avuto a disposizione alcune genetiche particolari, tra cui una Kush, che aveva soprannominato “Bubba” (e che alcuni ritengono fosse una talea prelevata da un esemplare Northern Lights), ed un ibrido chiamato Kryptonite, o “Krippy”.

Negli anni ’90, un suo amico breeder, conosciuto con il nome di Josh D, portò a Los Angeles una talea proveniente da una delle varietà di Berger. C'è un acceso dibattito riguardo la varietà prelevata da Josh D: secondo alcuni, potrebbe trattarsi della “Bubba”, mentre per altri era Kryptonite. In ogni caso, Josh D avrebbe perfezionato la varietà di Berger fino ad ottenere la OG Kush che noi tutti oggi conosciamo ed apprezziamo.

Articolo correlato

Top 5 Le Migliori Varietà Di Cannabis Dalla West Coast

La OG Kush ottenne molta popolarità in tutta la West Coast americana, e venne addirittura soprannominata la “Regina della California”. Era apprezzata da coltivatori e fumatori ed anche i breeder utilizzarono talee di OG Kush per creare una moltitudine di nuove genetiche ibride, tra cui Sapphire OG, Larry OG, Purple Kush e molte altre. Tanti fan della cannabis e breeder della California ritengono che quasi tutte le varietà classiche californiane siano state influenzate, in un modo o nell'altro, dalla OG Kush.

Quella che avete appena letto è la leggenda più popolare sulle origini della OG Kush, ma non è l'unica. Alcuni coltivatori affermano che la OG Kush potrebbe essere un particolare fenotipo di Chemdawg o un incrocio Chemdawg/Pakistani Kush. Ovviamente, la verità è difficilmente verificabile e, in un certo senso, è comunque irrilevante. Ciò che conta, è che la OG Kush sia arrivata dalla Florida fino alla West Coast negli anni ’90 e sia rapidamente diventata una delle varietà più emblematiche del pianeta.

Cosa Significa la Sigla “OG”?

OG Kush Cannabis: Cosa Significa La Sigla OG?

Proprio come il suo passato, anche il significato del nome OG Kush è oggetto di accesi dibattiti tra i fan della cannabis. Per alcuni, la sigla OG sta per “original gangster”, in omaggio al gangster rap nato sulla West Coast e diffusosi in tutto il mondo durante gli anni ’90.

Alcuni rapper, come ad esempio B-Real dei Cypress Hill, supportano questa tesi, poiché a quell'epoca, la OG Kush (e la cannabis in generale) svolse un ruolo molto importante nell'ambito musicale.

Per altri, invece, la OG sta per “ocean grown” (cresciuta sulle rive dell'oceano), dal momento che la varietà sarebbe stata selezionata e coltivata lungo le coste della Florida, ottenendo poi un'incredibile popolarità in California. Per fortuna, sul significato del nome OG Kush, abbiamo informazioni leggermente più chiare. Infatti, secondo alcune fonti, Josh D avrebbe dichiarato: “L'abbiamo battezzata OG perché era autentica...l'originale”.

Qual è la Migliore OG Kush?

Qual è la Migliore OG Kush?

Al giorno d'oggi, tantissime seedbank ed aspiranti breeder compiono esperimenti sulla OG Kush, tentando di replicarla o perfezionarla e dando vita ad un'immensa schiera di genetiche differenti. Tutte contengono il nome OG Kush, ma offrono effetti, aromi, sapori e tratti di crescita diversi.

Ogni OG Kush possiede specifiche virtù, ma alcune varianti esibiscono prestazioni migliori rispetto ad altre. Di seguito, elenchiamo le nostre versioni preferite della OG Kush, disponibili nel nostro negozio di semi online.

OG Kush (Zamnesia Seeds)

OG Kush (Zamnesia Seeds)

La nostra OG Kush è, senza ombra di dubbio, una delle varietà più vendute, tanto che non abbiamo alcun timore di inserirla in questo elenco. OG Kush di Zamnesia Seeds nasce da un elaborato incrocio tra Chemdawg, Lemon Thai e Pakistani Kush: il risultato è un'epica rivisitazione della varietà originale. Grazie al 19% di THC, gli aromi di pino rinfrescanti ed il perfetto equilibrio tra vibrazioni cerebrali euforizzanti e rilassamento fisico, questa pianta soddisfa pienamente, da ogni punto di vista.

All'interno della grow room, OG Kush è altrettanto formidabile: offre rese eccellenti, una struttura tipicamente indica, adatta sia per gli ambienti indoor che per gli spazi outdoor, ed una fioritura di 7–9 settimane, facilmente gestibile. In breve, la nostra OG Kush merita un posto d'onore in ogni giardino.

OG Kush (Zamnesia Seeds) femminizzata

(50)
Genitori: Chemdawg x Lemon Thai x Pakistani Kush
Genetica: 75% Indica / 25% Sativa
Tempo Di Fioritura: 8-9 settimane
THC: 19%
CBD: 3%
Tipo di fioritura: Fotoperiodo

OG Kush (Royal Queen Seeds)

OG Kush (Royal Queen Seeds)

Questa versione della OG Kush, creata da Royal Queen Seeds, nasce dalla fusione di tre straordinarie genetiche: Chemdawg, Lemon Thai e Pakistani Kush. Il risultato? Una pianta composta al 75% da geni indica, con livelli di THC pari al 20%, dosi di CBD elevate ed aromi e sapori della OG classica. Gli effetti sono confortanti e distensivi, ma non soporiferi, e ravvivati da momenti di euforia e pura beatitudine.

Gli esemplari OG Kush raggiungono altezze medie ed offrono rese soddisfacenti, dopo 8–9 settimane di fioritura. Potrete raccogliere fino a 500g/m² indoor e 50–100g/pianta outdoor. Applicando alcune tecniche di training, i coltivatori potranno massimizzare la produttività delle piante. Se cercate dei semi affidabili e cime dagli effetti rilassanti, scegliete OGK di RQS.

OG Kush (Royal Queen Seeds) femminizzata

(29)
Genitori: Chemdawg x Lemon Thai x Pakistani Kush
Genetica: 75% Indica / 25% Sativa
Tempo Di Fioritura: 8-9 settimane
THC: 20%
CBD: Alto
Tipo di fioritura: Fotoperiodo

Original Auto OG Kush (FastBuds)

Original Auto OG Kush (FastBuds)

Un'altra versione della OG Kush che apprezziamo particolarmente è quella creata dai breeder della FastBuds. Con i suoi livelli di THC sbalorditivi, pari al 23%, questa pianta offre tutta la potenza del ceppo originale, in un formato compatto, autofiorente e facile da coltivare. Gli esemplari Original Auto OG Kush di FastBuds non superano i 110cm di altezza ed impiegano 60 giorni per passare dal seme alla pianta matura, lasciando piacevolmente colpiti anche i coltivatori più esigenti e rigorosi.

Queste piante sviluppano gli aromi complessi, di terra, pino ed agrumi, che hanno reso celebre la OG Kush originale. Gli effetti sono bilanciati e all'inizio infondono sensazioni confortanti a livello cerebrale, che gradualmente si trasformano in un profondo rilassamento fisico. Se cercate una versione della OG Kush a crescita rapida, facile da coltivare ed autofiorente, l'avete appena trovata.

Original Auto OG Kush (FastBuds) femminizzata

(3)
Genitori: OG Kush Autoflowering
Genetica: Auto Indica
Tempo Di Fioritura: 9-10 settimane
THC: 23%
CBD: Basso
Tipo di fioritura: Autofiorente

OG Kush è Adatta per i Principianti?

OG Kush è una genetica classica, adatta a fumatori e coltivatori con qualsiasi livello di esperienza. Pur essendo molto potente, genera effetti bilanciati, apprezzabili da chiunque: è sufficiente assumere le cime con la dovuta calma! Che siate fumatori incalliti, coltivatori esperti o consumatori di cannabis occasionali, assaggiate almeno una volta questa varietà intramontabile e famosa in tutto il mondo. Non ve ne pentirete!

Steven Voser

Scritto da: Steven Voser
Steven Voser è un giornalista internazionale freelance, nominato per un Emmy Award, e dotato di grande esperienza. Grazie alla sua passione per tutto ciò che riguarda la cannabis, dedica attualmente molto del suo tempo ad esplorare il mondo dell'erba.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Prodotti Seedshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca