Blog
7 Modi Di Usare La Cannabis Senza Fumarla
7 min

7 Modi Di Usare La Cannabis Senza Fumarla

7 min
Lifestyle News

Nonostante sia un modo semplice per assumere la cannabis, fumare ha anche diversi inconvenienti. In quest’ottica, abbiamo messo insieme un elenco di alternative per assumere la cannabis. Sebbene il processo non sarà mai così coinvolgente o iconico come fumare, ogni metodo offre numerosi vantaggi. Analizzate con noi i pro e i contro di ciascuno!

Sebbene le canne continuino ad essere un punto di riferimento per molti consumatori di cannabis, ci sono diversi altri modi di usare la marijuana senza doverla fumare. Soprattutto oggi, grazie alle moderne tecnologie, i consumatori di cannabis hanno più alternative che mai quando si tratta di consumare questa pianta.

Stufi di rollare le solite canne? Fumare inizia ad annoiarvi? Continuate a leggere e scoprirete un nuovo mondo di opzioni.

Fumare Non È L’Unica Opzione Per Godersi La Marijuana

Fumare marijuana fa parte di tutte le culture globali da tempo immemore, ma non per questo è il miglior metodo d'assunzione. I rischi per la salute legati al fumo di tabacco sono ben documentati, ma ciò che molti non sanno è che questi danni derivano in gran parte dall’atto stesso di fumare.

Articolo correlato

La Top 10 Dei Migliori Motivi Per Evitare Il Tabacco E Fumare Solo Marijuana Pura

Che si tratti di tabacco, marijuana o qualsiasi altro prodotto da fumare, l’atto di riscaldare la materia vegetale ed inalare il fumo può avere effetti dannosi sui nostri polmoni. Per cui, se volete rinunciare a tutti questi potenziali problemi di salute, vi consigliamo di dare un’occhiata a queste alternative.

1. Mangiare La Cannabis Cruda

Mangiare la Cannabis Cruda

Sebbene gli edibili siano ormai all’ordine del giorno tra i consumatori di cannabis, la gente spesso non considera il consumo di cannabis nella sua forma grezza (o cruda). Tuttavia, l’umile foglia a ventaglio viene considerata da molti un “super-alimento”, e per buoni motivi. La cannabis cruda è semplicissima da aggiungere a piatti o centrifugati da bere ed è un’ottima alternativa per i vostri attimi di sballo quotidiano. Ricca di antiossidanti ed antociani che migliorano la salute del nostro cuore, non c’è motivo per non provarla.

Vantaggi Del Mangiare La Cannabis Cruda

  • Vitamine: La cannabis cruda è ricca di vitamine, tra cui la C e la K, ed è ricca di ferro e calcio. Questi composti organici sono benefici per il nostro corpo, promuovendo un sistema immunitario sano.

  • Versatile: La cannabis cruda ha molti usi culinari! Esalta il sapore delle insalate, accompagna bene gli antipasti e si sposa alla perfezione con frullati e centrifugati.

  • Nessuno spreco: Spesso, i coltivatori raccolgono solo le cime delle loro piante di cannabis e gettano via le foglie. Tuttavia, se siete coltivatori pieni di risorse, potete usare le foglie per massimizzare il potenziale delle vostre piante.

Svantaggi Del Mangiare La Cannabis Cruda

  • Non sballa: Purtroppo, l’assunzione della cannabis cruda non vi procurerà lo stesso sballo che potreste ottenere fumando le cime. Poiché la pianta non subisce la decarbossilazione, le proprietà psicotrope del THC non vengono attivate. Per cui, l’unica cosa che conterrà sarà l’acido cannabinoidico THCA (il precursore del THC).

  • Grezza: Il solo aggettivo potrebbe già farvi tirare indietro. Chi non può fare a meno dello sballo indotto dalla marijuana, potrebbe scoprire che questa forma d’assunzione non fa per lui.

2. Edibili Alla Cannabis

Edibili alla Cannabis

Chiunque abbia già visitato un dispensario o un coffeeshop avrà una certa familiarità con gli edibili. Che li stiate acquistando o preparando voi stessi, il divertimento è assicurato se saprete giocare bene le vostre carte. Tutti hanno già visto un brownie alla cannabis, ma probabilmente non sapete che ci sono molti altri modi di preparare un edibile. Dalle caramelle alla cannabis al gelato arricchito con THC, l’unico limite è la vostra immaginazione.

Articolo correlato

Come Fare I Brownie Alla Marijuana

Vantaggi Degli Edibili Alla Cannabis

  • Efficacia: Anche se ci mettono un po’ più di tempo a fare effetto, non si può negare che lo sballo degli edibili sia alquanto forte e duraturo. Più precisamente, impiegano un’ora a fare effetto e, in media, il loro “high” dura dalle 8 alle 12 ore circa.

  • Dosaggio: Se avete un piano e l’attrezzatura di misurazione appropriata, potete calcolare l'esatta quantità di cannabis che entrerà nel vostro corpo. Nel caso degli edibili prefabbricati, qualsiasi dubbio verrà dissipato grazie alle specifiche informazioni sul dosaggio riportate sulla confezione.

  • Discrezione: Siccome l'aspetto degli edibili è identico a quello di un alimento normale, solo voi saprete il loro vero contenuto. Detto questo, non portateli sul lavoro per condividerli con i vostri colleghi.

  • Sperimentazione: Divertitevi a sperimentare con i vostri edibili! Preparate qualsiasi cosa vi venga in mente e cogliete l’occasione per mettere alla prova le vostre abilità culinarie.

Svantaggi Degli Edibili Alla Cannabis

  • Rischio di mangiarne troppi: Siccome richiedono un po' di tempo per fare effetto, molti commettono l’errore di interpretare male le quantità e le sensazioni iniziali. Ciò potrebbe spingere una persona ad assumerne ancora, con il rischio di avvertire in un secondo momento effetti molto più forti del voluto.

  • Tempistica: Anche se gli effetti durano più a lungo, dovrete attendere fino a due ore prima di percepirli.

  • Mancanza di coerenza nel dosaggio: Se acquistate i vostri edibili o conoscete il contenuto di cannabinoidi della vostra erba, potete suddividere i vostri edibili in dosi ben precise. Ma se non avete accesso a queste informazioni, difficilmente riuscirete a sapere quanto THC contiene ogni edibile.

3. Bevande Alla Cannabis

Bevande alla Cannabis

Come accennato in precedenza, i centrifugati alla cannabis sono una valida alternativa, ma avete mai provato un frullato alla cannabis? Con la vostra varietà preferita potete fare delle bevande molto piacevoli e ricche.

Preparando un lotto di burro o olio alla cannabis potrete aggiungere la marijuana a quasi tutte le bevande. Potreste iniziare la giornata con una tazza di caffè alla cannabis! E, se volete qualcosa di un po’ più rinfrescante, preparate anche delle bibite o dei succhi alla cannabis!

Vantaggi Delle Bevande Alla Cannabis

  • Rinfrescanti: Quale modo migliore per assaporare la cannabis se non in una bevanda ghiacciata?

  • Facili da fare: Preparatevi un po’ di burro alla cannabis o procuratevi un concentrato. In entrambi i casi, potrete arricchire qualsiasi bevanda con l'aggiunta di poche gocce.

  • Dose: Con il burro o l’olio alla cannabis come fonte di THC, potrete controllare meglio le quantità di cannabis contenute nella vostra bevanda.

Svantaggi Delle Bevande Alla Cannabis

  • Dose: Calcolare erroneamente la quantità di cannabis da aggiungere in una bevanda potrebbe sballarvi più del previsto.

  • Potenza delle bevande vendute in commercio: Sebbene alcuni negozi possano vendere legalmente le bevande alla cannabis, spesso risultano piuttosto deboli.

4. Vaporizzazione

Vaporizzazione

Una delle alternative più ovvie al fumare cannabis è la vaporizzazione. Rientrando probabilmente tra i metodi d’assunzione più accessibili, la vaporizzazione sta diventando sempre più popolare come metodo di somministrazione relativamente più salutare. Con così tanti dispositivi disponibili in quasi tutte le fasce di prezzo, troverete sicuramente un vaporizzatore adatto alle vostre esigenze.

Articolo correlato

Scegli Il Vaporizzatore Che Fa Per Te

Vantaggi Della Vaporizzazione

  • Sapori: Senza il fumo che si frappone tra voi e la vostra marijuana, assaporerete boccate di vapore molto più piacevoli e saporite.

  • Diversità del prodotto: Oggi esiste una grande varietà di vaporizzatori. Che stiate cercando un dispositivo portatile o uno da usare appoggiati ad un tavolo, troverete tutto quello di cui avete bisogno. Non solo, troverete anche dispositivi compatibili sia con erbe che con concentrati, così potrete assaporare la cannabis nella forma a voi più congeniale.

  • Facili da usare: I vaporizzatori non potrebbero essere più facili da usare. Caricateli con un po’ d’erba, selezionate la temperatura (se il dispositivo ve lo consente) e siete pronti per partire! Esistono persino delle app che vi consentono di configurare facilmente le impostazioni del vaporizzatore per sfruttare al massimo l’esperienza.

Svantaggi Della Vaporizzazione

  • Ricarica: La batteria dei vaporizzatori ha una durata limitata, per cui assicuratevi di ricaricarla per evitare qualsiasi problema.

  • Manutenzione: I vaporizzatori richiedono di tanto in tanto un po’ di pulizia e manutenzione (circa una volta ogni due settimane). In questo modo, vi assicurerete la loro massima funzionalità.

  • Esperienza: A volte si dice che la vaporizzazione offra un’esperienza meno appagante del fumo, in quanto fumare offrirebbe un approccio più ritualistico ed iconico.

  • Prezzo: I vaporizzatori possono essere molto costosi.

5. Tinture Di Cannabis

Tinture di Cannabis

Fino a qualche anno fa, le tinture erano uno dei metodi più comuni per assumere cannabis. Nel corso dei decenni hanno perso terreno, soprattutto quando le nuove tecniche per fumare, gli edibili ed infine i concentrati di alto livello sono venuti alla ribalta. Tuttavia, potreste aver notato che le tinture di cannabis stanno tornando in auge. Questi semplici concentrati sono un modo semplice per assumere di giorno la propria dose di cannabis.

Vantaggi Delle Tinture Di Cannabis

  • Facili da usare: Le tinture possono essere prese usando un contagocce. Applicate semplicemente qualche goccia sotto la lingua ed il gioco è fatto. Altrimenti, potete aggiungere la tintura direttamente su cibi e bevande.

  • Dose: Il flacone contagocce consente di somministrare dosi precise.

  • Nessuna caloria: Sebbene gli edibili e le bevande siano due deliziose forme di cannabis, dovete tenere conto dell’apporto calorico. Questo, tuttavia, non è un problema con le tinture di cannabis.

  • Lunga conservazione: Le tinture possono essere conservate per lunghi periodi di tempo in luoghi freschi e bui.

Svantaggi Delle Tinture Di Cannabis

  • Nessun rituale: L’uso delle tinture, ovviamente, elimina il rituale della macinazione e del rollaggio delle cime. Questo può far sembrare le tinture più “cliniche”, ma non tutti la pensano così.

  • Farsi da soli la tintura: È relativamente facile e diretto, ma alcuni si scoraggiano all’idea di lavorare con l’alcol. Per fortuna ci sono molte opzioni pre-confezionate sul mercato. Potreste anche optare per gli oli di cannabis.

6. Prodotti Topici A Base Di Cannabis

PRODOTTI TOPICI A BASE DI CANNABIS

Creme, balsami ed oli a base di cannabis per uso topico sono diventati molto popolari in questi ultimi anni. Non sballano, ma contengono diversi composti della cannabis che si interfacciano con il sistema endocannabinoide della pelle. Di conseguenza, i prodotti alla cannabis per la cura della pelle sono diventati molto ricercati.

Vantaggi Dei Prodotti Topici Alla Cannabis

  • 100% naturali: Sarete più tranquilli e sereni nell’acquistare un prodotto completamente naturale! In questo modo, starete ottenendo il meglio dalla pianta senza sostanze chimiche o sottoprodotti aggressivi.

  • Benefici per la pelle: C’è un motivo per cui i prodotti per la cura della pelle a base di cannabis sono diventati così popolari. Dopo aver usato questi prodotti, molti utenti segnalano che la loro pelle è molto più liscia ed idratata.

  • Non sballano: Chi cerca di trarre benefici dalla pianta di cannabis senza sballarsi può farlo con i prodotti topici.

Svantaggi Dei Prodotti Topici Alla Cannabis

  • Non sballano: Per alcuni è un vantaggio, ma per altri un problema. Come l’ingestione della cannabis cruda, anche i prodotti per la cura della pelle non inducono alcun effetto psicoattivo.

7. Supposte Alla Cannabis

Supposte alla Cannabis

Portate pazienza se questo metodo d’assunzione può sembrarvi arcaico ed antiquato, ma la somministrazione di supposte è un metodo ampiamente collaudato e testato per assumere droghe, compresa la cannabis.

Prodursi da soli delle supposte alla cannabis è estremamente semplice. Prendete delle capsule lunghe circa 2cm, riempitele di olio di cocco alla cannabis e lasciate rapprendere il contenuto. Null’altro! Adesso, sono pronte per l’uso.

Vantaggi Delle Supposte Alla Cannabis

  • Efficienza: Si ritiene che le supposte abbiano circa il doppio della biodisponibilità di THC consumato per via orale.

  • Non sballano: Dal momento che non provocano alcun “high”, l’uso delle supposte è più olistico che ricreativo. Di conseguenza, coloro che cercano di trarre benefici dalla cannabis senza dover fare i conti con gli effetti psicotropi sceglieranno questo metodo. Nonostante penetri quasi immediatamente nel flusso sanguigno, non raggiungerà i recettori dei cannabinoidi presenti nel cervello e, pertanto, non causerà alcun effetto psicoattivo.

Svantaggi Delle Supposte Alla Cannabis

  • Antiquato: Come accennato, l’uso delle supposte non è così diffuso come qualche anno fa. A causa della procedura invasiva coinvolta, questo metodo può scoraggiare alcuni consumatori di cannabis.

  • Non sballano: Alcuni consumatori potrebbero non interessarsi a questo metodo semplicemente perché non sballa.

7 Alternative Al Fumare Cannabis: Considerazioni Finali

Con quante di queste alternative per non fumare cannabis avete familiarità? Quante ne avete già provate? Fatecelo sapere! Ricordatevi: Che stiate fumando, vaporizzando o preparando qualche edibile, non c’è un modo più o meno sbagliato di godersi la cannabis. Non importa come lo fate, divertitevi e godetevelo in modo responsabile!

Zamnesia

Scritto da: Adam
Adam è uno scrittore a tempo pieno residente nelle campagne dell'Est dell'Inghilterra. È appassionato di sostanze psichedeliche, ma si interessa anche di salute, fitness e di argomenti più creativi come la musica dal vivo.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Lifestyle News
Cerca nelle categorie
o
Cerca