Blog
Le 10 Migliori Varietà Di Cannabis Purple
6 min

Le 10 Migliori Varietà Di Cannabis Purple [2022]

6 min

Oggi, tutti i coltivatori hanno l’imbarazzo della scelta quando si tratta di provare nuove varietà. Tuttavia, le varietà “Purple” sono tra le più ricercate dagli intenditori. Oltre al loro fantastico aspetto, queste cultivar variopinte offrono anche sapori deliziosi, effetti sorprendenti e rese impressionanti. Scoprite 10 fantastiche varietà viola.

Le varietà di cannabis Purple hanno molto da offrire. Non solo i loro colori sono straordinari ed unici, ma queste piante sono anche robuste e produttive, offrendo straordinari raccolti di cime piene di THC e terpeni.

Ma a cosa si deve questo loro straordinario aspetto? Ebbene, le sfumature viola derivano da un particolare processo fitochimico. Sebbene non sia una caratteristica esclusiva della cannabis, le tonalità viola, blu e rosse di molte piante si devono ad un pigmento noto come antocianina. L’esposizione della cannabis a temperature notturne più fredde stimola una maggiore produzione di questa molecola, facendo sì che alcune varietà mostrino foglie, cime e rami viola.

Tuttavia, questo fenomeno non si verifica in tutte le varietà di cannabis. Anche se esposte a temperature estreme (condizioni poco favorevoli per la crescita della cannabis), queste caratteristiche cromatiche devono essere geneticamente presenti nelle varietà per poter emergere. La tecnica originale per indurre le tonalità viola si basa sulle temperature fredde, ma grazie alle moderne lampade di coltivazione a LED si possono far risaltare altrettanto bene questi colori, ottenendo varietà viola affidabili e resistenti.

Articolo correlato

Come Coltivare Della Marijuana Viola

Le 10 migliori varietà di cannabis Purple

Ma dove possiamo trovare delle buone varietà Purple da coltivare? Abbiamo messo insieme una selezione di 10 delle migliori cultivar viola da cui potete prendere spunto. Con varietà femminizzate fotoperiodiche ed autofiorenti tra cui scegliere, abbiamo una varietà viola per tutti voi (a prescindere che siate coltivatori esordienti o esperti con anni di esperienza alle spalle).

Kalini Asia (Zamnesia Seeds)

Kalini Asia (Zamnesia Seeds)

Iniziamo la nostra lista con una varietà incredibilmente bella. Conosciuta come “il fiore dell’Hindu Kush”, la Kalini Asia è il risultato dell’incrocio tra una Black Domina ed una Purple Kush. Questa varietà femminizzata fotoperiodica darà colore a qualsiasi area di coltivazione con le sue stupende sfumature lavanda.

Superando di rado i 100cm d’altezza, la Kalini Asia offre comunque abbondanti raccolti di circa 500g/m² indoor e 700g/pianta outdoor. Impiegando solo 8 settimane per fiorire, i coltivatori non aspetteranno molto per assaggiare le sue cime.

Con circa il 22% di THC, è una pianta molto forte che mostra un potente effetto rilassante a livello fisico, con momenti di energia ed euforia. Caratterizzata da pungenti sapori Kush con un leggero tocco di limone, la Kalini Asia offre un’esperienza sensoriale divina per tutti i palati.

Kalini Asia (Zamnesia Seeds) Femminizzata

(137)
Genitori: Black Domina x Purple Kush
Genetica: 70% Indica / 30% Sativa
Tempo Di Fioritura: 7-8 settimane
THC: 22%
CBD: 0-1%
Tipo di fioritura: Fotoperiodo

Purple Bud (White Label)

Purple Bud (White Label)

La Purple Bud sfrutta un forte patrimonio genetico che comprende Hindu Kush, Purple Kush ed una sconosciuta sativa giamaicana ed afghana. Vantando colori brillanti ed attraenti, la Purple Bud è una varietà a predominanza indica con una bassa statura, il che la rende perfetta per gli spazi di coltivazione più ridotti.

I coltivatori hanno l’imbarazzo della scelta con la Purple Bud. Non solo potete coltivare piante femminizzate fotoperiodiche, ma c’è anche una variante autofiorente disponibile per coloro che desiderano un’esperienza di coltivazione ancora più semplice.

Qualunque variante scegliate, una cosa è certa. La Purple Bud ha il potenziale per funzionare molto bene. Premia i coltivatori premurosi con un’abbondante quantità di cime al gusto di pino e frutta che provocano effetti profondamente rilassanti.

Purple Queen (Royal Queen Seeds)

Purple Queen (Royal Queen Seeds)

Un assaggio di pura regalità! La Purple Queen è la versione della Royal Queen Seeds della classica Kush ed il responsabile di questa impeccabile genetica è l’incrocio tra una Hindu Kush ed una Purple Afghan. Essendo un altro esemplare a predominanza indica, la Purple Queen è robusta, produttiva e facile da seguire. I coltivatori hanno anche la possibilità di coltivare semi femminizzati sia fotoperiodici che autofiorenti. Indipendentemente dal tipo che sceglierete, la Purple Queen crescerà magnificamente sia indoor che outdoor.

La versione fotoperiodica è pronta per essere raccolta dopo appena 8 settimane di fioritura, producendo fino a 500g/m² indoor e 700g/pianta outdoor. La Purple Queen Auto produce rese leggermente inferiori, ma completa il suo ciclo di vita molto più velocemente (8–9 settimane dalla semina al raccolto).

Le cime della Purple Queen contengono circa il 22% di THC, che rafforza i suoi effetti rilassanti e corposi. Mescolando note di spezie e pino, condite con gasolio e limone, è l’ideale da fumare o vaporizzare ogniqualvolta lo desideriate.

Purple Lemonade (FastBuds)

Purple Lemonade (FastBuds)

Questa varietà vi stupirà sotto diversi punti di vista. La Purple Lemonade è un’autofiorente visivamente accattivante che impressiona ancora prima che abbiate la possibilità di provare le sue abbondanti rese. Ma permetteteci di dirvi che vale la pena aspettare che maturi completamente.

La Purple Lemonade fiorisce in quasi tutti gli ambienti. Raramente supera un’altezza di 120cm ed impiega circa 9–10 settimane per passare dalla semina al raccolto. Una volta pronta per essere raccolta, i coltivatori riceveranno fino a 500g/m² indoor e circa 250g/pianta outdoor. Una resa piuttosto abbondante considerando le sue altezze contenute.

Producendo in media un 22% di THC, la Purple Lemonade provoca effetti molto potenti. È incredibilmente forte e vi farà decollare in pochissimi secondi. In quanto tale, è meglio riservarla per le serate in cui avete la possibilità di assaporare fino in fondo i suoi effetti profondamente rilassanti, magari comodamente seduti sul divano. Se poi consideriamo anche i suoi dolci aromi di agrumi, la Purple Lemonade è una vera delizia.

Purple Lemonade Auto (FastBuds) femminizzata

(16)
Genitori: Purple Lemonade
Genetica: 70% Indica / 30% Sativa
Tempo Di Fioritura: 9-10 settimane dal seme fino alla raccolta
THC: 22%
CBD: Basso
Tipo di fioritura: Autofiorente

Purple Punch (Zamnesia Seeds)

Purple Punch (Zamnesia Seeds)

Dai ragazzi di Zamnesia Seeds arriva un’incredibile varietà Purple che non dimenticherete in fretta. Frutto dell’incrocio tra Granddaddy Purple e Larry OG, la Purple Punch è un ibrido indica robusto e ad alto rendimento.

Quando si coltiva, la Purple Punch tende a raggiungere i 150cm d’altezza, ma può produrre raccolti impressionanti dopo un periodo di fioritura di 9 settimane. Preparate diversi barattoli, poiché può produrre fino a 650g/m² indoor e circa 800g/pianta outdoor. Raccolti enormi per una pianta di medie dimensioni che richiede pochissima manutenzione.

Ma dove risiede la vera magia della Purple Punch è nelle sue cime. Con un 21% di THC, dimostra di essere molto potente, provocando effetti di lunga durata che si apprezzano al meglio con gli amici. Dopo un paio di boccate di fumo vi sentirete profondamente rilassati. Con sapori dolci simili ad una torta di mele mescolati con un pizzico di spezie, la Purple Punch è la scelta migliore per gli intenditori di cannabis di tutti i livelli.

Auto Blackberry Kush (Dutch Passion)

Auto Blackberry Kush (Dutch Passion)

Sviluppando una tonalità più scura di viola, l’Auto Blackberry Kush è un’autofiorente pluripremiata creata da un incrocio di tre diverse varietà, vale a dire Blueberry, Hashplant ed un'autofiorente femminizzata.

Coltivare l’Auto Blackberry Kush è un compito semplice, ma gratificante, poiché è relativamente compatta ed impiega solo 10–11 settimane dalla semina al raccolto. Con un’altezza compresa tra 75 e 100cm, si adatta a qualsiasi coltivazione domestica con estrema facilità. Alla fine della sua fase di fioritura, i coltivatori otterranno abbondanti raccolti di cime molto potenti.

Vantando sapori fruttati e dolci con un pizzico di Kush, è sicuramente degna della sua omonima Blackberry. Ottima produttrice di resina, l’Auto Blackberry Kush è perfetta da fumare in canne, pipe e vaporizzatori, offrendo ai consumatori diverse opzioni. Molti cercano persino di creare edibili e concentrati per far emergere appieno il suo profilo fitochimico.

Auto Purple CousKush (Zamnesia Seeds)

Auto Purple CousKush (Zamnesia Seeds)

Altra fantastica autofiorente, l'Auto Purple CousKush nasce dall’unione di una Purple Kush con una varietà ruderalis. Impiegando solo 9–10 settimane per mostrare tutto quello che ha da offrire, questa piccola e potente pianta vi stupirà.

L’Auto Purple CousKush è piccola e raramente supera i 100cm d’altezza. Ma la bellezza di questa pianta è incredibile. I coltivatori sono attratti soprattutto dai suoi colori viola scuro che si intravedono tra le foglie, il che dona alle piante un aspetto davvero maestoso. Alla fine della fase di fioritura, può produrre fino a 300g/m² di potenti cime nelle colture indoor ed un massimo di 50g/pianta in quelle outdoor.

Con un livello di THC del 20%, è indubbiamente una varietà potente, con effetti ad azione rapida che sono cerebrali e stimolanti. Se poi consideriamo i sapori fruttati e dolci, c’è ben poco da non amare nell’Auto Purple CousKush.

Auto Purple CousKush (Zamnesia Seeds) Femminizzata

(99)
Genitori: Purple Kush x Ruderalis
Genetica: Auto Hybrid
Tempo Di Fioritura: 9-10 settimane
THC: 20%
CBD: 0-1%
Tipo di fioritura: Autofiorente

Purple Kush Auto (Buddha Seeds)

Purple Kush Auto (Buddha Seeds)

Essendo una varietà Purple al 100%, la Purple Kush Auto è destinata a dare colore alle vostre coltivazioni. Con cime che mostrano magnifici colori viola intenso, con sfumature verde lime ed arancioni, questa varietà sprigiona particolari ed intensi aromi Kush. Si distingue indubbiamente dalle altre varietà e non abbiamo ancora parlato di come cresce!

La Purple Kush Auto è una varietà autofiorente perfetta sia per i coltivatori esperti che per i principianti. Impiega solo 10 settimane dalla semina al raccolto e si adatta bene alle operazioni sia indoor che outdoor. I coltivatori possono aspettarsi rese rispettabili fino a 500g/m² indoor e 150g/pianta outdoor.

Quando si tratta di sapori, la Purple Kush Auto regala ai consumatori un profilo aromatico di pino, agrumi e legno di sandalo. Con sapori pungenti e complessi, ma assolutamente piacevoli, è perfetta sia da fumare che da vaporizzare. L’esperienza viene completata da effetti rilassanti e lenitivi, ideali per abbandonarsi alla fine di una lunga giornata.

Purplematic CBD (Royal Queen Seeds)

Purplematic CBD (Royal Queen Seeds)

Chi dice che le varietà Purple debbano essere tutte incentrate sulla potenza? Ecco la Purplematic CBD. Contenendo il 17% di CBD ed una piccola percentuale di THC, otterrete tutto il fascino visivo di una varietà Purple insieme ai potenziali benefici offerti dal cannabidiolo. Una straordinaria miscela di qualità perfette.

Essendo una varietà autofiorente, i coltivatori saranno davvero fortunati con questa pianta, poiché è facile da gestire e produce abbondanti raccolti. Dopo un ciclo molto rapido di 8–9 settimane, le rese indoor si aggirano sui 450g/m² di cime cariche di CBD e sui 150g/pianta outdoor.

Le cime della Purplematic CBD non provocano lo stesso sballo delle varietà di questa lista, ma vantano una serie di effetti che lavorano maggiormente “dietro le quinte”. Tuttavia, potete godervi ricche note aromatiche dolci e terrose.

Ayahuasca Purple (Barney's Farm)

Ayahuasca Purple (Barney's Farm)

Questa varietà 100% indica è il risultato dell’incrocio tra una Red River Delta ed una Master Kush. Ayahuasca Purple mostra cime bellissime e variopinte accentuate da foglie verdi tozze e grandi, che fanno risaltare ancora di più la sua colorazione viola.

Essendo una varietà femminizzata e fotoperiodica, richiede un approccio un po’ più pratico rispetto alle autofiorenti di cui abbiamo parlato in precedenza. Ma è anche molto ricettiva e resiliente, il che rappresenta un facile passo avanti per i coltivatori che cercano di mostrare un po’ di più le proprie capacità. Ayahuasca Purple impiega fino a 9 settimane per fiorire e produce raccolti abbondanti di circa 650g/m² indoor.

Con il 24% di THC, l’Ayahuasca Purple non può che mostrare un’elevata potenza. Offre un effetto profondamente lenitivo che rilassa la mente ed il corpo. Nel frattempo, il suo profilo aromatico attinge a sfumature di nocciola e frutta, con alcune note terrose e floreali.

Ayahuasca Purple (Barney's Farm) femminizzata

(13)
Genitori: Red River Delta X Master Kush
Genetica: 100% Indica
Tempo Di Fioritura: 8-9 settimane
THC: 24%
CBD: 2%
Tipo di fioritura: Fotoperiodo

Provate anche voi un pezzo di paradiso viola

Come potete vedere, c’è una varietà Purple per tutti quanti. Quelle menzionate nella nostra lista sono solo un piccolo assaggio di quello che potete trovare in commercio. Una cosa è certa: indipendentemente dalle vostre preferenze, non c’è mai stato un momento migliore per provare una varietà “viola”. Allora, cosa state aspettando? Avviate oggi stesso la vostra coltivazione!

Adam Parsons
Adam Parsons
Il giornalista professionista del settore cannabico, copywriter ed autore Adam Parsons è un membro di lunga data dello staff di Zamnesia. Incaricato di coprire una vasta gamma di argomenti, dal CBD agli psichedelici e molto altro ancora, Adam crea post per blog, guide ed esplora una gamma di prodotti in continua crescita.
Le Migliori Classifiche Seedshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca