Blog
Come E Perché Usare Il Legno Di Palo Santo
4 min

Come E Perché Usare Il Legno Di Palo Santo

4 min
Prodotti Smartshop

Il palo santo è molto più di un semplice incenso aromatico. Grazie alla sue proprietà spirituali, è considerato un potente agente purificante, capace di creare un'atmosfera ideale per le sessioni di yoga, la meditazione ed altro ancora.

Il palo santo ha acquisito una crescente popolarità in ogni parte del mondo e viene utilizzato come incenso per uso quotidiano, nelle cerimonie di purificazione e durante i rituali religiosi. Ma cos'è, esattamente, il palo santo e come possiamo utilizzare al meglio questo legno così sacro e prezioso?

Proseguite la lettura per ottenere informazioni dettagliate sul palo santo, i suoi benefici ed i suoi svariati impieghi.

Cos'è il Legno di Palo Santo e da Dove Proviene?

Cos'è il Legno di Palo Santo e da Dove Proviene?

Il palo santo, o Bursera graveolens, è un albero spontaneo, originario di varie regioni del Sud America. Cresce principalmente nelle foreste pluviali di Messico, Venezuela, Perù, Ecuador e Colombia.

L'albero produce un legno estremamente fragrante, da cui spesso si ricavano bastoncini di incenso. Anche la resina o l'olio estratti dall'albero di palo santo possono essere utilizzati per scopi olistici. Il palo santo (che significa “legno sacro” in lingua spagnola) svolge un ruolo estremamente importante in molte tradizioni latino-americane.

Che Odore Emana il Legno di Palo Santo?

Descrivere a parole l'esatta fragranza emessa dal palo santo è piuttosto complicato. Il suo aroma può essere definito legnoso e muschiato, con sfumature di limone, pino e spezie (simili alle note speziate dell'incenso). Secondo alcune persone, il palo santo ha un leggero odore di menta e ricorda vagamente la salvia o l'eucalipto.

Grazie al suo aroma particolare ed al profondo legame con la cultura e le cerimonie spirituali del Sud America, il palo santo viene spesso utilizzato durante i rituali di “smudging”, un percorso di guarigione che prevede la purificazione di uno spazio, un oggetto o una persona, con il fumo emesso da erbe bruciate.

Gli Effetti del Legno di Palo Santo

Gli Effetti del Legno di Palo Santo

Il palo santo può essere utilizzato in vari modi, ciascuno dei quali sembra offrire determinati effetti e vantaggi. Di seguito troverete una lista degli effetti generati dal palo santo in diverse circostanze.

Vantaggi del Legno di Palo Santo

  • Il legno di palo santo (sotto forma di bastoncini, scaglie, o polvere) può essere usato come incenso e bruciato in modo che rilasci fumo aromatico.

  • Anche la resina di palo santo può essere bruciata sopra un pezzo di carbone riscaldato ed usata come incenso. L'olio di palo santo può essere bruciato in un apposito brucia-essenze ed utilizzato nelle sedute di aromaterapia o per favorire il rilassamento durante lo yoga o la meditazione.

  • L'olio di palo santo può essere applicato direttamente sulla pelle per praticare dei massaggi, alleviare la tensione muscolare dopo l'attività fisica o attenuare dolori localizzati.

  • L'olio e il legno di palo santo vengono spesso utilizzati come repellenti naturali contro le zanzare. Alcuni studi[1] dimostrano che l'olio essenziale di palo santo è ricco di limonene, un terpene dalle proprietà insetticide, spesso inserito in molti repellenti anti-zanzara commerciali.

Articolo correlato

Tutto Quello Che C’è Da Sapere Sui Terpeni

Utilizzi Cerimoniali del Legno di Palo Santo

  • Il palo santo viene principalmente utilizzato per le cerimonie di purificazione (smudging). Durante questo rituale, il legno di palo santo viene bruciato, in modo che il fumo si diffonda nell'intera stanza o avvolga interamente la persona/l'oggetto. Molti ritengono che tale cerimonia possa allontanare le vibrazioni negative e favorire lo sviluppo di energie positive.

  • Secondo molte persone il legno, l'olio o la resina di palo santo emanano fragranze rilassanti. Quest'albero ha così ottenuto un posto d'onore in innumerevoli cerimonie, come i ritiri di ayahuasca. Ancora una volta, ciò potrebbe essere legato al fatto che il palo santo è ricco di limonene, molecola analizzata[2] per le sue potenziali capacità distensive.

Il Legno di Palo Santo È Tossico?

Il Legno di Palo Santo È Tossico?

Alcune persone temono che il palo santo possa essere tossico, soprattutto per animali domestici e bambini. Non è stato effettuato alcun esame per valutare la tossicità della Bursera graveolens, tuttavia è consigliabile conservare il palo santo fuori dalla portata di bambini ed animali, soprattutto se si utilizzano prodotti concentrati (come olio o resina).

Il Palo Santo Può Generare Sballo?

Questa è una domanda molto frequente. La risposta è no: il fumo emesso dal palo santo o le esalazioni prodotte da un brucia-essenze non generano sballo, così come l'applicazione dell'olio sulla pelle. Il palo santo non contiene infatti nessun ingrediente psicoattivo.

Come Utilizzare il Legno di Palo Santo

Scoprite come utilizzare il legno o l'olio essenziale di palo santo per diffondere limonene, e molte altre molecole aromatiche, nella vostra stanza.

Come Bruciare i Bastoncini di Palo Santo

Come Bruciare i Bastoncini di Palo Santo

  1. Avvicinate l'accendino all'estremità di un bastoncino di palo santo.

  2. Lasciate bruciare il bastoncino per circa un minuto, dopodiché spegnete la fiamma e sistematelo in un piatto o un portaincenso.

  3. Per purificare un ambiente con il palo santo, afferrate il bastoncino ed iniziate a camminare avanti e indietro per la stanza. Lasciate che il fumo si diffonda liberamente e fermatevi per almeno 30 secondi in ogni angolo.

È importante sottolineare che il termine “smudging” si riferisce ad uno specifico rituale, praticato dalle culture indigene. L'utilizzo di questa parola per descrivere la semplice pulizia di una stanza con il fumo è considerato offensivo.

Come Bruciare l'Olio Essenziale di Palo Santo

Come Bruciare l'Olio Essenziale di Palo Santo

  1. Riempite il brucia essenze con acqua calda.

  2. Versate 3–10 gocce di olio di palo santo nell'acqua, in base alla potenza dell'olio e all'intensità dell'aroma che volete ottenere.

  3. Accendete una candela e sistematela sotto il recipiente pieno d'acqua. Man mano che l'acqua evapora, l'aroma dell'olio verrà lentamente rilasciato nell'ambiente.

Come Conservare il Legno di Palo Santo

Come Conservare il Legno di Palo Santo

Se state utilizzando resina o legno di palo santo, vi consigliamo di conservarli in un contenitore a chiusura ermetica, come un barattolo di vetro, un Tupperware o un sacchetto con cerniera. In questo modo l'aroma del legno si conserverà più a lungo. Ricordate che, come ogni altro tipo di incenso naturale, il palo santo tende a perdere la sua fragranza con il passare del tempo.

Se invece state utilizzando l'olio essenziale di palo santo, potete conservarlo in un piccolo flacone contagocce. Ricordate di chiudere accuratamente il recipiente dopo ogni utilizzo e sistemate il flacone in un luogo fresco e buio, in modo da preservare l'aroma dell'olio il più a lungo possibile.

Legno di Palo Santo Vs Salvia

Legno di Palo Santo Vs Salvia

Sia la salvia che il palo santo sono due incensi naturali, comunemente utilizzati per le cerimonie di purificazione. Per molte persone le due piante sono sostanzialmente intercambiabili, ma, in realtà, ciascuna possiede specifiche caratteristiche.

La salvia bianca, o Salvia apiana, è un arbusto perenne sempreverde, appartenente alla famiglia delle Labiate. Quando viene bruciata, emana un aroma erbaceo e floreale.

Articolo correlato

Che Cos'è Salvia Bianca

Secondo molte persone, la salvia è più potente del palo santo per i rituali di purificazione o lo smudging. Ad esempio, per purificare una stanza, spesso si utilizza la salvia per bonificare completamente l'ambiente e, successivamente, si brucia il legno di palo santo, per attirare le energie positive nell'area.

Riteniamo che il palo santo sia un incenso perfetto per l'uso quotidiano, capace di donare vitalità alla casa e riempirla di energie positive. D'altro canto, consigliamo di usare la salvia durante rituali che richiedono una maggiore sacralità e quando è necessario purificare totalmente un ambiente.

Come Capire se il Legno di Palo Santo È Autentico

Come Capire se il Legno di Palo Santo È Autentico

Al momento di valutare la qualità del palo santo, fate attenzione a:

  • Aroma: Consultate le informazioni relative alla fragranza del palo santo, nei paragrafi precedenti.

  • Fumo e combustione: I bastoncini di palo santo bruciano rapidamente ed emettono un fumo bianco, denso ed aromatico.

  • Consistenza: Il palo santo è un legno morbido e si taglia o si spezza facilmente con un coltello (in base allo spessore del bastoncino).

Come con ogni altro prodotto per fini spirituali, consigliamo di acquistare il palo santo da un fornitore affidabile. Nel negozio online Zamnesia troverete palo santo naturale di altissima qualità, con tutte le proprietà aromatiche e spirituali che lo hanno reso così popolare. 

Steven Voser

Scritto da: Steven Voser
Steven Voser è un giornalista internazionale freelance, nominato per un Emmy Award, e dotato di grande esperienza. Grazie alla sua passione per tutto ciò che riguarda la cannabis, dedica attualmente molto del suo tempo ad esplorare il mondo dell'erba.

Scopri i nostri scrittori
Dichiarazione Di Non Responsabilità:
Non stiamo facendo affermazioni mediche. Questo articolo è stato scritto solamente per scopi informativi ed è basato su ricerche pubblicate da fonti esterne.

Fonti Esterne:
  1. Chemical composition and anti-proliferative properties of Bursera graveolens essential oil - PubMed - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov
  2. Anti-stress effects of d-limonene and its metabolite perillyl alcohol - PubMed - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov

Read more about
Prodotti Smartshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca