Blog
Il Sacro Graal Delle Canne: Rollare Una Croce
3 min

Il Sacro Graal Delle Canne: Rollare Una Croce

3 min
How To News

Se Gesù e Seth Rogen avessero mai fumato una canna insieme, che tipo di canna sarebbe? Ma una canna a croce, ovviamente! Ecco la vostra guida completa per rollare una croce, dettagliata passo a passo in modo che anche un principiante ci possa riuscire.

Rollare la canna perfetta è un'autentica arte. Occorre pratica per diventare bravi, ma una volta che lo siete, vi attendono inenarrabili ricompense terrene. Stiamo parlando di status, rispetto ed un futuro di ganja che brucia morbida e in maniera uniforme.

Se state cercando di migliorare le vostre capacità di rollaggio, potrebbe essere arrivato il momento di andare oltre lo stadio del classico cannone. Proprio così, tutto un mondo di canne esotiche è là fuori che vi aspetta. C'è il cannone “a tulipano”, quello al contrario, la canna a bottiglia ed oltre.

Permetteteci di presentarvi la più iconica di tutte: la canna a croce. Continuate a leggere per avere istruzioni passo per passo su come rollare una croce. È tempo di integrare i ranghi delle leggende dello sballo.

Cosa Vi Occorre

Canna A Croce: Cosa Vi Occorrecosa Vi Occorre

Tutte le buone canne cominciano con gli strumenti appropriati. Il materiale che vi serve non è tanto diverso da quello che usereste per rollare un cannone ordinario. In entrambi i casi, usare cartine di qualità, un buon tritaerba e fiori ben stagionati è la chiave del successo. Se davvero volete fare le cose per bene, prendete anche un vassoietto per rollare. Non soltanto raccoglierà tutte le fuoriuscite, ma un bel vassoio per rollare aggiunge anche un tocco di classe in più.

Ecco la vostra lista dei materiali:

  • La vostra varietà d'erba preferita
  • Tritaerba
  • Cartine grandi
  • Cartine piccole
  • Spillo, graffetta o filo metallico
  • Vassoio per rollare (opzionale)
  • Pezzo di cartoncino per il filtro (opzionale)

Istruzioni

Canna A Croce: Istruzioni

1. Macinate La Vostra Erba

Prima di ogni altra cosa, macinate sempre la vostra erba. Se rimanete proprio bloccati, potete usare delle forbici per sminuzzare i vostri fiori. Ma non arriverete mai alla vera eccellenza se non avete un buon macinaerba a portata di mano. Tritate i vostri fiori fino a farne una buona poltiglia significa meno sprechi, rollaggio più agevole e combustione più uniforme. Praticamente un primo passo essenziale per ogni canna che si rispetti. Quando avete terminato, versate l'erba macinata sul vostro vassoio preferito e preparatevi a rollare.

Articolo correlato

10 Modi Per Macinare La Cannabis Senza Trita Erba

2. Rollate Un Cannone Grosso

Poi, prendete le vostre cartine lunghe e rollate un cannone bello grosso. E per bello grosso, intendiamo più vicino alle dimensioni di un “blunt” che ad una canna normale. Questa sarà la base della vostra croce e vi occorrerà dunque che sia spessa e robusta. Se volete un po' di accompagnamento in più su come rollare la canna perfetta, ci pensiamo noi.

3. Rollate Una Canna Fine

Ora che avete la vostra base, ripetete il procedimento usando una cartina piccola. Tanto quanto la prima canna era grossa, questa dovrebbe sottile. Questo perché si deve adattare alla sommità del primo cannone (in senso trasversale, ovviamente).

Man mano che vi impratichite nel rollare croci, potete adattare la formula al vostro spessore preferito. Ma, per avere maggiori possibilità di successo la prima volta, seguite il motto “canne piccoline per i novellini”.

4. Aprite Un Foro In Ogni Cannone

Fin qui, abbiamo rollato due canne ordinarie di diversa grossezza: una grassa e una piccolina. Tutti gli ingredienti di un'ottima sessione di fumata. Non è troppo complicato, vero? Ma qui è dove le cose cominciano a farsi un po' inconsuete; dovrete aprire un foro in entrambe le canne, usando una graffetta, puntina, spillo o qualunque cosa di simile che riuscite a trovare.

Cominciate col cannone grosso e praticate il foro verso i tre quarti della sua lunghezza, verso la sommità. Una volta che il vostro spillo è passato completamente attraverso, muovetelo circolarmente per rendere il foro un po' più ampio. Fate attenzione a non squarciare la canna. Bisognerà che il foro sia un pochino più stretto della vostra canna sottile: ampio abbastanza da infilarcela dentro, ma stretto abbastanza da preservare la tenuta.

Praticate poi un forellino esattamente nel centro della vostra canna sottile. Questo non occorre ampliarlo molto, deve servire soltanto per il passaggio dell'aria. Siete ora pronti per mettere insieme le vostre due canne in quella famosa croce.

5. Unite Le Due Canne Per Realizzare Una Croce

Congratulazioni! Siete arrivati al momento in cui le due diventano una sola. Inserite delicatamente la canna fine in quella grossa, a formare una croce. Allineate i fori della canna sottile in modo tale che stiano all'interno del cannone più grosso, in senso verticale (verso il filtro e la sommità del cannone grosso). Assicurarsi che i fori della canna sottile siano allineati all'interno della canna grossa è cruciale per il passaggio dell'aria.

6. Rinforzate La Croce

Siete quasi pronti per fumare. Ma prima, rinforzate la croce per assicurarvi che bruci correttamente. Bisogna che né aria né fumo fuoriescano dalle giunture fra le due canne. Per garantire una fumata soddisfacente, tagliate o strappate via le strisce di colla da un paio di cartine, ed avvolgetele diagonalmente attorno alla croce. Date una “boccata spenta”, ovvero un test per assicurarvi che tutto sia ben sigillato. Se dell'aria passa attraverso, bisognerà che aggiungiate un paio di strisce di colla in più. Se la canna comincia a incresparsi per effetto della vostra suzione, siete pronti a procedere.

Brucia Baby, Brucia

Canna A Croce: Pronto Da Appicciare

Il cannone a croce è ora pronto da appicciare. Dato che avete tre estremità da accendere simultaneamente, sarà meglio ingaggiare un amico. Siamo onesti, condividere le ricchezze è in ogni caso il cammino più diretto verso la gloria.

Se siete da soli, provate ad usare una candela per accendere l'estremità più grossa. Altrimenti, potete lasciare un lungo ricciolo alla fine della canna grossa. In questo modo, quando date fuoco alla carta, il ricciolo brucerà lentamente mentre accendete le altre due estremità della croce. Nel momento in cui i fiori cominceranno a bruciare su quella cicciottella, tutto sarà spettacolarmente sincronizzato.

E così si conclude il nostro tutorial. Avete tutto ciò che vi occorre per rollare un'iconica canna a croce. Fama e gloria vi attendono. Ora procedete e dacci oggi la nostra erba quotidiana. Pace e amore.

Cassie S.

Scritto da: Cassie S.
Cassie è una scrittrice con un background in politiche sociali. Crede nella riduzione del danno, nel porre fine ai pregiudizi e nelle pratiche basate sull'evidenza. Questo vale per le sostanze psicoattive e per la vita in generale.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
How To News
Cerca nelle categorie
o
Cerca