Blog
Perché Dovreste Usare Un Dab Rig Elettrico?
4 min

Perché Dovreste Usare Un Dab Rig Elettrico?

4 min
Headshop Products Products Vaporshop

Alcuni dab rig elettronici sono considerati da alcuni come il futuro del dabbing. Ma come funzionano e raggiungono tutti gli obiettivi per cui sono stati fabbricati?

Mentre ci godiamo l'età d'oro della cannabis, stanno emergendo modi sempre più efficienti, eleganti e precisi per consumare questa pianta. Sono finiti i giorni dei banali spinelli e bong. Quando si tratta di sballarsi, dobbiamo ammettere che non abbiamo mai avuto così tanti modi per farlo come ai giorni nostri.

Ed una delle promesse più recenti ed innovative è sicuramente il dab rig elettronico, o e-rig.

Articolo correlato

La Guida Definitiva Per Il Dabbing: Tutto Ciò Che Devi Sapere

Cos'è Un Dab Rig?

COS'È UN DAB RIG?

Per capire tutti i misteri e l'efficienza di un e-rig, bisogna prima conoscere le varie parti e lo scopo di un dab rig “normale”. In parole povere, i dab rig sono usati per trasformare un concentrato di cannabis in un potente vapore che viene inalato in modo analogo ad un classico bong. Tuttavia, al posto del tradizionale braciere che potreste trovare su un bong, un dab rig richiede il riscaldamento di un “dab nail”, o chiodo, con un accendino a fiamma ossidrica per convertire il concentrato in vapore.

Perché dovreste usarli? I dab rig vi consentono di ottenere un'inalazione molto più piacevole e potente.

Perché non dovreste usarli? Quando si ha a che fare con una fiamma ossidrica esiste sempre la possibilità di bruciarsi e di dare fuoco a tutto ciò che si trova nelle immediate vicinanze.

Inoltre, mantenere la giusta temperatura per assaporare al meglio i concentrati può rivelarsi un compito arduo, che può rovinare i sapori e l'esperienza finale. Ecco perché dovreste usare gli e-rig.

La Bellezza Di Un Dab Rig Elettrico (E-Rig)

LA BELLEZZA DI UN DAB RIG ELETTRICO (E-RIG)

Un e-rig offre tutti i vantaggi di un dab rig normale (un potente vapore da inalare con profonde boccate), ma con molti meno pericoli e con una maggiore accuratezza. Con il semplice tocco di un pulsante, è possibile controllare la temperatura e i tempi con estrema precisione, consentendo così di ottenere ogni volta boccate di vapore estremamente piacevoli (e di ridurre al minimo il rischio di bruciarsi).

Come Funziona Un E-Rig?

Invece di dover fare affidamento sul vostro vecchio accendino a fiamma ossidrica, un dab rig elettronico vi consente di riscaldare il chiodo usando l'elettricità. Questi e-nail, o chiodi elettrici (che tratteremo nel dettaglio più avanti), eludono l'uso potenzialmente pericoloso e intimidatorio di una fiamma e rendono più portatili e discreti i “dab” (o concentrati di cannabis). Inoltre, le impostazioni di temperatura personalizzabili facilitate da un e-rig consentono ai consumatori di estrarre tutti i componenti più importanti (come i terpeni) dai loro dab.

Questa capacità di selezionare temperature specifiche è uno dei principali punti di forza di un e-rig. In questo modo, potrete “dabbare” a temperature più basse per rilasciare determinati terpeni e a temperature più alte per rilasciare i cannabinoidi. Inoltre, la maggiore precisione di riscaldamento significa anche che non arriverete mai a bruciare i vostri concentrati rischiando di bruciare tutti i loro componenti chimici.

Cosa Sono Esattamente Gli E-Nail?

COSA SONO ESATTAMENTE GLI E-NAIL?

Se siete incuriositi dalla prospettiva di avere un e-rig, ma vi siete ormai abituati alla versatilità di un tradizionale dab rig, allora potreste considerare l'uso di un chiodo elettronico.

Analogamente ad un e-rig, un e-nail vi consente di rinunciare alla fiamma ossidrica. Tutto ciò che dovrete fare è impostare la temperatura desiderata ed accenderlo. Inoltre, i chiodi elettronici sono compatibili con la maggior parte dei modelli di dab rig.

La principale variazione tra i vari modelli di e-nail riguarda il tipo di chiodo che userete:

  • I chiodi in quarzo offrono tempi di riscaldamento molto rapidi, soprattutto per chi fosse interessato ad inalare boccate di vapore facili e veloci.
  • I chiodi in ceramica, invece, mantengono molto meglio il calore, il che significa che una volta riscaldati durano più a lungo prima di richiedere un successivo riscaldamento.
  • I chiodi in titanio sono il meglio di entrambi i mondi, con un rapido tempo di riscaldamento e la capacità di trattenere il calore. Sono anche resistenti, per cui vi dureranno più a lungo.

Articolo correlato

La Differenza Fra i Bong e i Dab Rig

I Pro E I Contro Degli E-Rig E Degli E-Nail

Quando si tratta di valutare i vantaggi e gli svantaggi, gli e-rig spiccano per le loro interessanti caratteristiche. Ma, a seconda dell'uso che ne farete, potreste non trovarli del tutto adatti alle vostre esigenze.

Vantaggi

  • Sicurezza: Come accennato in precedenza, non c'è nulla di intrinsecamente sicuro nell'usare un accendino a fiamma ossidrica.
  • Qualità & precisione: Uno dei motivi principali per usare un concentrato è la possibilità di godersi i sapori e la qualità di ogni boccata di vapore e per farlo nel migliore dei modi bisogna inevitabilmente controllare la temperatura.
  • Portabilità & design: E-rig e e-nail sono stati progettati per semplificare la vita, ma anche il lavoro per renderli esteticamente eleganti ed attraenti è stato altrettanto minuzioso. Un accendino a fiamma ossidrica, invece, non si può certo dire che sia elegante e delicato.

Svantaggi

  • Costi: Bisogna ammettere che il prezzo di questi dispositivi così eleganti è piuttosto alto e al momento di sostenere questo investimento alcuni di voi potrebbero tirarsi indietro.
  • Mancanza di versatilità: Mentre alcuni e-ring vi permettono di assaporare sia erbe che concentrati, altri si possono usare solo con i concentrati.
  • Ricarica: E-rig e e-nail sono alimentati da energia elettrica/batterie, il che significa che è necessario ricaricarli. Si tratta di un piccolo inconveniente, ma se vi dimenticate di farlo (o non avete la possibilità di farlo nel posto in cui vi trovate) non potrete usarli.

I Migliori E-Ring Con Cui Iniziare

Se volete provare voi stessi uno di questi dispositivi, abbiamo un paio di opzioni che potreste prendere in considerazione.

Dr. Dabber Switch

DR. DABBER SWITCH

Adoriamo il Dr. Dabber Switch perché esemplifica alla perfezione ciò di cui è capace un dab rig elettronico. Con un design elegante e raffinato e tempi di riscaldamento rapidi, sfrutta il riscaldamento ad induzione (in attesa di brevetto) per garantire ogni volta boccate di vapore puro e molto piacevole.

A parte il divario tra analogico e digitale, gli e-rig e i dab rig perseguono le stesse finalità. Tuttavia, i modelli variano leggermente in base alla fabbricazione e al design. In un e-rig come il Dr. Dabber Switch si è più invogliati a posizionare i concentrati in quella che è conosciuta come una “coppetta ad induzione”. Dopo aver riempito il percolatore, basta appoggiare la coppetta ad induzione nella coppa in vetro e selezionare la temperatura ideale. Una volta raggiunta, le luci a LED cambiano colore. A questo punto, l'unica cosa che vi resta da fare è inalare e godervi le boccate di vapore.

Dotato di un resistente ed elegante giunto in vetro borosilicato, coppette in ceramica con la funzione di braciere ed un contenitore in silicone per conservare i concentrati, è un dispositivo sempre sicuro e facile da usare, eccellente da passare di mano in mano.

Ma soprattutto è alimentato da batterie di lunga durata, di circa 150 cicli, pari ad oltre 100 dab. Inoltre, ha anche una funzione autopulente per semplificarvi ulteriormente la vita.

Sebbene questo e-rig possa essere usato sia per fiori che per oli, il più grande inconveniente del Dr. Dabber Switch è che non è compatibile con resine o e-liquid. Non è sicuramente un ostacolo insormontabile, ma vale la pena saperlo se è la vostra modalità preferita per assaporare il vapore.

Dr. Dabber Switch

Vedi DR Dabber switch

G Pen Connect

G PEN CONNECT

La G Pen Connect offre un modo per trasformare la maggior parte delle tradizionali pipe ad acqua in vetro in un dabber elettronico. Questo è ideale per chi ha già molti accessori e preferirebbe convertire qualcosa che già possiede piuttosto che acquistare un sistema completamente nuovo (lo abbiamo trovato utile). G Pen Connect è in grado di vaporizzare i concentrati con facilità e si collega a qualsiasi attacco vetrosuvetro per pipa standard da 14mm.

Notevole è la capacità della G Pen Connect di riscaldarsi in pochi secondi grazie al suo elemento riscaldante in ceramica, oltre alla sua gamma di impostazioni di temperatura personalizzabili. Possiede inoltre una tecnologia brevettata a flusso d'aria inverso, un tappo magnetico del serbatoio per un facile caricamento, un foro di carburazione a molla e una modalità di aspirazione estesa per chi vuole andare giù pesante.

Combina tutto questo con le sue piccole dimensioni e con la potente batteria da 850mAh, e avrai un piccolo convertitore dabber affidabile e portatile, in grado di stare perfettamente alla tua borsa. È anche piuttosto elegante.

Zamnesia

Written by: CJ
CJ vive a Londra ed è amante delle parole e della scrittura. Ama scrivere sull'espansione della coscienza e sugli allucinogeni. Amante delle poesie e con una gran voglia di viaggiare, CJ non si riconosce nel sistema binario di genere.

Find out about our writers

Read more about
Headshop Products Products Vaporshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca