Blog
I Funghi Allucinogeni Creano Dipendenza?
3 min

I Funghi Allucinogeni Creano Dipendenza?

3 min
Ricerca Shroomshop

Ti sei mai chiesto perché non riesci a sballarti con i funghi allucinogeni tutti i giorni? Continua a leggere per scoprire cosa ci hanno insegnato secoli di utilizzo dei funghi e della dipendenza.

Quando pensi ai funghi allucinogeni, qual è la prima cosa che ti viene in mente? Solitamente, sono le immagini surreali, il senso distorto del tempo e, in alcuni casi, un'esperienza che cambia la vita. Quando si tratta di funghi magici, è molto raro sentire le persone parlare di dipendenza.

Andiamo Dritti al Punto: i Funghi Allucinogeni Creano Dipendenza?

Andiamo Dritti al Punto: i Funghi Allucinogeni Creano Dipendenza?

Ora, questo non vuol dire che i funghi magici non siano in alcun modo dannosi o che creino dipendenza. È assolutamente possibile creare una di dipendenza da qualsiasi sostanza, indipendentemente dal suo effetto (cerca su Google “le dipendenze più strane” e verrai catapultati in una dimensione parallela di internet). Tuttavia, quello che abbiamo scoperto finora è che i funghi allucinogeni non creano una dipendenza fisica come la maggior parte delle droghe convenzionali. Prima di spiegare il motivo, andiamo ad esaminare le basi della dipendenza.

Che Cosa Rende una Droga Assuefacente?

La dipendenza—ovvero il desiderio di utilizzare un prodotto, una sostanza o un'attività, indipendentemente dalle conseguenze—rientra in una delle due categorie: fisica o psicologica. La prima si verifica quando il nostro corpo diventa così dipendente da una sostanza che non può funzionare senza di essa. Sfortunatamente, l'uso ripetuto porta a cambiamenti a livello biologico.

La dipendenza psicologica è differente, poiché non è la sostanza o prodotto chimico a creare la dipendenza, ma la sensazione offerta. Entrambe le forme di dipendenza possono essere debilitanti, tuttavia è la dipendenza fisica che solitamente provoca l'uso ripetuto di droghe comuni—assumere una sostanza più e più volte lascia il nostro corpo incapace di farne a meno.

Articolo correlato

Ri-Definire La Tossicodipendenza: Ciò Che Sappiamo È Sbagliato?

In Poche Parole: No, i Funghi Allucinogeni non Creano Dipendenza

Fortunatamente, il nostro corpo ha sviluppato un modo ingegnoso per controllare i cambiamenti chimici attivati durante l'assunzione di funghi allucinogeni. Invece di diventare dipendente dai cambiamenti indotti dalla psilocibina—il principio attivo dei funghetti—il nostro corpo li blocca! Se hai mai provato ad assumere i funghi magici in modo ripetuto, avrai subito notato che la seconda o la terza volta l'effetto diventa minimo, se non nullo. Potrai continuare a mangiare tutti i funghi che vuoi, ma il tuo corpo non ti permetterà di sballarti fisicamente.

Sebbene possiamo escludere la dipendenza fisica, esiste la possibilità che tu possa diventare psicologicamente dipendente dai funghi allucinogeni. Le qualità enteogene dei funghi li rendono altamente desiderabili e, per alcuni, possono diventare un'esperienza talmente bella che è difficile farne a meno.

Articolo correlato

Che Cosa Sono Gli Enteogeni?

Effetti Desiderati durante il Consumo dei Funghi Allucinogeni

Effetti Desiderati durante il Consumo dei Funghi Allucinogeni

Dato che c’è la possibilità di incorrere in una dipendenza psicologica, è fondamentale che tu sia consapevole degli effetti che possono avere i tanto amati funghi allucinogeni. Un'esperienza psichedelica positiva e ben informata è uno dei modi migliori per godersi i funghetti senza diventarne assuefatti.

I possibili effetti dei funghi magici includono:

  • Un incremento delle emozioni
  • Un miglioramento della socievolezza ed empatia
  • Euforia
  • Connettività del pensiero
  • Incremento della creatività

Articolo correlato

5 Sorprendenti Benefici dei Funghi Magici

Sebbene questo elenco sia solo un’anteprima dei potenziali risultati, non sorprende che veneriamo i funghi per la loro illuminazione spirituale e l'incoraggiamento ad un'esistenza priva di preoccupazioni. Con il caos della vita moderna, potremmo probabilmente trarre tutti vantaggio da un po' di sollievo offerto dai funghi magici!

La Dipendenza Psicologica

La Dipendenza Psicologica - Funghi Allucinogeni

Come abbiamo precedentemente menzionato, è possibile creare una dipendenza da qualsiasi cosa, dal mangiare rotoli di carta igienica allo sniffare la testa di una bambola (sì, queste sono vere dipendenze). È il modo in cui ci fanno sentire queste attività che guida una risposta emotiva di cui non possiamo fare a meno. La dipendenza psicologica riguarda il nostro desiderio di sentirci in un certo modo e come inseguiamo l'attività o la sostanza che origina tale desiderio. Tuttavia, gli scienziati non sono esattamente sicuri del motivo per cui alcune persone diventino assuefatte da un particolare oggetto o attività ed altre persone no.

Sintomi della Dipendenza Psicologica

Ciò che sembra unanime tra gli individui sono i sintomi della dipendenza psicologica. Se ti accorgi di provare i sintomi dell'elenco che troverai di seguito, è tempo di rivalutare la tua relazione con una sostanza o attività.

  • Perdita di appetito
  • Voglie intense (per una particolare sostanza o attività)
  • Sensazione di irrequietezza o insonnia (quando una sostanza o un'attività non è disponibile)
  • Sbalzi d'umore
  • Innervosirti al pensiero di stare senza una determinata sostanza o attività

Come Trattare la Dipendenza Psicologica

La buona notizia è che, nella maggior parte dei casi, la dipendenza psicologica è più facile da trattare rispetto alla sua controparte fisica. Oltre al fatto di cercare di uscire dalla dipendenza con la propria forza di volontà, sono disponibili diversi strumenti ed iniziative per il sostegno. L'assistenza spazia dalla terapia comportamentale alla consulenza, fino ai programmi di riabilitazione e disintossicazione. C'è anche un gran numero di gruppi e forum online, quindi non dovrai per forza cercare di interrompere la tua dipendenza da solo.

Astinenza da Funghi Allucinogeni

Astinenza da Funghi Allucinogeni

Fortunatamente, sembrano esserci poche prove che suggeriscono che i funghi allucinogeni provochino sintomi di astinenza. Gli utilizzatori assidui possono rivivere parti di un trip precedente tramite i flashback, ma è più probabile che siano il risultato di problemi esterni, piuttosto che dei funghi stessi. Per concludere—se smetti di consumare funghi magici, non verrai colpito da un impulso incontrollabile ed ingestibile che ti spinge a voler viaggiare nel cosmo.

Bisogna Preoccuparsi Quando si Assumono i Funghi Allucinogeni?

Articolo correlato

I Funghi Magici Sono La Droga Più Sicura

Ora è il momento della domanda da un milione di euro: “dovresti preoccuparti di assumere i funghi allucinogeni?” Onestamente, sarebbe irresponsabile dire che sono completamente privi di potenziali svantaggi o effetti negativi. Tuttavia, se si considera la capacità del corpo di gestire il lato chimico delle cose, un approccio “moderato” è un modo sicuro per attingere alla loro vasta illuminazione spirituale—senza diventare dipendenti.

Lucas

Scritto da: Luke
Luke anche è redattore part-time e visionario a tempo pieno. Un anonimo psiconauta atterrato nella società in giacca e cravatta, lavora per portare alle masse le prove evidenti prodotte dalla ragione.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Ricerca Shroomshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca