Blog
Come Ci Si Sente Realmente Durante Un Trip Da DMT?
3 min

Come Ci Si Sente Realmente Durante Un Trip Da DMT?

3 min
Headshop Products

La DMT è una sostanza psicoattiva che produce intense allucinazioni visive ed uditive. Molte delle persone che consumano DMT percepiscono un distaccamento dal proprio corpo e dal mondo, e si sentono proiettate in una realtà parallela. Scopriamo insieme gli effetti di un trip da DMT.

Pur essendo meno conosciuta rispetto ad altre sostanze psichedeliche come funghi allucinogeni e LSD, la DMT (N,N-dimetiltriptammina) è molto apprezzata per i suoi incredibili effetti allucinogeni. Si tratta di una molecola presente naturalmente in varie piante e, potenzialmente, persino nel corpo umano. Assunta isolatamente, la DMT produce allucinazioni visive e uditive brevi ma molto intense.

COS'È LA DMT?

Per molti, la DMT è una sostanza alquanto misteriosa ed affascinante. Alcuni consumatori di DMT riferiscono di aver vissuto esperienze talmente profonde da rivoluzionare completamente la percezione e comprensione della realtà circostante. Spesso queste esperienze sono positive, curiose ed introspettive, e lasciano nel soggetto un senso di meraviglia e stupore. Conoscere gli effetti generati dalla DMT può essere utile per capire ed affrontare meglio questa esperienza intensa e complessa. Continuate a leggere per scoprire maggiori informazioni sulla DMT e sul metodo di somministrazione.

COS'È LA DMT?

La DMT è una polvere cristallina, estratta da determinate piante (Psychotria viridis e Banisteriopsis caapi) originarie del Sud America. Si ritiene che la DMT agisca come agonista non selettivo su molti, o tutti, i recettori serotoninergici, ed in particolare sul recettore della serotonina 5-HT2A.

Banisteriopsis caapi (50 grams)vedere il prodotto

Le informazioni relative alla presenza di DMT negli animali o negli esseri umani sono estremamente limitate. Tuttavia, si ipotizza che la sostanza venga prodotta dalla ghiandola pineale nel cervello. Una ricerca condotta nel 2013 su cavie animali ha confermato parzialmente questa ipotesi, rilevando la presenza di DMT nelle ghiandole pineali di ratti viventi[1]. Ad ogni modo, è necessario svolgere ulteriori indagini per determinare se tali risultati siano applicabili anche agli esseri umani.

La DMT viene utilizzata da centinaia, se non migliaia di anni, nelle cerimonie religiose e spirituali. È un ingrediente essenziale dell'ayahuasca, la potente bevanda della tradizione amazzonica che genera un trip intenso e lungo—molto più persistente rispetto a quello provocato dalla sola DMT. Nell'Occidente moderno, la DMT viene spesso definita “il trip dell'uomo d'affari”, perché produce effetti brevi ed intensi.

COME CI SI SENTE DURANTE UN TRIP DA DMT?

COME CI SI SENTE DURANTE UN TRIP DA DMT?

Un trip da DMT è generalmente caratterizzato da allucinazioni visive ed uditive. Le allucinazioni visive sono molto frequenti e si manifestano sotto forma di schemi geometrici e caleidoscopici (spesso descritti come disegni aztechi, maya o islamici). Talvolta i soggetti credono di essere “approdati” in una dimensione completamente nuova, popolata da strane creature. Molte persone descrivono la sensazione di abbandono del corpo fisico e la fluttuazione dello spirito verso mondi ignoti. Si tratta di esperienze vivide e di straordinario impatto a livello emotivo, che spesso inducono lo psiconauta a credere di trovarsi in una realtà parallela.

Qualcuno riferisce di aver interagito con entità mistiche durante la propria esperienza con la DMT. Talvolta queste creature sono descritte come extraterrestri, diavoletti o esseri robotici. Essi possono comportarsi in modo amichevole o ostile e generalmente assumono sembianze umanoidi. Molte persone dichiarano che le interazioni con queste entità sembrano reali quanto quelle vissute con qualsiasi essere umano, pertanto tendono a pensare che non si tratti di una semplice allucinazione.

Inoltre, spesso si sperimenta la cosiddetta “morte dell'ego”, una sensazione di distacco da sé stessi. Questa esperienza induce un profondo senso di connessione, pace e armonia, e può persino cambiare la mentalità del soggetto e la sua percezione del mondo.

Storia correlata

Che Cos'È La Morte Dell'Lo (Aka Perdita Dell'Io)

Si suppone che la DMT presente naturalmente nel nostro organismo possa essere associata a momenti estremi, come le esperienze di pre-morte. Durante questi momenti incredibilmente intensi il tempo sembra rallentare e lo stato di coscienza è molto diverso dal normale. Il soggetto si sente estraniato dalla realtà e sperimenta una profonda introspezione.

Una sostanza potente come la DMT deve essere trattata con il dovuto rispetto. È importante prepararsi in anticipo a tale esperienza e decidere cosa si intende trarre da essa. Un trip da DMT affrontato senza tenere conto dell'intensità e delle sensazioni generate dalla molecola potrebbe trasformarsi in un'esperienza tremenda, soprattutto se si soffre di ansia.

QUALI SONO IPOTENZIALI RISCHI LEGATI ALL'ASSUNZIONE DI DMT?

QUALI SONO IPOTENZIALI RISCHI LEGATI ALL'ASSUNZIONE DI DMT?

Rispetto ad altri potenti allucinogeni nome funghi o acidi, la DMT è considerata una sostanza dagli effetti collaterali relativamente leggeri. Alcune delle reazioni più comuni associate all'assunzione di DMT sono battito cardiaco accelerato, aumento della pressione sanguigna, agitazione, pupille dilatate, vertigini e dolore al petto o oppressione toracica.

Si raccomanda di avere sempre accanto un trip sitter che possa supervisionare il trip. Sotto l'influsso della DMT potreste comportarvi in modo imprevedibile, pertanto è importante che sia presente una persona sobria in grado di controllare le vostre azioni.

Storia correlata

The Psychedelic Trip Sitter's Guide

COME VA ASSUNTA LA DMT E IN CHE QUANTITÀ?

COME VA ASSUNTA LA DMT E IN CHE QUANTITÀ?

La DMT viene generalmente fumata o vaporizzata con una pipa o un vaporizzatore. Tradizionalmente si consuma anche sotto forma di tè, in modo analogo all'ayahuasca. Può anche essere sniffata. Tuttavia, questo metodo non viene utilizzato spesso perché è più doloroso e tendenzialmente meno efficace.

Pipa in vetro DMTVedere Il prodotto

Una dose media di DMT da fumare è pari a 20–30mg, in base alla tolleranza e alla fisiologia personali. Le quantità inferiori ai 20mg sono considerate basse, mentre quelle superiori a 30mg rappresentano una dose elevata. Quando si assume DMT è preferibile iniziare lentamente e proseguire con altrettanta calma. Tuttavia, non è raro che consumatori esperti e con una tolleranza elevata arrivino a consumare oltre 100mg in un'unica somministrazione.

La DMT non è una droga da party; come molte altre sostanze psichedeliche, dovrebbe essere trattata con estremo rispetto e assunta dopo un'adeguata preparazione. La DMT è una delle sostanze allucinogene più misteriose della Terra e continua ad incutere una profonda soggezione nei suoi utilizzatori.

David AB

Scritto da: David AB
Scrittore e appassionato di cannabis del Canada occidentale. Quando non scrive puoi probabilmente trovarlo sulle pendici delle Montagne Rocciose o a rilassarsi con un drink freddo!

Scopri i nostri scrittori
Dichiarazione Di Non Responsabilità:
Non stiamo facendo affermazioni mediche. Questo articolo è stato scritto solamente per scopi informativi ed è basato su ricerche pubblicate da fonti esterne.

Fonti Esterne:
  1. DMT Found in the Pineal Glands of Live Rats - Psychedelic Frontier - http://psychedelicfrontier.com/dmt-found-pineal-glands-live-rats/

Read more about
Headshop Products
Cerca nelle categorie
o
Cerca