Blog
Come Preparare il Burro di Hashish
3 min

Come Preparare Il Burro Di Hashish In Casa

3 min
Headshop Recipes

Il burro è alla base di tantissime ricette, ed un buon burro di hashish vi permetterà di esplorare il mondo degli edibili. Ecco come prepararlo.

Se in passato avete realizzato dei piatti aromatizzati alla ganja, conoscerete già il burro di cannabis. Molte persone apprezzano i suoi effetti, ma alcuni hanno bisogno di qualcosa di più intenso. Se fate parte di quest'ultimo gruppo, vi proponiamo il burro di hashish. È simile al cannaburro sotto vari punti di vista ed è utilizzabile nelle stesse ricette. Tuttavia, la differenza principale è che il burro di hashish si ricava dall'hashish e non direttamente dai fiori di cannabis.

Articolo correlato

Come Fare Il Burro Di Cannabis

I meno informati sull'argomento spesso confondono questi due termini e li utilizzano in modo intercambiabile, ma in realtà si tratta di due prodotti ben distinti. Per chi non lo sapesse, l'hashish è la resina concentrata della pianta di cannabis. Per realizzarla, occorre raccogliere i tricomi—le ghiandole che producono resina contenente THC, altri cannabinoidi e terpeni—dai fiori di cannabis. Successivamente, essi devono essere purificati e compressi, per formare il prodotto finale. Di conseguenza, l'hashish genera effetti più intensi anche a dosi ridotte, ed è perfetto per preparare un burro potente.

Il burro di hashish non è solo più intenso rispetto al classico burro di cannabis, ma è anche molto più facile e veloce da preparare! Dal momento che l'hashish non contiene frammenti vegetali, non sarà necessario filtrare con una garza per separare il materiale di scarto. In più, non occorre neanche tritare le cime!

Come Preparare Il Burro Di Hashish Da Soli

COME PREPARARE IL BURRO DI HASHISH DA SOLI

Dopo aver affrontato le nozioni di base, è ora di mettersi ai fornelli. Vi serviranno solo pochi ingredienti e qualche utensile.

Prima di esaminare la ricetta, scopriamo come decarbossilare l'hashish. Come i fiori di cannabis, anche l'hashish contiene prevalentemente THCA, e non THC. Pertanto, dovrete applicare del calore per rendere l'hashish psicoattivo. Per farlo, frantumate l'hashish in piccoli pezzi, e cuocete in forno a 116°C per 40 minuti. Trascorso questo lasso di tempo, sarete pronti per iniziare.

Articolo correlato

Perché E Come Decarbossilare La Cannabis

Ingredienti

  • 100 grammi di burro
  • 500ml di acqua
  • 1–5 grammi di hashish secco, decarbossilato (in base alla potenza dell'hashish e degli effetti desiderati)

Strumenti

Procedimento

  1. Potete utilizzare la cottura a bagnomaria o semplicemente posizionare la pentola sul fuoco, versare all'interno quattro tazze di acqua e riscaldare a fuoco medio.

  2. Quando l'acqua sta per bollire (ma non è ancora giunta a completa ebollizione), versate il burro nell'acqua e abbassate il fuoco, per evitare l'ebollizione. Iniziate a mescolare con il cucchiaio o la frusta, in modo che il burro si sciolga. È fondamentale che il burro si dissolva completamente e non bruci, quindi occorre mescolare accuratamente. L'acqua agevolerà il processo, rendendo più facile la regolazione della temperatura.

  3. Quando il burro si è sciolto, aggiungete l'hashish a pezzetti. Continuate a mescolare per ottenere un composto omogeneo, e mantenete il fuoco al minimo. Dopo 30–35 minuti, la miscela dovrebbe assumere un colore marrone scuro/verde. A questo punto il composto è pronto, ma per ottenere un prodotto più potente, continuate a lasciar sobbollire per 1–4 ore.

  4. Dopo aver completato la cottura, versate la miscela direttamente nel contenitore a chiusura stagna. A differenza del burro alla cannabis, il burro di hashish non deve essere filtrato prima della conservazione, pertanto questo passaggio può essere evitato. Chiudete il recipiente con l'apposito coperchio.

  5. Inserite il recipiente in frigo, lasciandolo raffreddare per un paio d'ore. Noi raccomandiamo di far trascorrere almeno una notte intera. Durante questo lasso di tempo, acqua e burro si separeranno.

  6. Estraete il recipiente dal frigo e separate accuratamente il burro che galleggia sull'acqua. Gettate l'acqua nel lavandino e tamponate il burro (e l'interno del recipiente) con i tovaglioli di carta, per asciugare. Riposizionate il coperchio, inserite nuovamente il barattolo in frigo e il gioco è fatto! Il burro si manterrà fresco per circa due mesi.

Come Dosare Il Burro Di Hashish

COME DOSARE IL BURRO DI HASHISH

Considerando che il burro di hashish è molto più potente rispetto a quello realizzato dai fiori di cannabis, dovrete dosarlo con estrema cautela. Se avete acquistato un hashish privo di indicazioni riguardanti la percentuale di THC, potete comunque affidarvi alla scala di potenza generalmente utilizzata in questo ambito. Alcune varietà di cannabis contengono il 30–50% di THC, ma un bubble hash di qualità può arrivare al 70–80%. Ciò significa che ogni grammo di hashish può racchiudere dai 300 agli 800mg di THC. Anche se diluita in due panetti di burro, si tratta comunque di una dose notevole, dunque è essenziale prestare la massima attenzione.

Articolo correlato

Come Determinare La Potenza Del THC Negli Edibili

Iniziate con un dosaggio minimo di burro di hashish e aumentate gradualmente, se necessario. Può essere difficile determinare con esattezza la quantità che si sta assumendo—anche quando tutto è stato misurato con precisione. Se volete testare la potenza del vostro burro di hashish fatto in casa, potete assaggiare ¼ di cucchiaino e valutare gli effetti. Se non percepite subito una reazione, evitate di consumare un'ulteriore dose. Attendete almeno un'ora prima di regolare la quantità. Detto questo, agite sempre in modo responsabile e divertitevi!

Ryan

Scritto da: Ryan
Scrittore sul tema della cannabis, nato in California meridionale e attualmente residente a Portland, Oregon. Segui AKA Carpenter su tutti i servizi di streaming.

Find out about our writers

Read more about
Headshop Recipes
Cerca nelle categorie
o
Cerca