Blog
Come Innaffiare Le Piante Di Cannabis Quando Non Siete A Casa
4 min

Come Innaffiare Le Piante Di Cannabis Quando Non Siete A Casa

4 min
Coltivazione Seedshop

Che siate in casa o meno, le piante di cannabis devono essere innaffiate con una certa frequenza. Ma come facciamo se andiamo via di casa per diversi giorni o una settimana? Ci sono alcune opzioni fai-da-te che potete realizzare, insieme ad un paio di sistemi venduti in commercio, tutti progettati per dare acqua alle piante quando ne hanno bisogno.

Per quanto vi piacerebbe vedere ogni giorno l'andamento delle vostre piante di cannabis mentre avanzano nel loro ciclo di crescita, la vita è piena di imprevisti. Potreste dover andare fuori città e non trovare nessuno disposto ad innaffiare le vostre piante mentre siete via. In questi casi, cosa dovreste fare? Non potete semplicemente abbandonarle a sé stesse, perché in qualche modo dovranno essere irrigate!

Per fortuna, sono molti i coltivatori che si sono trovati in questa situazione in passato ed hanno escogitato diversi modi per mantenere idratate le piante di cannabis in loro assenza. Ci sono alcuni trucchi efficaci che potete adottare con oggetti che avete già in casa, mentre altri richiedono attrezzature specifiche ed altri sono disponibili solo in commercio.

Metodi Fai-da-Te

Metodi Fai-da-Te: Come Innaffiare Le Piante Di Cannabis

Fortunatamente, potreste già avere tutte le attrezzature necessarie per la maggior parte dei metodi di irrigazione automatica fai-da-te. Avrete già speso quantità sufficienti di tempo e denaro per le vostre piante di cannabis, quindi cercheremo di fare tutto il possibile per non farvi spendere altri soldi in un negozio di giardinaggio.

Sistema a Goccia con Bottiglia

Per iniziare, se avete delle bottiglie di plastica che vi avanzano, un coltello affilato o un ago (ago da cucire o spilla da balia sono perfetti), avete già tutto il necessario per implementare il sistema a goccia con bottiglia.

L'unica cosa da fare è creare dei buchi nel tappo di plastica. Per precauzione, iniziate a fare pochi buchi. Se poi vedete che il terreno ha bisogno di più umidità, siete sempre in tempo per farne altri.

A questi punti, quando sarete pronti per iniziare ad innaffiare, riempite la bottiglia con acqua, capovolgetela e seppellite il collo della bottiglia nel terreno vicino alla pianta. Fate attenzione a non posizionarla troppo vicino al gambo o a seppellire il fondo troppo in profondità, poiché potrebbe interferire con la crescita della pianta. Una volta nel terreno, non dovrebbe più muoversi, ma assicuratevi che sia ben ancorata per evitare che si muova o cada fuori dal vaso.

A seconda delle dimensioni della bottiglia, questo dovrebbe consentire dai 3 ai 7 giorni di gocciolamento costante d’acqua per le vostre piante.

Articolo correlato

Di Quanta Acqua Hanno Bisogno Le Piante Di Cannabis?

Bottiglia Capovolta nel Terreno

Come Innaffiare Le Piante Di Cannabis: Bottiglia Capovolta nel Terreno

Non avete voglia di fare dei buchi in una bottiglia? Non c’è problema! Se la vostra pianta ha bisogno di un maggiore flusso d’acqua, potete semplicemente capovolgere una bottiglia aperta nel terreno! Basta togliere il tappo dalla bottiglia, riempirla d’acqua e coprire l’apertura con il pollice mentre la capovolgete e la inserite nel terreno, cercando di perdere meno acqua possibile.

Ciò consentirà al vostro terreno di assorbire maggiori quantità di acqua in una volta sola, ma questo significa anche che non durerà molto a lungo. Anche usando bottiglie più grandi, potrete fare affidamento su questo metodo solo per quattro giorni al massimo.

Piattino di Drenaggio

Come Innaffiare Le Piante Di Cannabis: Piattino di Drenaggio

Potreste non avere la possibilità di portare sotto la doccia le vostre piante, ma ciò non significa che non possano godersi un bel bagno. Nello specifico, potete posizionare i vasi con le vostre piante di cannabis in piatti di grandi dimensioni riempiti d’acqua. Funziona essenzialmente come una vasca da bagno, tranne per il fatto che la vostra pianta assorbirà solo ciò di cui ha bisogno attraverso i fori di drenaggio sul fondo del vaso.

Fattori come la temperatura e l’illuminazione, insieme alla quantità effettiva di acqua nel piatto, influiranno sulla durata di funzionamento di questo metodo. Tuttavia, in genere, durerà circa una settimana.

Sistema a Goccia con Corda

Ecco un altro sistema d’irrigazione molto semplice. Per assemblarlo, avrete solo bisogno di un contenitore con acqua e pezzi di corda sufficientemente lunghi da collegare i vasi al contenitore.

Per portarlo a termine, posizionate il contenitore dell’acqua su uno scaffale o su una superficie al di sopra della base delle piante. Quindi, posizionate le corde all’interno del terreno (non troppo in profondità, ma nemmeno troppo in superficie). Garantendo un flusso d’acqua costante ed uniforme, questo sistema può durare da 1 a 3 settimane, a seconda della quantità d’acqua, delle piante, della temperatura, ecc.

Articolo correlato

Tipi Di Impianti Idroponici Per Coltivare Cannabis

Serra con Sacchetti di Plastica

Il prossimo sistema consiste nel costruire la serra più economica e semplice conosciuta dall’uomo.

Prima di tutto, innaffiate le vostre piante di cannabis come siete abituati a fare normalmente. Quindi, prendete un sacchetto di plastica trasparente abbastanza grande da contenere l’intera pianta e il vaso sottostante e coprite tutta la pianta. Fissate il sacchetto sul bordo del vaso ed assicuratevi che la pianta sia completamente coperta. A questo punto, posizionate il tutto alla luce solare indiretta.

Se fatto correttamente, si creerà un sistema in cui l’acqua evaporerà e verrà trattenuta all’interno del sacchetto, per poi gocciolare nuovamente nel vaso. Questo è l’ideale quando rimanete fuori casa per lunghi periodi di tempo, poiché può durare 2–3 mesi, o anche di più a seconda delle circostanze specifiche (anche se non consigliamo di stare lontano dalle piante per così tanto tempo).

Opzioni Disponibili in Commercio

Opzioni Disponibili in Commercio - Sistema di Irrigazione

Certo, le soluzioni fatte in casa sono sempre fantastiche, ma potrebbero non funzionare se avete un gran numero di piante da irrigare. Se avete bisogno di una soluzione affidabile e di lunga durata, dovrete cercare alcuni sistemi venduti in commercio.

Gadget per l’irrigazione Automatica

In commercio potete trovare diversi gadget appositamente progettati per innaffiare le piante quando siete fuori casa. Questi funzionano tramite un meccanismo simile ai trucchi della bottiglia che abbiamo menzionato in precedenza, tranne per il fatto che sono appositamente progettati per essere inseriti nel terreno e, di conseguenza, durano più a lungo.

Per ottenere il massimo da questi dispositivi, prima innaffiate le piante come siete abituati a fare. Successivamente, riempite il bulbo auto-irrigante ed inseritelo saldamente nel terreno. Grazie al collo stretto e all'ampia capienza del bulbo, durerà circa una settimana.

Articolo correlato

I Vantaggi Dell'Utilizzo Di Un Sistema Di Irrigazione Per La Cannabis

Sistema di Irrigazione

Infine, rispetto agli altri dispositivi di questo elenco, un vero impianto irriguo sarà il sistema di auto-irrigazione più difficile da realizzare, sebbene sia di gran lunga il più efficace e duraturo.

Per realizzare un sistema standard di irrigazione a goccia, avrete bisogno di due serbatoi (uno per l’acqua e l’altro per la soluzione concimante) ed una serie di piccoli tubi e gocciolatori, che probabilmente saranno già confezionati insieme quando acquisterete il kit.

In genere, questi sistemi sono completamente automatizzati e, di conseguenza, l’unica cosa che dovrete fare è misurare la quantità esatta di acqua e sostanze nutritive da immettere nell’impianto per irrigare le piante. Con questo sistema, le vostre piante potranno ricevere acqua per alcuni giorni o intere settimane alla volta!

Dovrete fare un po’ di manutenzione con cadenza regolare per assicurarvi che rimanga completamente funzionante, ma in cambio finirete per guadagnare giorni di tempo libero. Immaginate tutte le ricerche sulla cannabis che potreste fare quando non dovrete più preoccuparvi di innaffiare e concimare tutti i giorni le vostre piante!

Zamnesia

Scritto da: Zamnesia
Zamnesia ha passato anni a perfezionare le sue linee di prodotti e la sua conoscenza di tutte le cose psichedeliche. Spinta dallo spirito di Zammi, Zamnesia si impegna a offrirti contenuti accurati, pratici e informativi.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Coltivazione Seedshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca