Blog
Impronta Sporale
2 min

Come Fare Le Impronte Sporali Di Funghi Allucinogeni

2 min
How To Shroomshop

Creare le impronte sporali è un passo importante per preservare le varietà, conservare la loro vitalità e tramandarle. Imparare come farlo da voi migliorerà facilmente la vostra coltivazione e manterrà i vostri ceppi vivi per lunghi periodi di tempo.

La conservazione a lungo termine dei funghi per preservare il loro lignaggio genetico non è pratica e riduce la loro vitalità nel tempo. Ottenere l'impronta sporale è un modo molto migliore per farlo. Oltre a costituire la base di ogni progetto inerente il micelio, le impronte sporali possono essere facilmente utilizzate anche per la creazione di siringhe di spore: sono facili da applicare e riducono le possibilità di contaminazione durante l'inoculazione. 

Articolo correlato

Come Ottenere Una Siringa Di Spore Di Funghi Magici

Realizzare Un'impronta Sporale

Se vi sentite pronti per realizzare un'impronta sporale, dovete innanzitutto avere molta confidenza con le precauzioni igieniche indispensabili per la coltivazione dei funghi. In caso contrario, è importante ripetervele ancora una volta: la questione va sempre affrontata con estrema cautela, per assicurarsi di operare in un ambiente sterile. Una sola muffa o un singolo lievito sporale potrebbero intaccare il vostro lavoro. 

Di Cosa Avrai Bisogno Per Fare Impronte Sporali Di Funghi Magici

Avrete Bisogno Di:

Procedimento:

1. Individuate una piccola zona di casa vostra facile da pulire e da isolare, come ad esempio il bagno. Realizzate una pulizia profonda della stanza e sterilizzate la superficie di lavoro con il disinfettante. Assicuratevi di essere ben puliti: fatevi prima una doccia, raccogliete i capelli, indossate vestiti puliti e non dimenticatevi di lavarvi accuratamente le mani con il gel antisettico. Se avete la fortuna di poter disporre di una scatola a guanti da laboratorio o un convogliatore di flusso d'aria (balometro), vi preghiamo di usarli.

2. Tagliate il foglio di carta stagnola in quadrati di 10x10cm, due per ogni impronta che realizzerete. Riponeteli nel barattolo di vetro, chiudete con un pezzo di carta stagnola ed inserite il tutto in forno a 250°C per circa un'ora affinché si sterilizzi adeguatamente. Lasciate raffreddare.

3. A questo punto, disinfettate le apparecchiature. Usate lo spray igienizzante per tutte le superfici, il vassoio, i bicchieri e le pinzette. Sterilizzate il bisturi sulla fiamma del fornello a gas o con il gel antisettico a base di alcol.

4. Utilizzando le pinzette, tirate fuori la metà dei quadrati di stagnola, uno per uno, posizionandoli sul vassoio con il lato lucido rivolto verso l'alto. Posizionate un bicchiere su ogni quadrato e chiudete il barattolo con un pezzo di stagnola una volta finito.

5. Con il bisturi, separate la cappella dal gambo. Tagliate il più vicino possibile alle lamelle, ma fate attenzione a non danneggiarle nel processo. Sollevate il bicchiere dal quadrato di stagnola e posizionate la cappella del fungo, con le lamine rivolte verso il basso, a contatto con la stagnola. Riponete nuovamente il bicchiere per coprirla.

Posizionate La Cappella Del Fungo, Con Le Lamine Rivolte Verso Il Basso, A Contatto Con La Stagnola

6. Se necessario, spostate con cura il vassoio in un'area sicura e non toccatelo per circa 36 ore. In questo intervallo di tempo, le spore cadranno dalle lamine e si andranno ad accumulare sul foglio di stagnola.

7. Tornando al vostro progetto, assicuratevi di avere mani, strumenti e superfici di lavoro perfettamente puliti e sterilizzati. Con le pinzette, date un'occhiata sotto le cappelle, facendo molta attenzione a non spostarle, o date dei colpetti alla stagnola sottostante. Sollevate la cappella del fungo, mettetela da parte e riposizionate il bicchiere sopra l'impronta. Tenete a mente che le cappelle possono essere riutilizzate!

8. Collocate il vassoio in un luogo sicuro dove le spore possano asciugarsi per altre 24 ore.

9. Ancora una volta, assicuratevi che tutto il materiale sia perfettamente sterilizzato prima di procedere. (Ri-)sterilizzate le pinzette, il bisturi, il righello e tutte le superfici. Usate le pinzette per tirare fuori dal barattolo il secondo pezzetto di stagnola e posizionatelo sulla vostra superficie di lavoro, con il lato lucido rivolto verso l'alto. Con il righello, create una piega dritta e piegate un lato verso l'alto.

10. Tagliate il pezzo di stagnola in eccesso attorno all'impronta e posizionatela su questo quadrato di stagnola piegato, a filo contro la piega. Ripiegate saldamente la piega contro l'impronta, in modo da mantenerla ferma in posizione. A questo punto, tagliate i lati rimanenti del pezzo di stagnola abbassandoli un po', e piegate e schiacciate anche quelli. Le vostre impronte sporali sono ora al sicuro. Mettetele in una busta con chiusura a zip, sigillatele bene ed etichettate le buste con un pennarello. Conservate in un luogo fresco e buio.

Impronte Sporali Di Funghi Allucinogeni

Zamnesia

Scritto da: Zamnesia
Zamnesia ha passato anni a perfezionare le sue linee di prodotti e la sua conoscenza di tutte le cose psichedeliche. Spinta dallo spirito di Zammi, Zamnesia si impegna a offrirti contenuti accurati, pratici e informativi.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
How To Shroomshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca