Blog
Come Coltivare La Banisteriopsis Caapi Partendo Dal Seme
3 min

Come Coltivare La Banisteriopsis Caapi Partendo Dal Seme

3 min
Products Smartshop

La Banisteriopsis caapi può essere coltivata in ambienti outdoor con clima adeguato, oppure in tende o serre. La pianta impiega parecchio tempo per crescere ma, alla fine, i coltivatori avranno a disposizione una scorta personale di questa mistica liana dello spirito.

Non è necessario attraversare la foresta amazzonica e incontrare un sciamano per procurarsi la Banisteriopsis caapi. Questa pianta, chiamata “liana dello spirito”, può essere coltivata anche in casa partendo dal seme. Scopriamo la misteriosa Banisteriopsis caapi e come coltivarla.

Cos'è La Banisteriopsis Caapi E Perché Coltivarla Da Soli?

Cos'È La Banisteriopsis Caapi E Perché Coltivarla Da Soli?

La Banisteriopsis caapi è una pianta rampicante originaria delle foreste pluviali dell'Amazzonia. È anche un ingrediente usato per la realizzazione di un'antica bevanda cerimoniale diffusa tra le popolazioni indigene locali.

La B. caapi nasce spontaneamente nella parte settentrionale ed occidentale del Sud America, ed è presente in Brasile, Bolivia, Perù, Colombia, Ecuador e Venezuela. Questa liana può raggiungere lunghezze notevoli (fino a 30m) e si avvinghia ad altre piante, usandole come supporto. La Banisteriopsis caapi sviluppa piccoli fiori di colore bianco o rosa chiaro che generalmente sbocciano a gennaio. Cresce in zone ombreggiate o in penombra, su terreni umidi e con pH da neutro a molto acido.

L'unico aspetto negativo associato alla coltivazione domestica della Banisteriopsis caapi è che il processo di crescita della pianta, inclusa la germinazione, richiede parecchio tempo. Ad ogni modo, questa specie non ha bisogno di particolare manutenzione e può essere coltivata in qualsiasi tipo di ambiente.

Banisteriopsis Caapi: Semi Vs Talee

La Banisteriopsis caapi può essere coltivata sia partendo dai semi che da una talea. Quest'ultima può essere acquistata facilmente da venditori online. Le talee devono poter radicare nel terreno, proprio come i cloni di cannabis e con il passare del tempo cresceranno sviluppando varie liane.

Coltivare la Banisteriopsis caapi partendo dal seme può risultare appagante per botanici, appassionati di giardinaggio e collezionisti che intendono allevare la pianta fin dal germoglio.

Se decidete di iniziare a coltivare la Banisteriopsis caapi partendo da zero, dovrete trovare un venditore di semi affidabile. Zamnesia offre una vasta gamma di semi “smart”, inclusi semi di Banisteriopsis caapi—disponibili in confezioni da 10, per aumentare le probabilità di germinazione.

Far Germogliare I Semi Di Banisteriopsis Caapi

La Banisteriopsis caapi impiega diverso tempo per crescere, quindi la pazienza è sicuramente una virtù indispensabile per chi ha intenzione di introdurre questa pianta nel proprio giardino. La fase di germinazione, tuttavia, non è eccessivamente lunga. Di solito, il germoglio emerge 3–4 settimane dopo aver piantato il seme, ma in alcuni casi è necessario un periodo di tempo prolungato.

1. Preparare Un Terreno Ricco E Drenante

Preparare un terreno ricco e drenante - Banisteriopsis Caapi

Dopo aver ottenuto i semi, dovrete preparare un terreno in grado di fornire alla pianta tutte le sostanze nutritive essenziali per il suo sviluppo. La terra deve avere buone capacità drenanti—è quindi consigliabile aggiungere un 25% di perlite al mix. La perlite è un tipo di roccia vulcanica porosa, in grado di assorbire l'acqua e quindi molto utile per drenare il terreno. Un corretto drenaggio riduce il rischio di infezioni micotiche. La perlite favorisce l'aerazione del terreno e agevola l'assorbimento di acqua, ossigeno e materiale organico da parte delle radici.

La Banisteriopsis caapi cresce nella foresta amazzonica, pertanto vi consigliamo di utilizzare un terreno simile a quello presente nel suo habitat naturale. Evitate i mix preconfezionati che contengono quantità eccessive di torba. Scegliete invece una soluzione ricca di sostanze nutritive in concentrazioni elevate.

2. Create Un Ambiente Di Coltivazione Caldo E Umido

Create Un Ambiente Di Coltivazione Caldo E Umido - Banisteriopsis Caapi

Le liane sono abituate al clima della foresta pluviale e prediligono temperature tra 17–30°C, con tassi di umidità elevati. Chi abita in regioni tropicali potrà coltivare la pianta in spazi outdoor. In tutti gli altri casi, è preferibile coltivare in una tenda o in serra.

I semi di Banisteriopsis caapi somigliano a quelli dell'acero, poiché sono formati da due baccelli adiacenti, corredati di “ali”. I due baccelli possono essere separati.

Sistemate il seme nel terreno, con il baccello rivolto verso il basso, lasciando che l'ala emerga in superficie. Anche se il baccello o l'ala non sono integri, è comunque possibile far germogliare il seme.

Durante la germinazione, consigliamo di coprire la sommità del vaso con una busta di plastica per mantenere livelli di umidità ottimali. Rimuovete la busta periodicamente per consentire il ricircolo dell'aria ed evitare accumuli di umidità e sviluppo di muffe. Sollevate la busta ogni volta che notate la formazione di goccioline nelle pareti interne. Innaffiate i semi una volta al giorno, senza mai lasciar asciugare completamente il terreno. Siate pazienti—dovrete attendere qualche settimana prima che il germoglio emerga in superficie.

Trapianto E Manutenzione Della Pianta

Trapianto E Manutenzione Della Pianta - Banisteriopsis Caapi

Quando il seme è germogliato, dovrete trasferire la giovane pianta in una nuova dimora, in modo che possa crescere fino a raggiungere le sue piene potenzialità. Trapiantate il germoglio in un vaso con diametro di almeno 20–30cm. Se volete, potete sistemare la pianta in un recipiente ancora più grande. In questo modo, non sarà necessario effettuare ulteriori trasferimenti in futuro. Dopo aver eseguito il travaso, evitate di esporre la pianta alla luce solare diretta per qualche giorno, soprattutto nelle ore più calde.

Garantire Supporto Alla Pianta

Non dimenticate che si tratta di una pianta rampicante! Inserite due bastoni di legno (alti fino ad un metro) nel suolo, su entrambi i lati del germoglio. Essi forniranno supporto alla pianta, favorendo la crescita sinuosa delle liane. Da questo recipiente, la Banisteriopsis caapi può crescere ulteriormente. Tuttavia, la pianta raggiungerà dimensioni considerevoli solo dopo qualche anno.

Banisteriopsis Caapi Pronta All'uso

Banisteriopsis Caapi Pronta All'Uso

Coltivare da soli la Banisteriopsis caapi è un'interessante attività di botanica. Alcune persone crescono questa pianta per puro divertimento, mentre altri la coltivano per ottenere materiale vegetale sufficiente per preparare un tè.

L'intero processo di crescita richiede un po' di tempo. Se siete impazienti, ecco la soluzione per voi: Acquistate la Banisteriopsis caapi nel negozio online Zamnesia, in confezione da 50g. In questo modo potrete gustare un ottimo tè alla Banisteriopsis caapi mentre osservate crescere la vostra scorta personale.

Georg

Scritto da: Georg
Stabilitosi in Spagna, Georg dedica gran parte delle sue giornate non solo al suo computer, ma anche al suo giardino. Mosso da una grande passione per la coltivazione della Cannabis e per la ricerca di sostanze psichedeliche, Georg è un vero esperto del mondo psicoattivo.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Products Smartshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca