Blog
Olio Di CBD
5 min

Che Differenza C'è Tra Olio Di CBD E Olio Di Canapa?

5 min
CBDshop Research

CBD è diventata una parola familiare. Con centinaia di prodotti di CBD oggi disponibili, può essere difficile capire le differenze. C'è molta confusione nel distinguere tra olio di CBD e olio di canapa. Scopri qui di seguito cosa li rende unici.

La legalizzazione della canapa e del CBD in alcuni paesi ha portato ad un boom del mercato. I negozi di alimenti naturali e integratori ora vendono diversi oli di CBD, tinture e capsule. Nel frattempo, i semi di canapa sono descritti come un superfood molto nutriente e ricco di proteine e grassi sani. I produttori trasformano oggi il loro raccolto in polveri e oli proteici.

Questo articolo spiega le diversità fra questi due prodotti.

UNA STORIA DI FIORI E SEMI

Una Storia Di Fiori E Semi

L'olio di CBD e l'olio di semi di canapa sono fatti usando la pianta di canapa. L’uomo sfrutta da migliaia di anni le numerose applicazioni industriali di questa coltura, tra le quali troviamo corde, carta e tele. Quasi tutte le parti di questa pianta hanno un importante utilizzo.

I fiori sono probabilmente la parte più preziosa della pianta di canapa. Contengono piccole ghiandole, note come tricomi, con strutture cristalline che producono molecole preziose come i cannabinoidi e i terpeni, che trasudano in una resina viscosa. Anche le foglie e gli steli di canapa contengono tricomi, sebbene in quantità notevolmente inferiori.

In natura, queste molecole servono a proteggere le piante dalle alte temperature e dai parassiti, sebbene gli umani abbiano trovato altri usi. I cannabinoidi in particolare hanno suscitato l'interesse dei ricercatori poiché queste molecole hanno mostrato un grande potenziale medico nelle ricerche di laboratorio.

I fiori di canapa hanno un basso contenuto di THC rispetto a quelli delle varietà di cannabis ricreativa coltivate in modo selettivo, ma sono relativamente ricchi di CBD. Questa caratteristica li rende ideali per la produzione di olio di CBD.

Al contrario, l’olio di canapa viene prodotto usando i semi della pianta. I semi non contengono cannabinoidi, ma sono abbondanti in acidi grassi omega e proteine. Sono una fonte alimentare ad alto potere nutritivo che viene lavorata in una pressa a freddo per produrre olio. L'olio di canapa ha una vasta gamma di applicazioni ed è utilizzato in ricette di cucina e cosmetici. È inoltre disponibile come supplemento alimentare in flaconi contagocce e capsule.

I FIORI DI CANNABIS SONO UN’ALTRA FONTE DI CBD

Tecnicamente, la canapa è cannabis. “Cannabis” è un termine generico che comprende diverse specie e centinaia di cultivar. La canapa si differenzia dalla maggior parte delle varietà di cannabis a causa del suo basso livello di THC.

La maggior parte delle varietà di cannabis sono state selezionate geneticamente per produrre alti livelli di THC. Tuttavia, la crescente domanda di CBD ha spinto alcuni breeder ad aumentare i livelli di CBD in certe varietà. Ora ci sono ceppi che producono livelli massicci di CBD—fino al 20% o più—insieme a quantità minime di THC. Questi ceppi non producono alcun effetto inebriante e possono essere utilizzati per produrre oli ed estratti di CBD.

NOTIZIA CORRELATA
l'Anatomia Della Pianta Di Cannabis

Conoscere l'anatomia della pianta è utile a tutti i coltivatori. Consulta la nostra guida pratica su tricomi, cole, pistilli, foglie a...

DIFFERENZE TRA OLIO DI CANAPA E OLIO DI CBD

Differenze Tra Olio Di Canapa E Olio Di CBD

La principale differenza tra questi due oli è la loro composizione chimica. L'olio di CBD è una fonte di cannabinoidi e terpeni. L'olio di canapa è privo di cannabinoidi. Questo non vuol dire che sia inferiore: è un'ottima fonte di nutrienti e può integrare una dieta equilibrata.

Analizziamo ora le proprietà specifiche dell'olio di CBD e dell'olio di canapa.

PROPRIETÀ DEL CBD (OLIO)

Proprietà Del CBD (Olio)

Il CBD ha attirato molta attenzione dalla comunità scientifica. Questo cannabinoide agisce sui recettori CB1 e CB2 del sistema endocannabinoide, un sistema di regolazione del corpo umano. La molecola è attiva anche sui recettori della serotonina, sui recettori vanilloidi e su altri target molecolari.

Questo ha portato ad una serie di studi che evidenziano esiti potenzialmente benefici. È però importante rendersi conto che la maggior parte degli studi riguarda animali o colture cellulari. Non rappresentano con precisione il funzionamento del CBD nel corpo umano, ma fanno luce su come potrebbe funzionare. Gli studi riportati qui di seguito sono alcune delle poche ricerche disponibili sugli umani.

  • CBD E ANSIA SOCIALE

Alcune delle ricerche di alta qualità sul CBD hanno studiato gli effetti di questo cannabinoide sull'ansia. L'ansia sociale è specificamente definita come paura delle situazioni sociali. Questa condizione angosciante ha un impatto drammatico sulla qualità della vita e può danneggiare le relazioni di lavoro e le amicizie. I sintomi includono terrore delle attività quotidiane, evitare gli eventi sociali, estrema paura di provare imbarazzo e scarsa autostima.

Uno studio[1] pubblicato sulla rivista Neuropsychopharmacology ha verificato gli effetti del CBD sull'ansia indotta da una simulazione di discorso in pubblico. Durante questo studio in doppio cieco con placebo, il gruppo sperimentale ha ricevuto 600mg di CBD. Il trattamento preventivo con il cannabinoide ha ridotto significativamente l'ansia, il deterioramento cognitivo e il disagio nel parlare.

NOTIZIA CORRELATA
I Migliori 5 Nuovi Prodotti Di Zamnesia CBD del 2019

Il CBD è stato ampiamente accettato come cannabinoide terapeutico e, i consumatori, stanno cercando prodotti di CBD per sperimentare i...

Un’altra ricerca[2] pubblicata nel Journal of Psychopharmacology ha esplorato le basi neurali del potenziale ansiolitico del CBD. I ricercatori hanno somministrato CBD a pazienti con diagnosi di disturbo d'ansia sociale generalizzata. Rispetto al placebo, 400mg di CBD orale hanno prodotto una riduzione significativa dell'ansia soggettiva. L'imaging del cervello, o “neuroimaging” ha collegato l'azione ansiolitica a cambiamenti nell'attività limbica e paralimbica.

  • CBD E CONVULSIONI

La copertura mediatica sull'aneddotica riguardante l’azione antiepilettica del CBD ha catapultato il cannabinoide sotto i riflettori. Diversi rapporti dettagliano l'efficacia del cannabidiolo nei casi di sindrome di Dravet, una forma rara e grave di epilessia infantile. Aneddoti a parte, ci sono prove scientifiche a sostegno di queste affermazioni?

In uno studio[3] a doppio cieco con placebo pubblicato sul The New England Journal of Medicine si è somministrato CBD o placebo a 120 bambini e giovani adulti. Il gruppo CBD ha sperimentato una riduzione della frequenza convulsiva rispetto al gruppo placebo.

  • CBD E DOLORE CRONICO

Testi clinici di alta qualità riguardanti gli effetti del CBD sul dolore sono scarsi e distanti tra loro nel tempo.

Gli scienziati hanno esplorato[4] gli effetti a breve termine del CBD nell’alleviare e migliorare la qualità della vita di ragazze che soffrono di dolore cronico. Oltre la metà del gruppo ha beneficiato di significative riduzioni del dolore fisico.

CBD Shopvendi PRODOTTI AL CBD

PROPRIETÀ DELL'OLIO DI SEMI DI CANAPA

Proprietà Dell'Olio Di Semi Di Canapa

L'olio di semi di canapa non si può confrontare con l'olio di CBD in termini di potenziale per la ricerca scientifica. L’assenza di cannabinoidi significa che non può indurre gli stessi effetti, ma resta un'impressionante fonte di nutrienti. Quest’olio è davvero un superfood derivato dalla canapa.

I semi di canapa contengono oltre il 30% di grassi e sono ricchi di acidi grassi omega-6 e omega-3. Servono come una fantastica fonte vegetale di energia, con le proteine che rappresentano il 25% delle loro calorie complessive.

  • CONTENUTO DI VITAMINA E

I dati mostrano che i semi di canapa contengono 6 mg di vitamina E per ogni 100 g di semi. La vitamina E è una vitamina liposolubile che aiuta a bilanciare il colesterolo, combattere i radicali liberi, contribuire alla salute della pelle e persino a bilanciare gli ormoni.

  • CONTENUTO DI FOSFORO

I semi di canapa contengono 1100mg di fosforo per 100g di semi. Questo minerale è associato alla salute delle ossa, alla disintossicazione, a un aumento dei livelli di energia, alla salute dei denti e alle funzioni cognitive.

  • FONTE DI POTASSIO

I semi di canapa offrono 900mg di potassio per 100g di semi, rappresentando così una parte impressionante della dose giornaliera suggerita di 2.000mg. Il potassio è un minerale essenziale che può svolgere un ruolo importante nell'ansia e nel sollievo dallo stress, nonché nei disturbi cardiaci e renali. È il terzo minerale più diffuso all'interno del corpo umano.

NOTIZIA CORRELATA
Top 10: I migliori modi di usare la canapa. Una pianta rivoluzionaria | I Parte

La canapa è una fonte rinnovabile facile da coltivare che aspetta solo di essere sfruttata. La pianta racchiude un potenziale veramente...

I sintomi da carenza di potassio possono manifestarsi in anemia, palpitazioni cardiache e mal di testa. Il minerale contribuisce alla salute delle ossa, alla funzione cerebrale e alla forza muscolare, tra gli altri benefici.

  • FONTE DI MAGNESIO

I semi di canapa contengono 450mg di magnesio ogni 100g di semi, superando quindi l'assunzione giornaliera raccomandata di 400mg al giorno. Ancora una volta, questo contenuto elegge i semi di canapa come alimento ideale per raggiungere specifiche esigenze dietetiche e nutrizionali. Il magnesio svolge un ruolo vitale nell'aumentare l'energia, ridurre l'ansia, alleviare i dolori muscolari, prevenire l'emicrania e incoraggiare la salute del cuore.

  • FONTE DI VITAMINA B1 E B2

I semi di canapa contengono 1,3mg di vitamina B1 ogni 100g, arrivando quindi vicini all'assunzione giornaliera raccomandata di 1,5mg ogni giorno. La vitamina B1, nota anche come tiamina, svolge un ruolo fondamentale nella salute del sistema nervoso, dei capelli, della pelle, degli occhi, della bocca e del fegato. I semi di canapa contengono 1,2mg di vitamina B2 per 100g. Conosciuta anche come riboflavina, la vitamina B2 svolge un ruolo vitale nella produzione di energia.

DIVERSI PRODOTTI CON DIVERSE FUNZIONI

Diversi Prodotti Con Diverse Funzioni

L'olio di CBD e l'olio di semi di canapa sono difficili da confrontare. Sono prodotti diversi che offrono differenti vantaggi. Il contenuto di cannabinoidi dell'olio di CBD lo rende un’opportunità preziosa per alcune persone, mentre l'olio di semi di canapa è un integratore alimentare ricco di nutrienti vitali.

Luke Sumpter

Scritto da: Luke S.
Luke S. è un giornalista basato nel Regno Unito, specializzato in salute, medicina alternativa, erbe e terapie psichedeliche. Ha scritto per media come Reset.me, Medical Daily e The Mind Unleashed, coprendo queste ed altre aree.

Scopri i nostri scrittori
Dichiarazione Di Non Responsabilità:
Non stiamo facendo affermazioni mediche. Questo articolo è stato scritto solamente per scopi informativi ed è basato su ricerche pubblicate da fonti esterne.


Read more about
CBDshop Research
Cerca nelle categorie
o
Cerca