Blog
Il CBD È Adatto Per Le Diete Keto E Paleo?
9 min

Il CBD È Adatto Per Le Diete Keto E Paleo?

9 min
CBDshop Ricerca

Seguire una dieta keto o paleo offre una serie di benefici, dalla perdita di peso all’aumento delle funzioni mentali e dell’umore. L’aggiunta di CBD nel vostro nuovo regime alimentare potrebbe aumentare le probabilità di successo? Vediamo se questo cannabinoide non psicotropo può essere un alleato vitale per chi segue queste due comuni diete.

Possiamo prendere l’olio di CBD se seguiamo una dieta paleo o keto? Certamente! Il CBD assunto in concomitanza con queste diete specializzate può aiutare nella buona riuscita del percorso nutrizionale. Questo cannabinoide è disponibile in formule ipocaloriche, senza l’aggiunta di zuccheri raffinati o altri macronutrienti che potrebbero influenzare il vostro regime alimentare quotidiano. Inoltre, il CBD produce effetti lucidi a livello mentale, che vi aiuteranno a rimanere concentrati e motivati.

Articolo correlato

Quanto Durano Gli Effetti Del CBD?

Usare il CBD a Proprio Vantaggio

Usare il CBD a Proprio Vantaggio

Il mercato del CBD continua a crescere e ad espandersi. Con questa costante innovazione, l'elenco di prodotti tra cui scegliere è sempre più vasto e i consumatori possono oggi aggiungere l’olio di CBD nella propria vita quotidiana con estrema facilità, specialmente quando si seguono diete specializzate come quelle paleo o keto. La maggior parte dei prodotti al CBD soddisfa i criteri di entrambe queste diete.

Quasi tutti i prodotti al CBD hanno pochissime calorie e non contengono zuccheri raffinati. L’assunzione di qualche goccia di olio di CBD non interromperà le vostre capacità di bruciare grassi tramite la chetosi e le sostanze in esso contenute sono prodotti naturali e biologici che si trovano in natura, il che lo rende compatibile con la dieta paleo.

Invece di contrastarle, il CBD lavora insieme a queste diete. Molte persone scelgono le diete paleo o keto per dare al proprio corpo una pausa dai cibi malsani e per contrastare le malattie fisiche. Il cannabidiolo agisce rilassando il corpo e la mente, fungendo così da integratore ideale per queste diete.

Cos’è la Dieta Chetogenica?

Cos’è la Dieta Chetogenica?

La dieta chetogenica prevede un consumo molto limitato di carboidrati, moderato di proteine ed estremamente alto di grassi. Molte persone scelgono di seguire questa dieta per perdere peso o per gestire i sintomi di alcuni problemi di salute.

All’inizio potrebbe sembrare una contraddizione mangiare grandi quantità di grasso per perdere peso. Tuttavia, consumare grandi quantità di grasso senza ingerire quasi carboidrati pone il corpo in uno stato chiamato chetosi.

Questo stato metabolico rende il corpo estremamente efficiente nel bruciare grassi da usare come fonte di energia. Normalmente, quando mangiamo carboidrati, il nostro corpo rilascia insulina per far fronte al carico di zuccheri. Questo ormone trasporta lo zucchero nelle nostre cellule, immagazzinandolo come glicogeno. Quando mangiamo grassi insieme ai carboidrati, il nostro corpo sceglie di usare lo zucchero come principale fonte di carburante. In questo caso, il corpo inizia ad immagazzinare anche il grasso sotto forma di tessuto adiposo bianco, in particolare intorno all’addome!

Con la dieta chetogenica si cerca di rimuovere quasi completamente l’ingestione di carboidrati. Quando limitiamo l’assunzione di carboidrati, il corpo utilizza il glicogeno immagazzinato nei muscoli e nel fegato come fonte di carburante. Consumiamo rapidamente questa scorta in un paio di giorni, soprattutto quando aggiungiamo all’equazione un po’ di attività fisica.

Una volta bruciato tutto il glicogeno, il nostro corpo inizia a bruciare i grassi come fonte di energia. Esattamente come i nostri corpi trasformano lo zucchero in glucosio, l’organismo inizia ad usare i chetoni derivanti dalle nostre riserve di grasso come carburante. Le persone a dieta possono così mantenere questo stato di chetosi limitando fortemente i carboidrati e consumando solo quantità modeste di proteine insieme a livelli piuttosto alti di grassi.

Le persone più dedite allo stile di vita keto misurano spesso i loro livelli di chetoni per assicurarsi di rimanere in questo stato metabolico “brucia-grassi”. Le strisce reattive per urina sono un metodo economico per monitorare i chetoni, ma i dispositivi per analizzare il sangue offrono letture molto più accurate.

Oltre ad aiutare le persone a dieta a perdere qualche chilogrammo, la chetogenesi sembra migliorare i sintomi associati a numerosi disturbi neurologici. Questa dieta nacque negli anni ’20 come trattamento[1] sperimentale contro l’epilessia.

I Benefici della Dieta Keto

I Benefici della Dieta Keto

La dieta keto offre una miriade di benefici. Se riuscite a superare i primi 3 giorni (con una transizione caratterizzata da attacchi di fame e letargia), dentro di voi inizierete a notare una rinnovata energia. Date un’occhiata qui di seguito ai principali benefici della dieta keto.

2 advantage

Perdita di Peso

La dieta chetogenica favorisce la perdita di peso aumentando il metabolismo. Entrando in uno stato di chetosi, i nostri corpi iniziano a bruciare energia attraverso i depositi di grasso. Dopo aver limitato l’assunzione di carboidrati, il corpo consumerà buona parte delle nostre riserve adipose in poco tempo.

2 advantage

Costante Apporto d’Energia

Le persone che seguono una dieta keto sostengono di notare una costante energia durante il giorno. A differenza degli alti e bassi degli zuccheri, i livelli di energia si mantengono stabili, senza il calo post-pasto che molti “carbivori” avvertono dopo aver mangiato.

2 advantage

Lucidità

In assenza di glucosio, il fegato sintetizza i chetoni. Il corpo trasporta queste molecole al cervello, dove il nostro organo metabolicamente più attivo le usa come carburante. I sostenitori della dieta keto assicurano di notare una maggiore lucidità di pensiero ed una migliore efficienza delle funzioni cognitive, grazie ad una dieta ricca di grassi e a basso contenuto di carboidrati.

2 advantage

Umore

Le sensazioni di costante energia, di maggiore lucidità mentale e l'aspetto più sano davanti allo specchio convergono migliorando l’umore di tutti i giorni. Dopo circa una settimana per adattarsi alla dieta chetogenica, molte persone notano un miglioramento generale del loro umore e del loro benessere.

Esempi di Alimenti Keto

Esempi di Alimenti Keto

La dieta chetogenica appare spesso restrittiva e persino noiosa per chi è appena agli inizi. Tuttavia, esistono centinaia di ricette interessanti e deliziose che possono aggiungere un pizzico di vivacità a questo tipo di alimentazione, dalle torte chetogeniche alle insalate genuine. Date un’occhiata ad alcuni degli ingredienti keto più comuni qui di seguito:

  • Carne: bovino, pollo, tacchino, maiale
  • Uova
  • Olio di cocco
  • Yogurt greco
  • Avocado
  • Formaggio: feta, halloumi, chevre, brie, camembert
  • Verdure povere in carboidrati: cetrioli, broccoli, cavolfiore, cavoli, asparagi
  • Frutti di mare: salmone, calamari, ostriche, cozze, vongole
  • Frutta secca e semi: noci del Brasile, mandorle, noci di macadamia, anacardi, semi di zucca, semi di lino
  • Frutti di bosco: more, mirtilli, lamponi, fragole
  • Burro e panna
  • Spaghetti shirataki
  • Olive
  • Tè e caffè non zuccherati
  • Cioccolato fondente

Cos’è la Dieta Paleo?

Cos’è la Dieta Paleo?

La dieta paleo è un approccio nutrizionale basato sulla biologia evolutiva. Questo tipo di alimentazione segue la logica secondo cui gli esseri umani si sono evoluti nel corso di centinaia di migliaia di anni mangiando cibi specifici che si trovano in natura.

Consumando la stessa dieta dei nostri antenati cacciatori-raccoglitori, il proposito di chi si attiene alla dieta paleo è quello di migliorare la propria salute evitando condizioni croniche, spesso derivate da fattori dietetici. La scuola di pensiero paleo sostiene che l’intestino umano, così come la mascella e il cervello, si sono evoluti adattandosi al consumo di cibi naturali e non trasformati.

Al contrario, la dieta occidentale moderna ci espone a cibi trasformati e a livelli eccessivi di zucchero, opzioni che derivano dall’agricoltura e dalla manipolazione delle piante. Sappiamo tutti che le cattive scelte alimentari hanno un effetto negativo sulla nostra salute e la dieta paleo cerca di evitare questo risultato, limitando le scelte alimentari a quelle che si trovano nel nostro ambiente ancestrale.

La dieta paleo differisce dalla dieta keto per quanto riguarda i carboidrati. Se da una parte la dieta keto esclude quasi completamente l’apporto di carboidrati, dall’altra la dieta paleo consente l’ingestione di carboidrati, visto che potrebbero provenire da fonti naturali non trasformate (come ad esempio le patate dolci e il miele).

Benefici degli Alimenti Paleo

Benefici degli Alimenti Paleo

Gli alimenti paleo sono ricchi di sostanze nutritive, generalmente a basso contenuto di zuccheri raffinati ed offrono molte proteine che aiutano a mantenere e ad aumentare la massa muscolare. Preparando pasti genuini con ingredienti freschi, chi segue una dieta paleo fornisce al proprio organismo un apporto costante di molecole essenziali, nutrienti e vitamine in quantità elevate, evitando conservanti e zuccheri nascosti. Date un’occhiata qui di seguito ai principali benefici della dieta paleo.

2 advantage

Perdita di Peso

Proprio come la dieta keto, l’approccio paleo aiuta anche a perdere peso. Mangiare solo cibi naturali e biologici riduce notevolmente l’assunzione di zuccheri. La dieta moderna espone gli esseri umani a livelli astronomici di zucchero che non si trovano da nessuna parte in natura, alimentando le epidemie di obesità e diabete. Chi segue una dieta paleo evita attivamente l’esposizione a questi cibi, migliorando la perdita di peso e la fisiologia umana nel suo complesso.

2 advantage

Migliore Gestione dell’Appetito

L’uso di cibi integrali in cucina aumenta il contenuto di fibre e proteine, due fonti nutrizionali che aumentano la sazietà. Un piatto abbondante di un cibo paleo può saziare e soddisfare una persona per diverse ore, riducendo il desiderio di fare spuntini con calorie extra durante il giorno.

2 advantage

Trigliceridi Ridotti

I trigliceridi sono il tipo più comune di grasso immagazzinato e distribuito in tutto il corpo. Quando il nostro organismo riceve un ulteriore apporto di calorie a base di grassi, le immagazzina in questa forma. I valori alti di trigliceridi sono associati a stati metabolici che possono incidere sul cuore e sul sistema vascolare nel suo complesso. Come scelta di vita complessivamente più sana, la dieta paleo aiuta a ridurre il numero di trigliceridi.

Esempi di Cibi Paleo

Esempi di Cibi Paleo

La dieta paleo è composta da alcuni alimenti di base. Sebbene i cibi trasformati non abbiano un posto in questa alimentazione, la scelta di cibi naturali e biologici offre a coloro che seguono questa dieta numerosi prodotti da cucinare e da sgranocchiare. Le opzioni includono:

  • Carne
  • Pesce
  • Uova
  • Verdure
  • Frutta
  • Frutta secca
  • Miele
  • Erbe
  • Spezie
  • Grassi ed oli sani

Ingerendo grandi quantità di questi alimenti, le persone che si attengono alla dieta paleo evitano di mangiare un elenco altrettanto lungo di altri prodotti ed ingredienti. Questi includono:

  • Alimenti trasformati
  • Zucchero
  • Bibite
  • Cereali in grani
  • Margarina
  • Acidi grassi trans
  • Oli/grassi idrogenati (parzialmente)
  • Dolcificanti artificiali
  • Legumi
  • Gran parte dei prodotti lattiero-caseari

In Che Modo il CBD Supporta le Diete Keto e Paleo

In Che Modo il CBD Supporta le Diete Keto e Paleo

Il CBD è un’aggiunta perfetta sia alle strategie dietetiche keto che a quelle paleo. Questo cannabinoide possiede benefici unici che possono potenzialmente aumentare entrambi questi piani dietetici. Nel complesso, il CBD può aiutarvi a smaltire un po’ di peso, a mantenervi più concentrati e a conciliare tutto il riposo di cui avete bisogno durante la notte.

Articolo correlato

Benefici Dell'Olio Di CBD: Lo Dovreste Usare?

Il CBD Limita l’Appetito

Passare dal mangiare a qualsiasi ora del giorno tutto ciò che si vuole ad una dieta sana e restrittiva provoca voglie occasionali. I primi giorni di paleo o keto sono l’ostacolo più difficile da superare. Man mano che il vostro corpo si abituerà al cambiamento, vi verrà voglia di mangiare caramelle, cioccolato e qualsiasi snack ad alto contenuto di carboidrati.

L’olio di CBD potrebbe aiutarvi a non cadere in tentazione, scoraggiando l’aspetto psicologico delle voglie attraverso il suo effetto rilassante. L’effetto mentalmente lucido del CBD vi aiuterà a riflettere e a ricordarvi perché avete iniziato questo nuovo stile di vita.

Articolo correlato

L’Erba Può Aiutarti A Perdere Peso?

Il CBD Non Interferirà con la Vostra Dieta

L’olio di CBD non interferirà con la vostra nuova dieta. I prodotti con CBD non contengono quasi carboidrati e, di conseguenza, non andranno a compromettere la chetosi dopo tanti giorni di duro lavoro. La maggior parte degli oli di CBD contiene grassi sani come l’olio d’oliva e l’olio di semi di canapa, che aiuteranno a mantenere il vostro corpo in uno stato “brucia-grassi”.

La maggior parte dei prodotti con CBD è anche compatibile con la dieta paleo e non contiene ingredienti trasformati che andrebbero contro i criteri paleolitici. Composti da canapa biologica, grassi sani e terpeni, gli oli di CBD si adattano perfettamente a questo scopo.

Il CBD Non Sballa

Il CBD Non Sballa

A differenza del THC, il CBD non si lega ai recettori CB1 del sistema endocannabinoide. Pertanto, il CBD non è in grado di produrre un effetto psicotropo. Ha invece la capacità di aumentare i livelli di cannabinoidi prodotti all’interno del nostro corpo e si interfaccia con altri siti, come i recettori della serotonina. Quindi, non temete, l’olio di CBD non vi sballerà mai e non vi provocherà attacchi di fame chimica. Piuttosto, noterete effetti mentalmente lucidi per tutto il giorno.

Il CBD Esercita un’Influenza Lenitiva

Molte persone passano ad una dieta keto o paleo per fare del bene al proprio corpo. I cibi spazzatura trasformati danneggiano la nostra fisiologia e con il passare degli anni possono avere effetti negativi. Gli alimenti sani e naturali su cui si ergono queste diete hanno l’effetto opposto. Il CBD può aiutare a migliorare questi risultati interfacciandosi con il sistema endocannabinoide per lenire i muscoli e far sentire il corpo in generale più leggero.

Il CBD Concilia il Sonno

Il sonno pone le basi per uno stile di vita sano. Più dormite, più vi sentirete preparati per una giornata di sana alimentazione, esercizio fisico e lotta contro le tentazioni. L’assunzione di CBD prima di andare a letto vi schiarirà le idee, vi metterà in uno stato di quiete e vi aiuterà a conciliare una notte di sonno ristoratore.

Come Aggiungere il CBD alla Propria Dieta

Come Aggiungere il CBD alla Propria Dieta

Il mercato del CBD è più grande che mai e continua ad espandersi. Pertanto, ci sono molti modi per aggiungere il CBD ad una dieta paleo o keto.

Capsule con CBD

Le capsule con CBD sono estremamente facili da assumere. Si adattano perfettamente ad un regime già esistente di integratori ed il consumatore può farne uso ovunque e in qualsiasi momento. Se state seguendo una dieta keto, prendetele durante il giorno, anche con altri integratori che state già usando, come elettroliti e chetoni esogeni. Prendete una compressa al mattino o durante il giorno con ogni pasto. Quelli che seguono la dieta paleo hanno la stessa flessibilità con le capsule con CBD.

Olio di CBD

L’olio di CBD rimane uno dei modi più semplici per consumare questo cannabinoide. Il consumatore può applicare l’olio per via sublinguale (sotto la lingua) per un assorbimento quasi istantaneo o aggiungere qualche goccia in bevande e cibo per sfruttare gli effetti prolungati della somministrazione orale. Se state seguendo una dieta keto, aggiungete semplicemente qualche goccia di olio di CBD in una tazza di caffè nero per mantenere basse le concentrazioni di corpi chetonici nel sangue e ridurre la risposta insulinica.

Cristalli di CBD

I cristalli di CBD sono una valida aggiunta a bevande, zuppe e cibi. Con una purezza del 99%, offrono l’esperienza al CBD più concentrata oggi disponibile. Con quasi zero calorie, questa opzione si adatta perfettamente sia alla dieta keto che a quella paleo.

Qual È la Dieta Giusta per Voi, Paleo o Keto?

Qual È la Dieta Giusta per Voi, Paleo o Keto?

La risposta a questa domanda dipende interamente dalle vostre esigenze. La dieta keto può aiutarvi a perdere peso più velocemente e può alterare il vostro metabolismo, ma alcuni la considerano fin troppo restrittiva. La dieta paleo sfrutta gli alimenti che hanno svolto un ruolo fondamentale nel nostro passato ancestrale e l’aggiunta di carboidrati consente un’alimentazione più liberale ed una maggiore energia all’inizio della dieta. Tuttavia, non permettendo l'ingestione di cibi trasformati, per alcuni individui può essere una sfida insormontabile.

Indipendentemente dal percorso che sceglierete, l’olio di CBD vi aiuterà lungo la strada. Questo cannabinoide vi rilasserà, vi manterrà concentrati mentalmente e vi aiuterà a seguire con successo il vostro nuovo ed entusiasmante cambiamento di stile di vita.

Zamnesia

Scritto da: Zamnesia
Zamnesia ha passato anni a perfezionare le sue linee di prodotti e la sua conoscenza di tutte le cose psichedeliche. Spinta dallo spirito di Zammi, Zamnesia si impegna a offrirti contenuti accurati, pratici e informativi.

Scopri i nostri scrittori
Dichiarazione Di Non Responsabilità:
Non stiamo facendo affermazioni mediche. Questo articolo è stato scritto solamente per scopi informativi ed è basato su ricerche pubblicate da fonti esterne.

Fonti Esterne:
  1. History of the ketogenic diet - PubMed - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov

Read more about
CBDshop Ricerca
Cerca nelle categorie
o
Cerca