Blog
Cosa Cambia Fra Sballarsi Fumando E Sballarsi Vaporizzando?
3 min

Cosa Cambia Fra Sballarsi Fumando E Sballarsi Vaporizzando?

3 min
Effetti Notizie

Oggigiorno, anche se fumare resta il metodo classico, vaporizzare sta diventando sempre più popolare. E così le differenze fra i due metodi sono ampiamente discusse fra gli utilizzatori. Lo sballo che danno è perlopiù simile, ma ci sono distinzioni. Continuate a leggere e scoprite tutte le differenze di potenza, chiarezza e comparsa dello sballo.

Proprio come abbiamo le nostre varietà di cannabis preferite, così abbiamo anche un modo preferito per consumarle. Oggigiorno, oltre ad accenderci cannoni e bracieri di bong, possiamo goderci vaporizzatori, edibili e perfino lozioni. Ma fumare e vaporizzare sono di gran lunga i metodi più popolari.

Anche se uno potrebbe pensare che non ci sia molta differenza fra fumare e vaporizzare erba, le due esperienze sono in realtà nettamente differenti. Questo diventa particolarmente evidente quando pensiamo alla sensazione che dà effettivamente lo sballo. Con questa premessa, parleremo delle sottili differenze che ci sono fra il vaporizzare e il fumare cannabis, e metteremo a confronto lo sballo che rispettivamente ci offrono.

La Differenza fra Fumare e Vaporizzare

La Differenza fra Fumare e Vaporizzare

Prima di occuparci delle differenze fra lo sballo da vaporizzatore e quello da fumo, illustriamo alcune delle altre differenze fra questi due metodi.

I pareri variano quanto al fatto che uno sia “più sano” dell'altro. Questo non ha nulla a che fare con l'erba in sé, ma piuttosto con il processo di combustione implicato nel fumare. Considerando che i vaporizzatori riscaldano la cannabis con intensità molto minore rispetto alla fiamma dell'accendino, vaporizzare risulta notevolmente più leggero per la gola e i polmoni. Questo è anche il motivo per cui per vaporizzare non è necessario il tabacco, mentre lo si aggiunge spesso nelle canne.

Oltre a questo, e sebbene possa comunque accadere, è molto meno probabile ritrovarsi con la bocca cotonata quando si vaporizza. Anche l'odore tende a essere meno penetrante, il che è opportuno quando state cercando di fumare di nascosto. Questo potrebbe però essere un inconveniente per coloro che amano crogiolarsi nell'aroma.

Articolo correlato

Top 10 Delle Migliori Alternative Al Tabacco Nelle Canne

Sballo da Vaporizzazione vs Sballo da Fumo

Sballo da Vaporizzazione vs Sballo da Fumo

In entrambi i casi, avete la certezza di godervi una bella botta di THC. E a loro volta, nell'insieme, i due tipi di sballo non sono poi così differenti. Ma coloro che hanno provato entrambi vi diranno spesso che fra le due esperienze una differenza c'è.

In parte, questa si può attribuire alla percezione personale di chi fuma/vaporizza. Ma come spiegheremo poi, in entrambe le situazioni entrano in gioco certe sostanze chimiche che possono differenziare le sensazioni. Ma la questione di quale sia lo sballo “migliore” dipende interamente dal vostro gusto personale.

Potenza dello Sballo

Potenza dello Sballo

L'effetto entourage è perlopiù una teoria, ma gli studi[1] vanno mostrando sempre di più che contenga qualcosa di vero. In breve, si tratta dell'idea che tutti i cannabinoidi e terpeni agiscano insieme esaltando reciprocamente i loro effetti.

Sebbene l'effetto sia stato testato soprattutto in contesto medico, è diventato evidente anche comparando i rispettivi sballi. In questo studio del 2018, nel quale a dei consumatori saltuari veniva somministrata la stessa quantità di THC, coloro che lo stavano vaporizzando sperimentavano spesso uno sballo più intenso rispetto a coloro che lo stavano fumando. A conferma che questo non si doveva soltanto all'effetto placebo, i ricercatori osservarono che chi aveva vaporizzato aveva più THC nel sangue rispetto a chi aveva fumato.

Ora, sebbene questo non basti a confermare alcunché, dato che sono necessari maggiori studi, sembra però una cosa logica se si considera l'effetto entourage. Perché quando si fa bruciare la cannabis con una fiamma, molti dei cannabinoidi e terpeni si consumano prima che possiate assimilarli. Quando si vaporizza, invece, vengono tutti decarbossilati senza essere arsi e dissipati, permettendovi di godere dello spettro completo offerto dai vostri fiori o concentrati.

Chiarezza dello Sballo

Chiarezza dello Sballo

Molti utilizzatori descrivono lo sballo del vaporizzatore anche come più “chiaro” rispetto a quello di bong, canne, blunt, ecc. Sebbene siano necessari maggiori studi prima di poter affermare qualcosa con certezza, quest'idea è convalidata dalle nostre conoscenze riguardo a ciò che accade alla cannabis quando viene esposta a temperature eccessivamente elevate.

Infatti, al di sopra dei 200ºC (392ºF), la cannabis comincia a rilasciare certe tossine come anidride carbonica e fumo cancerogeno. Se da una parte sappiamo che queste contribuiscono alle sensazioni di stordimento, indolenza e confusione associate allo sballo da fumo, esse costituiscono anche un rischio per la salute. Certo sarebbe bello poter ridurre il calore di una canna, ma solo i vaporizzatori offrono l'opzione di regolare la temperatura. Oltre a non trovarvi costretti ad aver a che fare col fumo, avete la possibilità di impostare differenti temperature per accedere agli effetti di altri cannabinoidi e terpeni che potreste non aver mai provato prima.

Durata dello Sballo

Durata dello Sballo

Quando parliamo di “durata” dello sballo, dobbiamo prendere in considerazione la rapidità con cui lo sballo agisce, e quanto a lungo dura. Con le impostazioni regolabili di calore di cui abbiamo parlato prima, la vaporizzazione vi consente un maggior controllo sulla potenza delle vostre boccate. Questo significa che lo sballo potrebbe risultare più breve rispetto a quello che si ha fumando una canna. Si è inoltre osservato che, per compensare, lo sballo si manifesta più velocemente. Potete benissimo restare stonati per un po' con un vaporizzatore; basterà soltanto dare qualche boccata ogni paio d'ore. Se invece volete un effetto a comparsa più lenta, ma di durata più lunga, fumare è il metodo più adatto.

Articolo correlato

Quanto Durano Gli Effetti Della Cannabis E Com'è Possibile Raggiungerli

Conclusioni sulle Differenze fra Sballo da Vaporizzazione e Sballo da Fumo

E con questo, speriamo che abbiate un'idea più chiara di come ci si sente vaporizzando o fumando cannabis. Entrambi i metodi vi fanno sballare, e in entrambi i casi passerete dei bei momenti. Ma se vi trovate in giro e vi occorre restare un po' più lucidi, vaporizzare potrebbe essere l'opzione migliore. Se d'altro canto vi state semplicemente rilassando ciondolando in casa, fumare con moderazione va benissimo. In generale, provare non può farvi male, soprattutto se siete già dei fumatori abituali. E nel caso fosse una cosa nuova per voi, potete prendere una varietà più leggera e iniziare con quella.

Zamnesia

Scritto da: Zamnesia
Zamnesia ha passato anni a perfezionare le sue linee di prodotti e la sua conoscenza di tutte le cose psichedeliche. Spinta dallo spirito di Zammi, Zamnesia si impegna a offrirti contenuti accurati, pratici e informativi.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
Effetti Notizie
Cerca nelle categorie
o
Cerca