Blog
Apple Fritter: Recensione & Informazioni Sulla Varietà
3 min

Apple Fritter: Recensione & Informazioni Sulla Varietà

3 min

La Apple Fritter è una varietà a predominanza indica che offre aromi dolci e degni delle migliori frittelle alle mele. Tuttavia, la vera magia avviene nella grow room e nei successivi effetti provocati dalle sue cime. Con un 25% di THC ed uno sballo che evidenzia tutte le sfumature dei suoi cannabinoidi e terpeni, è una varietà da non perdere.

Apple Fritter non vuol dire solo “frittella di mele” in inglese, ma è anche il nome di una fantastica varietà di cannabis aggiunta di recente al catalogo Zamnesia. Qualsiasi appassionato di cannabis che si rispetti si innamorerà di questa pianta. Analizzeremo tutto ciò che c’è da sapere sulla Apple Fritter, una potente varietà di cui è impossibile non innamorarsi.

Caratteristiche della Apple Fritter

Caratteristiche Della Apple Fritter

Apple Fritter ha ereditato solo le migliori qualità dai suoi genitori per offrire una genetica davvero unica. Si tratta di una cultivar di alta qualità creata incrociando le genetiche di due varietà statunitensi molto pregiate.

Genetica A predominanza indica
Genitori Sour Apple x Animal Cookies
THC 25% 
CBD Basso
Sapori Dolci, terrosi, aspri, di mele
Effetti Energizzanti, mentalmente lucidi, rilassanti

Apple Fritter ha ereditato dai suoi genitori solo le migliori qualità, offrendo sapori ancora più deliziosi ed affascinanti ed una serie di effetti che impressioneranno anche i consumatori di cannabis più stoici, ma ne parleremo più avanti.

Con un contenuto medio di THC del 25%, si tratta di una potente varietà a predominanza indica. Che sia fumata, vaporizzata o trasformata in concentrati o edibili, Apple Fritter offre le sue qualità nei modi più diversi, a seconda delle preferenze di chi la consuma.

Apple Fritter (Zamnesia Seeds) femminizzata

(1)
Genitori: Sour Apple X Animal Cookies
Genetica: Indica-dominante
Tempo Di Fioritura: 9-10 settimane
THC: 25%
CBD: Basso
Tipo di fioritura: Fotoperiodo

Come coltivare la Apple Fritter

Come Coltivare La Apple Fritter

Coltivare la Apple Fritter non è solo un’esperienza semplice e scorrevole, ma è anche gratificante. I nuovi arrivati e quelli con una vasta esperienza in campo colturale troveranno questa cultivar femminizzata e fotoperiodica molto cooperativa e ricettiva da gestire. Si adatta a qualsiasi ambiente, è piuttosto resiliente e può essere coltivata indoor ed outdoor con estrema facilità.

Difficoltà di coltivazione Principiante/Intermedio
Adatta per una coltivazione Indoor / Outdoor
Clima Caldo e soleggiato
Varietà Femminizzata
Altezza indoor Media
Altezza outdoor Media
Tempo di fioritura 60–65 giorni
Raccolta (Outdoor) Ottobre
Rendimento indoor 450 g/m²
Rendimento outdoor 450-500 g/pianta

Apple Fritter è un ottimo punto di partenza per coloro che desiderano aumentare le proprie conoscenze in campo colturale. Quindi, se volete giocare sul sicuro selezionando solo le migliori genetiche, questa varietà femminizzata è facile e potrebbe diventare la vostra preferita. Destinata non solo ai coltivatori principianti, la Apple Fritter è perfetta per coloro che desiderano implementare alcune tecniche di coltivazione più sperimentali. Questa pianta si presta bene all’LST e ad altri metodi di training.

Indoor, richiede circa 60–65 giorni per completare la sua fase di fioritura e produrrà una generosa quantità di cime della regione di 450g/m² (se coltivata nelle migliori condizioni possibili). Assicuratevi solo di trattarla bene e sottoporla regolarmente ad interventi di manutenzione durante tutto il suo ciclo di crescita ed i risultati parleranno da sé.

I progetti di coltivazione outdoor saranno analoghi. La Apple Fritter prospera in ambienti caldi e soleggiati ma, con un po’ di cure amorevoli, può crescere bene anche nei climi più freddi. Pronta per essere raccolta nel mese di ottobre dopo un’attenta pianificazione, ricompenserà i coltivatori pazienti con una grande quantità di cime potenti.

Articolo correlato

Le 10 Varietà Più Popolari Di Zamnesia Seeds (2022)

Apple Fritter Automatic

Apple Fritter Automatic

Per chi di voi fosse più interessato alle varietà autofiorenti, sarete felici di sapere che esiste anche la versione autofiorente della Apple Fritter. La Apple Fritter Automatic possiede la stessa genetica straordinaria della sua controparte femminizzata e fotoperiodica, con l'unica differenza che contiene anche un pizzico di geni ruderalis (essenziali per ottenere il carattere autofiorente). Tuttavia, il risultato è pressoché identico. Sapori fantastici e cime potenti che saranno pronte prima che ve ne accorgiate, grazie ad un breve ciclo di crescita.

Questa pianta è robusta e ricettiva e raggiunge un’altezza di circa 100cm, il che la rende ideale per piccole aree di coltivazione indoor ed outdoor e per chi vuole coltivare senza attirare troppe attenzioni. Richiedendo solo 10–11 settimane dalla semina al raccolto, tutto ciò che serve è un po’ di manutenzione e verrete ricompensati con 400–450g/m² di cime preziose e potenti (in condizioni di crescita ottimali).

Inoltre, potete aspettarvi le stesse caratteristiche, il profilo aromatico e gli effetti a predominanza indica della sua controparte fotoperiodica.

Apple Fritter Automatic (Zamnesia Seeds) femminizzata

(3)
Genitori: Sour Apple X Animal Cookies
Genetica: Auto Indica
Tempo Di Fioritura: 10-11 settimane dal seme fino alla raccolta
THC: 23%
CBD: Basso
Tipo di fioritura: Autofiorente

Sapori ed effetti

Sapori Ed Effetti

Il profilo aromatico della Apple Fritter è ricco, complesso e delizioso, da fumare o vaporizzare in qualsiasi momento della giornata. Come accennato, ha un sapore di mela dolce che è perfetto per preparare delle frittelle alla mela psicoattive. I consumatori noteranno anche delle note più terrose ed aspre che culmineranno in una deliziosa esperienza cannabica. I fantastici sapori della Apple Fritter si prestano molto bene per preparare edibili e concentrati.

Un profilo aromatico di questo calibro vi innalzerà inevitabilmente ad un nuovo livello nel mondo della cannabis. Gli effetti sono essenziali per completare l’intera esperienza e, fortunatamente, la Apple Fritter offre un’elevata potenza. Con il 25% di THC che gioca dalla sua parte, provoca effetti forti ed euforici grazie ad un rapido ed immediato sballo cerebrale. Una volta che si stabilizzerà, noterete un’ondata di sensazioni rilassanti a livello fisico che allieteranno chiunque abbia la fortuna di provarla. Anche se produce tantissimo THC, questa sua caratteristica potrebbe essere fin troppo forte per i principianti o per coloro che hanno una bassa tolleranza verso la marijuana.

Articolo correlato

Le 25 Varietà Di Cannabis Più Fruttate [2022]

Conclusione: Acquistate subito la Apple Fritter

Come probabilmente avrete già intuito, le cose da dire sulla Apple Fritter sono tantissime e tutte positive. Non solo il suo profilo aromatico è semplicemente incredibile, ma stupirà facilmente anche gli appassionati di cannabis con uno sballo forte e rilassante. La parte migliore della Apple Fritter è che potete scegliere tra due opzioni per provare le sue cime. I semi femminizzati sono un'ottima scelta per coloro che cercano di migliorare le proprie conoscenze colturali, ma la variante autofiorente offre gli stessi ed incredibili sapori ed effetti racchiusi in una pianta dalle dimensioni più contenute. Indipendentemente dalla vostra esperienza, se la Apple Fritter non è già entrata nella vostra grow room, è arrivato il momento di accoglierla.

Adam Parsons
Adam Parsons
Il giornalista professionista del settore cannabico, copywriter ed autore Adam Parsons è un membro di lunga data dello staff di Zamnesia. Incaricato di coprire una vasta gamma di argomenti, dal CBD agli psichedelici e molto altro ancora, Adam crea post per blog, guide ed esplora una gamma di prodotti in continua crescita.
Recensione Varietà Seedshop
Cerca nelle categorie
o
Cerca