Blog
Stimolanti
5 min

I 5 Migliori Stimolanti Naturali

5 min
Smartshop Top Lists

Cerchi qualcosa per aumentare la tua concentrazione? Il caffè non fa per te? Non preoccuparti, ci sono molti altri stimolanti naturali che possono aiutarti a far ripartire il cervello e ad aumentare la produttività.

Tutti abbiamo bisogno di un po' di stimolo cognitivo a volte. Molte persone usano il caffè per iniziare la giornata, bevendone poi tutto il giorno per mantenere la concentrazione e la motivazione. Ma il caffè non è la sola sostanza stimolante naturale. Esistono numerose specie botaniche in grado di produrre un effetto stimolante o un aumento di energia.

CHE COSA SONO GLI STIMOLANTI NATURALI?

Che Cosa Sono Gli Stimolanti Naturali?

La definizione di stimolante è: “una sostanza che aumenta i livelli di attività fisiologica o nervosa nel corpo”. Ci sono molte molecole sintetiche che sono state progettate per aumentare l'attività del sistema nervoso centrale, e anche la natura ha sintetizzato le sue.

Gli stimolanti agiscono superando la barriera emato-encefalica e legandosi a specifici recettori cellulari. In questo modo, alcune sostanze aumentano il rilascio di neurotrasmettitori come la dopamina e la noradrenalina.

Gli stimolanti sono efficaci nell'aumentare la vigilanza e la motivazione, ma la maggior parte di essi può causare effetti collaterali come disturbi del sonno, vertigini, irritabilità, mal di testa e perdita di peso. Molti stimolanti presentano anche un potenziale d'abuso. Fai le tue ricerche prima di decidere di ingerire qualsiasi stimolante e assicurati di non avere controindicazioni, soprattutto se stai assumendo farmaci o se ti trovi in particolari condizioni di salute.

Stimolantevedi STIMOLANTI

I 5 MIGLIORI STIMOLANTI NATURALI

Gli stimolanti sintetici sono costituiti da molecole isolate, ma è possibile accedere a stimolanti naturali utilizzando le piante intere. Le foglie, le radici e i frutti essiccati di specie vegetali stimolanti vengono trasformati in tè, polveri e tinture adatte per l'ingestione.

Dai un'occhiata ai 5 migliori stimolanti naturali per la prossima volta che vuoi più energia!

MACA

Maca

La maca è uno stimolante naturale che proviene dalle Ande peruviane. Conosciuta con il nome scientifico di Lepidium meyenii, la maca può essere essiccata e trasformata in polvere, oppure cotta e consumata come ortaggio a radice. La sua radice è una fonte alimentare sostanziosa e contiene buoni livelli di carboidrati e proteine. È anche ricca di vitamina C, rame e ferro.

La maca è stata descritta negli aneddoti come una pianta energizzante e stimolante la libido, e la scienza sembra avere le stesse impressioni. Uno studio[1] ha testato gli effetti della maca sull'attività fisica e sul desiderio sessuale negli atleti. I partecipanti allo studio hanno completato una prova a cronometro di 40km prima e dopo 14 giorni di integrazione con maca, ed hanno anche completato un questionario sul proprio desiderio sessuale.

Storia correlata

Maca: Tutto Quello Che C'è Da Sapere

Sebbene lo studio riguardasse solo otto partecipanti, la maca ha dimostrato di fornire un aumento delle prestazioni fisiche e del desiderio sessuale. La pianta ha notevolmente migliorato i tempi della prova rispetto alle precedenti prestazioni e ci sono stati anche significativi miglioramenti nel punteggio del desiderio sessuale auto-valutato rispetto al placebo.

La maca è semplice da assumere ed è possibile aggiungerla facilmente alla propria dieta. Puoi metterla in frullati, cereali e ricette al forno. Il dosaggio ottimale non è noto, ma la quantità utilizzata negli studi di solito varia da 1,5 a 5 grammi al giorno. La dose standard raccomandata è di 450mg di polvere tre volte al giorno con cibi o bevande.

Secondo alcuni rapporti, la maca è generalmente considerata sicura, ma le persone con problemi alla tiroide dovrebbero consultare il proprio medico prima di prenderla.

vedi maca

GUARANA

Guarana

Il guaranà (_Paullinia cupana_) è una pianta rampicante originaria del bacino amazzonico. Presenta grandi foglie, fiori a grappolo e un frutto rosso-marrone che produce un seme nero. Il seme è un efficace stimolante che contiene 2–4 volte la quantità di caffeina presente nei chicchi di caffè. I semi di guaranà producono il 2–4,5% di caffeina rispetto all'1–2% del caffè. È una scelta eccellente se hai sviluppato una tolleranza al caffè o se stai cercando qualcosa di più potente.

Non è però solo la caffeina a dare al guaranà le sue proprietà stimolanti. Una ricerca[2] ha infatti scoperto che il guaranà fornisce un'ulteriore stimolazione rispetto alla sola caffeina. Si pensa che il seme produca anche altri stimolanti, ma sono necessarie ulteriori ricerche per identificare queste molecole.

Gli effetti stimolanti del guaranà sono anche associati a un miglioramento della memoria e della capacità di apprendimento. Uno studio[3] in doppio cieco controllato con placebo ha osservato gli effetti comportamentali acuti del guaranà sull'uomo. I ricercatori hanno scoperto che il guaranà migliora l'umore, la cognizione e la prontezza di riflessi. Viene però sottolineato che questo effetto non può essere attribuito alla sola caffeina, dando ulteriore indicazione sul fatto che i semi di questa pianta contengono anche altri componenti stimolanti.

I semi di guaranà possono essere macinati e trasformati in un tè. Hanno un eccellente profilo di sicurezza, ma dosi elevate possono causare effetti collaterali come palpitazioni cardiache, nervosismo e tremori.

vedi guaranà

YERBA MATE

Yerba Mate

La yerba mate (Ilex paraguariensis) è un albero sempreverde originario del Sud America. Le foglie vengono utilizzate per preparare una bevanda tradizionale nota come mate. In genere viene prodotto utilizzando una zucca (nota come calabash) che viene riempita a metà con foglie secche. L'acqua calda è utilizzata per creare un'infusione e una cannuccia di metallo (bombilla) viene utilizzata per berla.

La yerba mate è uno stimolante delicato che contiene circa 85mg di caffeina per tazza, meno di una tazza di caffè, ma più di una tazza di tè. Chi la consuma apprezza l’effetto di stimolazione prolungata, priva degli effetti collaterali di nervosismo associati al caffè.

Il contenuto di caffeina nella pianta può aiutare ad aumentare l'energia e la cognizione. La caffeina è nota per essere antagonista dei recettori dell'adenosina nel cervello, un'azione che impedisce all'adenosina di rallentare l'attività neurale. Ciò si traduce in maggiore prontezza, migliore memoria a breve termine e minori tempi di reazione.

Gli effetti stimolanti dell'erba mate rendono la pianta un eccellente stimolante pre-allenamento per migliorare le prestazioni fisiche. Il suo contenuto di caffeina aiuta a migliorare le contrazioni muscolari ed è stato dimostrato[4] che una capsula da 1 grammo di yerba mate aumenta la combustione dei grassi se assunta prima dell'esercizio.

Storia correlata

Yerba Maté: Tutto Ciò Che C'è Da Sapere

Puoi preparare il mate usando il metodo tradizionale sopra menzionato o farlo come una normale tisana usando un pressa per caffè o un colino da tè. Il tè viene tradizionalmente servito sia caldo sia freddo, quindi provalo e vedi quale preferisci.

È improbabile che la yerba mate causi danni agli adulti sani, ma ci sono alcune precauzioni da notare. Bere grandi quantità di tè, per lunghi periodi, è legato ad un aumentato rischio di tumori del tratto respiratorio superiore e dell'apparato digerente. Ciò è dovuto alla presenza di idrocarburi policiclici aromatici. Tuttavia, questo tè contiene anche antiossidanti che possono aiutare a proteggere contro altri tipi di cancro. Per questi motivi è meglio consumare yerba mate solo occasionalmente.

La yerba mate contiene anche inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO). Queste molecole possono interagire con alcune sostanze, quindi consulta prima il medico se stai assumendo dei farmaci.

vedi yerba mate

KRATOM

Kratom

Il kratom (Mitragyna speciosa) è un albero sempreverde tropicale che appartiene alla famiglia del caffè. È originario di alcune parti del sud-est asiatico come Thailandia, Indonesia, Malesia e Myanmar. Le foglie della pianta vengono essiccate e utilizzate per preparare tè, estratti e polveri. Questi preparati sono usati sia in medicina, sia a scopo ricreativo per ottenere vari effetti.

Il kratom contiene la mitraginina, principio attivo che produce effetti dipendenti dal dosaggio. Dosi basse (da 1 a 5g) forniscono un effetto stimolante, mentre dosi alte (da 5 a 15g) producono un effetto simile agli oppioidi. La mitraginina causa questi effetti agendo sui recettori degli oppioidi nel cervello, gli stessi siti ai quali si legano gli oppioidi come la morfina.

Per ottenere effetti stimolanti, usa 1–5g di foglie di kratom per fare un'infusione in acqua calda. In alternativa, la mitraginina può essere assorbita masticando le foglie.

Il kratom è disponibile anche in capsule, polvere ed estratti liquidi. Segui le istruzioni sul dosaggio riportate sulla confezione. Per ottenere un effetto stimolante consuma le quantità minori della dose raccomandata.

Poiché la mitraginina agisce sui recettori degli oppioidi, la sostanza può comportare un rischio di abuso e dipendenza. Questo può causare sintomi di astinenza come nausea, sudorazione e tremori.

Gli effetti collaterali dell'uso regolare di mitraginina includono costipazione, mancanza di appetito e insonnia. Consulta il tuo medico prima di consumare kratom per evitare qualsiasi interazione con i farmaci.

vedi kratom

GINKGO BILOBA

Ginkgo Biloba

Il Ginkgo biloba non è strettamente uno stimolante, ma funziona migliorando le prestazioni mentali e le funzioni cognitive. Il Ginkgo biloba è l'ultima specie sopravvissuta nell'antica divisione Ginkgophyta, che ha tutte le altre specie ormai estinte. L'albero è originario della Cina e, sebbene coltivato su larga scala, è classificato come una specie in via di estinzione.

Il Ginkgo biloba è un importante alleato vegetale quando si cerca una spinta mentale. Sia che tu stia studiando per un esame o che desideri assorbire meglio le informazioni durante la lettura di un libro, il ginkgo aumenterà la tua potenza cerebrale.

È stato dimostrato[5] che l'estratto di ginkgo migliora il funzionamento mentale e il benessere percepito. Inoltre, uno studio in doppio cieco controllato con placebo ha testato il Ginkgo biloba su adulti anziani e sani dal punto di vista cognitivo e i ricercatori hanno scoperto che la pianta migliora specifici processi neuropsicologici e di memoria.

vedi ginkgo biloba

Luke S

Scritto da: Luke S.
Luke S. è un giornalista basato nel Regno Unito, specializzato in salute, medicina alternativa, erbe e terapie psichedeliche. Ha scritto per media come Reset.me, Medical Daily e The Mind Unleashed, coprendo queste ed altre aree.

Scopri i nostri scrittori
Dichiarazione Di Non Responsabilità:
Non stiamo facendo affermazioni mediche. Questo articolo è stato scritto solamente per scopi informativi ed è basato su ricerche pubblicate da fonti esterne.

Fonti Esterne:
  1. A pilot investigation into the effect of maca supplementation on physical activity and sexual desire in sportsmen. - PubMed - NCBI - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19781622
  2. Guarana Provides Additional Stimulation over Caffeine Alone in the Planarian Model - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4399916/
  3. A double-blind, placebo-controlled, multi-dose evaluation of the acute behavioural effects of guaraná in humans. - PubMed - NCBI - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16533867
  4. Yerba Maté (Illex Paraguariensis) ingestion augments fat oxidation and energy expenditure during exercise at various submaximal intensities - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4190939/
  5. Effects of Ginkgo biloba on mental functioning in healthy volunteers. - PubMed - NCBI - https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14602503

Read more about
Smartshop Top Lists
Cerca nelle categorie
o
Cerca