Blog
11 Strabilianti Artisti Visionari
7 min

11 Strabilianti Artisti Visionari

7 min
News Top Lists

Questi artisti psichedelici ci guidano in un universo di colori e spiritualità. Scoprite il movimento artistico visionario, le sostanze allucinogene legali e le varietà di cannabis che accendono la creatività.

Cosa si nasconde dietro i limiti della percezione, dietro la realtà fisica che tutti conosciamo? Cosa possiamo vedere con il nostro terzo occhio, puntato sul misterioso regno dell'immaginazione e della spiritualità? L'arte visionaria è, in sostanza, un tentativo di rispondere a quesiti interrogativi esoterici che attraversano religioni, culture e discipline.

Cos'è L'arte Visionaria?

What Is Visionary Art

L'arte visionaria condivide alcune similitudini con il surrealismo e l'arte psichedelica degli anni ’60. Esplora le stesse profondità metafisiche dei poemi di William Blake. Come movimento, l'arte visionaria risale ai tempi della Scuola viennese del Realismo Fantastico. Emerso durante il periodo del dopoguerra, il realismo fantastico combinava immagini religiose ed esoteriche, spesso attingendo anche alla psicanalisi.

Articolo correlato

10 Droghe (Legali) Che Inducono Un Viaggio Psichedelico

Il movimento artistico visionario dell'era moderna continua a prendere spunto da diverse tradizioni artistiche e influenze culturali. Con un occhio perennemente rivolto al futuro, molti artisti incorporano i media digitali nelle loro opere. Proseguite la lettura per scoprire i nostri artisti visionari preferiti, e le loro spettacolari opere psichedeliche.

Arte Psichedelica E Visionaria

Psychedelics And Visionary Art

L'arte visionaria è strettamente collegata agli stati di coscienza alterati. Non c'è quindi da meravigliarsi se molti artisti visionari abbiano tratto ispirazione da sostanze psichedeliche come LSD, funghi allucinogeni, DMT e mescalina.

Gli allucinogeni sono stati utilizzati ampiamente da artisti e musicisti per stimolare la creatività e favorire le esperienze trascendentali. Durante uno studio condotto negli anni ’60 dalla San Francisco State University, alcuni artisti dichiararono che l'LSD permetteva loro di “avere una visione più ampia”. Diversi scienziati vincitori di premi Nobel hanno fatto scoperte rivoluzionarie mentre erano sotto l'influsso di acidi, e nella Silicon Valley il microdosaggio è ormai una moda diffusa.

Per coloro che cercano di trarre ispirazione dalle sostanze psichedeliche, le leggi antidroga possono rappresentare un ostacolo insormontabile. Fortunatamente, ci sono vari modi per ottenere un trip allucinogeno. Esistono infatti diverse sostanze allucinogene legali che forse non conoscete, ciascuna con specifiche proprietà.

Varietà Di Cannabis Per Accendere La Creatività

Le sostanze psichedeliche non sono le uniche droghe in grado di stimolare la creatività. Molte persone utilizzano la cannabis per scatenare la fantasia. Ma la scelta della giusta varietà è fondamentale. Assumendo una varietà indica, probabilmente finirete distesi sul divano, con la mente intenta ad esplorare nuovi livelli esistenziali. Alcune genetiche sativa potrebbero invece fornirvi la giusta ispirazione per creare un capolavoro. Non sapete da dove iniziare? Abbiamo stilato un elenco delle nostre varietà preferite che stimolano la creatività, solo per voi!

Articolo correlato

Top 10 Delle Varietà Di Cannabis Che Stimolano La Creatività

11 Strabilianti Artisti Visionari

Questi incredibili artisti rappresentano il meglio dell'arte visionaria moderna. Lasciatevi trasportare dalle loro opere in un viaggio psichedelico attraverso paesaggi da sogno.

George Atherton (Aka "geoglyphiks")

GEORGE ATHERTON

George Atherton è originario del Pacifico nord-occidentale statunitense, ed è conosciuto con lo pseudonimo Geoglyphiks. Questo appellativo psichedelico può essere tradotto come “simboli, il linguaggio della Terra”. In effetti, le opere di Atherton rappresentano la natura dell'arte, in continua trasformazione, sia a livello personale che planetario.

Globetrotter ammaliato da diverse culture, Atherton è anche un insegnante di yoga e pratica arti marziali. L'artista trae ispirazione da queste tradizioni per perfezionare le sue opere, mescolando tecniche antiche con strumenti innovativi. Cavalcando l'onda dell'era informatica, realizza i suoi capolavori esoterici esclusivamente attraverso mezzi digitali. Esploratore trascendentale, Geoglyphiks utilizza sogni lucidi e meditazione per indirizzare il suo flusso creativo. Il risultato è una vivida interpretazione delle manifestazioni della mente. I suoi scenari da sogno rappresentano temi spirituali attraverso una tavolozza di colori ultraterrena.

Fabián Jiménez

Fabian Jimenez

Nato a Città del Messico nel 1987, Fabián Jiménez è un altro artista che combina sapientemente tradizione e media digitali. Egli realizza disegni e dipinti in digitale, oltre ad affreschi, copertine di album psichedeliche e complesse sculture stampate in 3D.

Jiménez è particolarmente attratto dal flusso temporale, dall'esplorazione del proprio mondo interiore e dall'unità spirituale che connette ogni creatura vivente. Il suo sacro amore per la natura si riflette puntualmente nella sua arte. Le opere di Jiménez sono magistrali ricerche della simmetria. Egli intreccia schemi ripetitivi e complessi fino a creare straordinari mandala e vibranti paesaggi surreali.

Michael Divine

Michael Divine

Michael Divine dipinge ogni giorno. Non ha ricevuto un'educazione artistica canonica, ma è trainato da una forte passione per l'arte e dal desiderio di creare connessioni umane autentiche. L'approccio di Divine è basato sulla società civile. Egli crea arte per le persone, non per le istituzioni, i critici o chiunque ricopra ruoli di prestigio nel mondo dell'arte. Quando non dipinge o non sistema il suo giardino, organizza riunioni online mensili per condividere le sue ispirazioni con altri artisti.

Lo stile di Divine è incentrato soprattutto sulla pittura tradizionale ad acrilico, su tela, con l'aggiunta di altri media. Ha anche creato imponenti murales. La sua opera “Convergence” è uno spettacolare tripudio di colori, realizzato sulla facciata di una vecchia chiesa. Divine e sua moglie vivono nella California settentrionale. Insieme gestiscono il sito web Ten Thousand Visions. Il loro obiettivo è unire le persone e le comunità attraverso la potenza dell'arte.

Krystle Marie Smith (Aka Krystleyez)

Krystle Marie Smith (Aka Krystleyez)

Krystle Marie Smith, nota anche come Krystleyez, discende da una lunga stirpe di artisti. Le sue due nonne erano pittrici, e da piccola disegnava accanto al padre architetto. Lo stile architettonico è ben visibile in molte delle opere di Krystleyez. I suoi lavori sono planimetrie che rivelano gli schemi simmetrici e unificanti della natura, dal microscopico al cosmico. Il simbolo sacro al centro della sua arte è il fiore della vita—figura geometrica composta da cerchi sovrapposti, presente in diverse culture del mondo.

Nata negli Stati Uniti, la Smith ha conseguito una laurea in belle arti presso la University of Wisconsin–Madison. Attualmente vive a Milwaukee, e dipinge dal vivo sul palco durante concerti e festival musicali. Krystleyez ha realizzato fantastici murales in Cile, Perù e Stati Uniti. Uno dei suoi lavori più riusciti è il murales “Mushroom Café”, nella Chapel of Sacred Mirrors a New York City.

Amanda Sage

Amanda Sage

Contrariamente agli artisti che incorporano i media digitali nelle loro opere, Amanda Sage preferisce concentrarsi sulla pittura classica. La sua padronanza delle tecniche tradizionali è davvero impressionante, considerando il livello di precisione nei suoi dipinti. Originaria di Denver, Colorado, Sage ha perfezionato le sue abilità a Vienna, lavorando come assistente per Ernst Fuchs, fondatore del realismo fantastico. Ora vive a Los Angeles e la sua arte viene esposta in tutto il mondo. Sage utilizza il suo talento come mezzo per una crescita spirituale. I suoi dipinti multidimensionali riflettono l'interconnessione nascosta e profonda tra tutte le cose.

Nel 2014, Sage si è rivolta al settore della moda. La sua collaborazione con il designer Shabnam Q ha dato vita ad una collezione di arte indossabile “realizzata con amore e fatta di fili di luce”. Sage è molto legata alla sua comunità. Ha contribuito alla fondazione della Vienna Academy of Visionary Art, ed ha inaugurato una serie di corsi di pittura. Questi corsi si svolgono in eco-villaggi—comunità incentrate sulla sostenibilità ambientale e sulla cooperazione sociale. L'iniziativa ha riscosso grande successo in varie zone, dal Costa Rica all'Australia.

Kamiel Proost

Kamiel Proost

Kamiel Proost è nato ad Amsterdam nel 1969 e sembra che già da giovane fosse destinato all'arte psichedelica. I suoi lavori sono bizzarri ed imprevedibili. Le mutazioni nello stile evidenziano le sue varie fonti di ispirazione, che si uniscono insieme per dar luogo a ciò che egli stesso definisce “un miscuglio di diverse culture”. In alcune delle sue opere troverete studi semplici, ma surreali, dell'anatomia umana. Disegnate in stile rinascimentale, vagamente simili all'Uomo Vitruviano di Da Vinci, queste odi alla forma umana metafisica si collocano a metà tra spiritualità e scienza.

Un'altra importante sezione della sua arte è rappresentata dalla celebre serie “Art on Money”. Questi paesaggi fiabeschi, disegnati direttamente su banconote americane da un dollaro, circondano il defunto presidente USA con immagini vivaci e psichedeliche. In uno, George Washington viene sfrontatamente raffigurato come un autostoppista ai bordi di un'autostrada deserta. In un altro, cavalca un elefante rosa sotto un cielo stellato. Altrettanto visionarie sono le opere della serie “Painters in Heaven”. In questa collezione, Proost immagina i suoi pittori preferiti mentre fluttuano tra le nuvole, in un paradiso composto da oggetti di epoche diverse. Basquiat cavalca un razzo-frigorifero sfrecciando spensierato per il cosmo. Dalí attraversa i cieli a dorso di un quadrupede metallico, con i baffi che puntano verso l'infinito.

Juan Carlos Taminchi

Juan Carlos Taminchi

Juan Carlos Taminchi è un insegnante ed artista visionario originario del Perù e profondamente immerso nella tradizione culturale dell'Amazzonia e delle Ande. Ha studiato ed è stato insegnante presso la Pucallpa School of Arts, ed ha esposto le sue opere in America ed Europa. È membro di una associazione di artisti amazzoni chiamata ONANYATI, che in lingua Shipibo significa “la saggezza degli anziani”.

Gli Shipibo sono una popolazione indigena situata nei pressi del fiume Ucayali, nella foresta amazzonica. Questa tribù è fortemente legata alla tradizione dell'ayahuasca, e Taminichi trae la sua ispirazione da questa allucinogena. Tale potenza visionaria si percepisce nelle sue opere, vibranti e colorate, che spesso rievocano la lussureggiante foresta amazzonica.

Peter Westerman

Peter Westerman

Peter Westerman è il fondatore e direttore creativo del collettivo artistico Threyda, una piattaforma ideata per supportare gli artisti a livello finanziario, e attraverso l'esposizione e la diffusione delle loro opere.

Nei suoi disegni, Peter utilizza un ampio assortimento di colori, mescolando immagini naturali con visioni cosmiche. Oltre ai dipinti, l'artista crea fantastiche stampe digitali su pannelli di alluminio fustellati. Questi interessanti lavori somigliano a mandala steampunk o conchiglie di nautili post-industriali. Non si sa molto della vita di Peter, ma le sue opere descrivono minuziosamente il suo mondo interiore.

Android Jones

Android Jones

Android Jones è un apprezzato artista visionario, le cui opere sfidano le convenzioni da decenni. Il suo stile può essere definito “elettro-minimalista”, poiché combina tecniche artistiche classiche con tecnologie digitali all'avanguardia. Residente negli USA, Jones è un membro storico della comunità Burning Man. Ha seguito uno stage presso la George Lucas' Industrial Light & Magic Studio e ha lavorato per la Nintendo prima di fondare una sua azienda, la Massive Black.

Jones inserisce elementi spirituali in ogni sua opera. Trae ispirazione dagli stati di coscienza alterati e si spinge ai limiti dell'immaginazione umana. Le sue creazioni sono state esposte in ogni parte del mondo. Alcuni dei suoi lavori sono stati persino proiettati alla Sydney Opera House e sull'Empire State Building. L'artista ha utilizzato le sue visioni surreali per creare copertine di album di musica rock, elettronica e psy-ambient. Alcuni dei fortunati musicisti che hanno potuto collaborare con Jones sono Papa Roach, Beats Antique e Tipper. Costantemente all'avanguardia, Android Jones ora esplora l'immenso regno della realtà virtuale. Tra i suoi ultimi progetti c'è la creazione di coinvolgenti mondi psichedelici in 3D.

Olivia Curry (Aka Dream Nectar)

Olivia Curry

Olivia Curry, nota anche come Dream Nectar, è un'artista visionaria dalla potente immaginazione. Le sue opere scrutano la divinità femminile attraverso una lente intergalattica. Curry è cresciuta nelle foreste dell'America Sud-occidentale. È in completa connessione con la natura, e ciò è perfettamente visibile nelle sue opere. L'artista trae ispirazione dalla geometria sacra e combina luci e forme organiche con immagini metafisiche e rivelazioni fantascientifiche. I suoi disegni sono vibranti, complessi e strutturati. Il suo stile si basa prevalentemente sulla simmetria, che consente alle sue visioni di espandersi, in un'esplosione di colori e spiritualità.

Olivia Curry è autodidatta, ma ha perfezionato la sua tecnica dopo aver conseguito la laurea in animazione digitale presso la Full Sail University. È quindi principalmente un'artista digitale, ma ama sperimentare tecniche diverse, inclusa la pittura tradizionale. Curry vive ad Atlanta, Georgia, ma viaggia spesso. Si definisce una nomade digitale, espone le sue opere in vari festival, gallerie d'arte ed eventi sparsi per il mondo. Dopo anni di pratica, si è ormai guadagnata il rispetto dell'intera community di artisti visionari. Se volete restare senza fiato, scoprite i suoi progetti realizzati in collaborazione con Fabian Jimenez, altro artista presente in questo elenco.

Luke Brown (Aka Spectraleyes)

Luke Brown

L'artista canadese **Luke Brown, aka SpectralEyes, realizza spettacolari paesaggi fantastici, tesi ad esplorare la geometria sacra e la coscienza collettiva. Luke si è diplomato all'Ontario College of Art and Design (OCAD), ed ha insegnato presso la Visionary Art Academy di Vienna.
**Luke Brown - https://www.lukebrownart.com/

Brown trae ispirazione dai sogni lucidi e da esperienze ottenute con piante sacre psicoattive. Il suo stile è caratterizzato da un'estrema attenzione ai dettagli e da un particolare interesse per la pittura digitale e le sculture multimediali. Utilizza pennelli sottilissimi per creare disegni intricati e sensazionali. Profondamente immerso nella cultura psichedelica, Brown si esibisce dal vivo in vari festival ed eventi.

Artisti Che Ispirano Visioni

Che utilizzino la pittura tradizionale o tecniche digitali innovative, questi artisti riescono ad infondere visioni fantastiche, in grado di superare i confini della realtà esterna e le barriere interiori. Ci auguriamo che le loro opere abbiano acceso una scintilla di creatività anche in voi!

Cassie S.

Scritto da: Cassie S.
Cassie è una scrittrice con un background in politiche sociali. Crede nella riduzione del danno, nel porre fine ai pregiudizi e nelle pratiche basate sull'evidenza. Questo vale per le sostanze psicoattive e per la vita in generale.

Scopri i nostri scrittori

Read more about
News Top Lists
Cerca nelle categorie
o
Cerca