Vaporshop

Ci sono 51 prodotti.
4.5/5.0
Valutato da 620 acquirenti
A partire da € 7,50

Il Vaporshop di Zamnesia offre un'ampia selezione di vaporizzatori per tutte le tasche. Dai più semplici ed economici vaporizzatori portatili per erbe ai più recenti modelli high-tech da tavolo, tutti disponibili a prezzi convenienti qui da Zamnesia!

OFFRIAMO UNA VASTA GAMMA DI VAPORIZZATORI DI OGNI FORMA E DIMENSIONE

Scegli l'opzione più salutare! Un vaporizzatore riscalda l'erba fino a far evaporare i cannabinoidi, ma senza arrivare a bruciare la materia vegetale essiccata. Senza fumo e tabacco, l'uso di un vaporizzatore offre effetti più lucidi e stimolanti.

La vaporizzazione è anche più economica (si usa meno erba per raggiungere i suoi magici effetti) e adatta ai consumatori di cannabis terapeutica (in certi Paesi alcuni modelli sono addirittura rimborsati dalle assicurazioni sanitarie), così come a quelli che ne fanno un uso ricreativo. Puntiamo a rimanere in cima a questo settore in continua espansione, offrendo sempre i design più moderni e recenti. Non importa quale vaporizzatore stiate cercando, da noi lo troverete!

Vaporshop - Clicca qui per ulteriori informazioni
Leggi di più...
Leggi meno

-
  • -
  • Più popolare
  • Più recensioni
  • Prezzo: dal più basso
  • Prezzo: dal più caro
  • Nome del prodotto: dalla A alla Z
  • Nome del prodotto: dalla Z alla A
prodotti

MIGHTY+

Ti è piaciuto il MIGHTY di Storz & Bickel? Bene, allora questa versione nuova e migliorata alza il livello con un tempo di riscaldamento ottimizzato ed una ricarica rapida. Noterai anche una migliore impugnatura che rende il dispositivo piacevolmente comodo da tenere in mano.


398,00
Disponibile

VOLCANO HYBRID

Il VOLCANO HYBRID non è solo il classico vaporizzatore da tavolo di Storz & Bickel con un nome nuovo. È dotato di app (iOS ed Android), tempi di riscaldamento più rapidi e controlli integrati: è l'apice della vaporizzazione da tavolo. Realizzato con gli stessi materiali di alta qualità che hai imparato a conoscere ed amare, il Volcano Hybrid offre un vapore puro, liscio ed indimenticabile.

(3)

598,00
Disponibile

Vaporizzatore Storm

In parole povere: il Vaporizzatore Storm è robusto, discreto, incredibilmente facile da usare, molto versatile e ad un prezzo accessibile. È uno dei pochi vaporizzatori portatili a funzionare con erbe e concentrati. Le funzioni sono accessibili premendo un solo pulsante e, in un minuto, è pronto per essere usato. Il percorso dell'aria è isolato, per assicurare un vapore puro e molto...

(140)

89,00
Disponibile

AirVape XS GO

AirVape XS GO è un vaporizzatore piccolo e portatile che si adatta comodamente alla mano. Il sistema di riscaldamento ibrido e il percorso dell'aria in ceramica assicurano vapori morbidissimi.

(44)

59,00
Disponibile

G Pen Connect

G Pen Connect è un rivoluzionario vaporizzatore per concentrati che produce gran vapore senza torce o chiodi. È compatibile con i comuni accessori in vetro, quindi si può utilizzare con la maggior parte delle pipe ad acqua con attacco femmina. Adatto a molti tipi di concentrati, con 3 temperature e una modalità di aspirazione estesa, questo vaporizzatore si adatta alle tue preferenze.

(1)

149,95 134,95
Disponibile

DynaVap VapCap 2020

Ecco la tua ultima possibilità di avere un classico tra gli appassionati di vapo. Ma attenzione, quando sono finiti, sono finiti per davvero! La versione “M” 2020 di DynaVap VapCap può essere acquistata ad un prezzo scontato. Facile da usare, riscalda il braciere di questo strumento senza batteria fino a sentire un “clic” e sei già pronto per inalare. Disponibile fino ad esaurimento...

(3)

55,00
Disponibile

DynaVap VapCap 2021

DynaVap VapCap "M" è un piccolo vaporizzatore a penna alimentato a fiamma molto efficiente e in grado di produrre un vapore incredibilmente saporito. Il modello 2021 presenta diversi miglioramenti e un nuovo ed elegante design.

(47)

78,00
Disponibile

DaVinci IQ2

Il DaVinci IQ2 rappresenta un'evoluzione per il marchio e per l'intero mondo dei vaporizzatori. Possiede percorsi dell'aria in ceramica e vetro, sistema di raffreddamento avanzato, sistema di monitoraggio delle dosi, struttura moderna e controlli innovativi. È un dispositivo all'avanguardia, adatto a chiunque desideri qualità e funzionalità in un vaporizzatore portatile.

(5)

229,00
Disponibile

Firefly 2+

Il Firefly 2+ farà colpo anche sugli appassionati di vaporizzazione più esperti. Questo dispositivo si posiziona ad un livello superiore nel mondo della vaporizzazione ed è dotato di funzioni mai viste prima.

(7)

259,00
Disponibile

Boundless CF Vaporizzatore

Vaporizzate con stile con il Vaporizzatore Boundless CF. Con un eccezionale flusso d'aria,cinque impostazioni di temperatura, una ampia capacità per erbe essiccate e concentrate e un tempo di riscaldamento super veloce, il Boundless CF è un eccellente vaporizzatore che colpisce non solo nell'aspetto.

(18)

99,00
Disponibile

MIGHTY

Il MIGHTY è un vaporizzatore portatile facile da usare, alimentato a batteria, dalle alte prestazioni e con un preciso controllo elettronico. Il dispositivo di riscaldamento d'aria fornisce calore durante tutta la fase, mentre il vapore generato da questo processo viene sprigionato già alla prima boccata. I pulsanti +/- ed il display LED rendono le operazioni del MIGHTY ancora più facili.

(53)

299,00
Disponibile

Boundless CFX

Il Boundless CFX unisce lo stile più raffinato alle migliori prestazioni di vaporizzazione. Il CFX offre lo stesso flusso d'aria, velocità di riscaldamento e capacità del suo fratello più piccolo, il Boundless CF, ma con l'aggiunta del controllo personalizzato dei gradi, un display OLED da 1.7” e un allarme a vibrazione. Il Boundless CFX è un eccellente vaporizzatore di prezzo medio.

(17)

149,00
Disponibile

G Pen Elite

Progettato e concepito come dispositivo portatile, il G Pen Elite è un vaporizzatore a convezione dalle alte prestazioni, basato su tecnologia smart-chip, con uno dei vani per erba più grandi del mercato. Non lasciatevi ingannare dalla sua semplicità, si tratta di un dispositivo molto sofisticato ed innovativo, con fonte di riscaldamento in ceramica, per una vaporizzazione rapida ed...

(10)

99,00 89,10
Disponibile

Vaporizzatore Pax 3

La Pax Labs ha stabilito nuovi standard con i suoi popolarissimi vaporizzatori per erbe Pax e Pax 2, caratterizzati da un design molto elegante, eccellenti funzionalità ed elevate prestazioni. Ora, la Pax Labs ha lanciato il suo nuovo Pax 3, un vaporizzatore che potrebbe rivoluzionare ulteriormente il settore. Quali sono le caratteristiche che distinguono il Pax 3 dai modelli precedenti?

(21)

249,00
Disponibile

Vaporizzatore Pax 2

Il PAX 2 è un vaporizzatore tascabile potente, di elevata efficienza energetica e dannatamente elegante. Il bocchino rileva il contatto con le vostre labbra, per un uso più efficiente della batteria. L'esterno è realizzato in alluminio anodizzato spazzolato trasversalmente, duraturo e lucido. Se 007 fosse stato un fan dei vaporizzatori avrebbe di certo portato un PAX 2 nel taschino.

(10)

149,99
Disponibile

AirVape X

AirVape X è un vaporizzatore portatile che brilla per le migliori prestazioni e la massima discrezione. La X Shell di AirVape X lo mantiene impermeabile agli odori, ma resta uno dei vaporizzatori più sottili sul mercato e si adatta a qualsiasi tasca. AirVape X funziona con erbe, oli, cere e concentrati.

(6)

149,95
Disponibile

Flowermate Aura

Il Flowermate Aura unisce funzionalità e convenienza in un vaporizzatore a tutto tondo. Con una camera di riscaldamento ridisegnata per aumentare i sapori e la durata della batteria, Il Flowermate Aura è uno dei vaporizzatori portatili più efficienti della Flowermate. È in grado di vaporizzare sia erbe secche che concentrati.

(22)

69,00
Disponibile

Flowermate V5.0S Pro

Il Flowermate V5.0S Pro è un vaporizzatore estremamente discreto, perfetto per i principianti. Se non fosse per il suo spessore potrebbe facilmente passare per un cellulare. Non richiede alcuna tecnica speciale o accessori sofisticati per funzionare. Le due batterie d'alta qualità consentono al dispositivo di surriscaldarsi in appena 30 secondi.

(6)

119,00
Disponibile

Eagle Bill

Eagle Bill è probabilmente la pipa vaporizzatrice più facile per fumare quando non siete a casa. Riempite semplicemente la camera con la vostra erba preferita, sistemate il divisorio e tutto è pronto. Mettete un accendino sotto la pipa e scaldate la camera finché non inizia a produrre vapore - ASPIRATE e DIVERTITEVI!

(18)

13,50
Disponibile

Linx Gaia

Il vaporizzatore portatile Gaia di Linx offre il riscaldamento a convezione su una camera di quarzo per un'esperienza che mantiene il vero sapore delle varietà.

(2)

139,00
Disponibile

Vape-Lifter

La Vape-Lifter Black Leaf è una pipa che si può usare in 2 modi, fatta di vetro di alta qualità: il vetro borosilicato. Questa pipa può essere usata come una pipa da 1 tiro in 2 modi: accendendola dalla fine oppure come pipa da vaporizzazione. La Vape-Lifter è lunga 9,5cm se chiusa e 15 se aperta. Nessun cavo, batteria o altro, facile da nascondere. In regalo la scatola dell'immagine.

(11)

7,50
Disponibile

Boundless TERA (V3)

TERA è l'ultimo nato dei vapo Boundless. TERA è compatto per adattarsi al palmo della tua mano, e ti offre potenti nuvole fin dal primo tiro. TERA è il primo vaporizzatore con due batterie 18650 sostituibili. Il riscaldamento a convezione con trasferimento di calore radiativo e con un percorso di riscaldamento isolato riscalda in modo efficiente i materiali e ti assicura un sapore puro!

(6)

179,00
Disponibile

DynaVap Omni 2021

In qualità di dispositivo di estrazione termica di punta del team di DynaVap, l’Omni è privo di batteria ed ha ricevuto numerosi aggiornamenti per diventare uno dei più popolari nel suo genere. Tuttavia, questo non è avvenuto nell’arco di una giornata.

(4)

226,00
Disponibile

Flowermate UNO

Il Flowermate UNO è un vaporizzatore ben equipaggiato, fornito con pratici accessori come uno spazzolino per la pulizia ed un utensile per il caricamento ed il dabbing. Facile da adoperare e rapido da pulire, il Flowermate UNO è un piacere tutto da vaporizzare. Disponibile ora da Zamnesia!

(1)

149,00
Disponibile

Hai visualizzato 24 di 51 prodotti


Informazioni Sui Vaporizzatori

Informazioni Sui Vaporizzatori

I vaporizzatori sono ormai diventati un accessorio indispensabile per gli appassionati di cannabis di tutto il mondo. Nel Vapor Shop Zamnesia, ci impegniamo a fornire i migliori vaporizzatori dai produttori più affidabili, tra cui Volcano, FireFly, Arizer, e molti altri.

Se siete alla ricerca di un vaporizzatore portatile e facile da usare, o di un sofisticato modello fissi, vi assicuriamo che troverete tutto quello di cui avete bisogno qui. Abbiamo inoltre a disposizione una vasta gamma di accessori, e parti di ricambio per la maggior parte dei modelli.

Allora, cosa state aspettando? Per ordinare il vostro prossimo vaporizzatore o accessorio, visitate il nostro negozio oggi stesso. Per maggiori informazioni sui vaporizzatori, il loro funzionamento e alcuni dei nostri prodotti più venduti, leggete qui sotto.

Che Differenza C'è tra Vaporizzare e Fumare?

Le persone che vaporizzano si considerano “fumatori”, ma in realtà c'è una netta differenza tra fumare e vaporizzare. La principale distinzione è proprio nel fumo, o nella sua assenza.

Durante la vaporizzazione si verifica un processo di carbonizzazione, mentre il fumo prevede la combustione del materiale vegetale. Con un vaporizzatore, la pianta o il concentrato non vengono bruciati direttamente. Di conseguenza, non inalerete sostanze potenzialmente cancerogene, presenti invece nel fumo. Detto questo, entrambi i metodi creano sottoprodotti poco salubri, come il catrame (anche se in minime quantità, nel caso della vaporizzazione) e il monossido di azoto, molecole irritanti per gola, bocca e polmoni.

Fatti Chiave!
Qual è la differenza tra svapare e fumare?

Il vapore è molto più puro del fumo. Fumare implica utilizzare una fiamma libera, mentre vaporizzare non prevede di dare fuoco alla tua erba, che viene invece riscaldata fino ad una temperatura alla quale i cannabinoidi e i terpeni cambiano il proprio stato da resina solida a vapore.

Cosa Sono I Vaporizzatori E Come Funzionano?

COSA SONO I VAPORIZZATORI E COME FUNZIONANO?

I vaporizzatori sono dispositivi progettati per estrarre componenti attivi da piante essiccate, concentrati, o liquidi per sigarette elettroniche, senza combustione, offrendo quindi un'alternativa più salutare rispetto ai tradizionali metodi per consumare cannabis, tabacco, o altre erbe fumabili. I vaporizzatori sono disponibili in vari stili, forme e dimensioni, dai modelli fissi ai discreti dispositivi portatili. Su Zamnesia offriamo vaporizzatori sia portatili che fissi, che sono mostrati di seguito su questa pagina.

I vaporizzatori funzionano grazie ai principi di convezione o conduzione termica. I vaporizzatori a convezione agiscono riscaldando l'aria intorno al materiale nella camera di riempimento fino a quando i composti del prodotto iniziano a trasformarsi in vapore. I vapori a conduzione termica, invece, funzionano riscaldando una superficie, e posizionando il prodotto sopra tale superficie (in modo simile ad un dispositivo per dabbing). I vaporizzatori a conduzione di solito devono essere agitati durante l'uso per evitare di bruciare il prodotto.

I vaporizzatori possono essere ulteriormente suddivisi in vaporizzatori per erbe essiccate e vaporizzatori per oli. I vaporizzatori per erbe essiccate sono adatti per vaporizzare le cime di cannabis essiccate. In alcuni modelli—con o senza l'impiego di accessori—è possibile inserire anche cere e concentrati. Tuttavia, per vaporizzare gli oli è necessario un vaporizzatore appositamente concepito per i prodotti liquidi, come e-liquid e oli.

Fatti Chiave!
Cos'è un vaporizzatore?

Un vaporizzatore è uno strumento che può riscaldare erbe e/o estratti fino al punto in cui i composti attivi vengono rilasciati tramite il vapore. Poiché non c'è combustione, la vaporizzazione è considerata un'alternativa più sana al fumo.

Riscaldamento a Conduzione Vs. Riscaldamento a Convezione

Riscaldamento A Conduzione Vs. Riscaldamento A Convezione

Il meccanismo d'azione dei vaporizzatori è semplice: questi dispositivi applicano un calore omogeneo e costante all'erba essiccata o al concentrato. Il materiale vegetale viene decarbossilato, ma non esposto a combustione, pertanto sarà possibile inalare un vapore ricco di terpeni e cannabinoidi, ma idealmente privo di catrame. I vaporizzatori utilizzano due tecniche di riscaldamento: a conduzione e a convezione. Ma qual è la differenza?

Riscaldamento a Conduzione

I vaporizzatori a conduzione funzionano come un forno o una piastra di cottura tradizionali. Il materiale vegetale si riscalda attraverso il contatto con una superficie calda. I primi vaporizzatori distribuiti sul mercato erano dotati di riscaldamento a conduzione. Questo metodo è piuttosto efficace, ma presenta un importante difetto: non offre un riscaldamento uniforme. La conduzione è in grado di riscaldare solo la parte superiore dell'erba, lasciando intatto il resto del materiale. Di conseguenza, è molto difficile regolare la temperatura sui vaporizzatori a conduzione. Il sistema di riscaldamento a conduzione è presente soprattutto nei vaporizzatori a penna, nelle sigarette elettroniche e in numerosi modelli portatili.

Riscaldamento a Convezione

Nel riscaldamento a convezione un flusso di aria calda attraversa il materiale vegetale, riscaldandolo. Quando si utilizza un vaporizzatore a convezione, l'elemento riscaldante e l'erba non entrano mai in diretto contatto. L'aria circola semplicemente intorno alla ganja. I vaporizzatori a convezione sono solitamente realizzati in ceramica, acciaio inossidabile o altri metalli. Questi materiali trattengono il calore e non si raffreddano facilmente.

Fatti Chiave!
Come funziona un vaporizzatore?

I vaporizzatori trasformano gli ingredienti attivi in vapore tramite riscaldamento a convezione o conduzione, o una combinazione di entrambi. La convezione comporta il riscaldamento dell'aria intorno all'erba, mentre la conduzione comporta il riscaldamento diretto dell'erba. 

Vaporizzatori Portatili Vs. Vaporizzatori Fissi

VAPORIZZATORI PORTATILI VS. VAPORIZZATORI DESKTOP

Su Zamnesia, abbiamo disponibile un'ampia varietà di vaporizzatori portatili e fissi. I vaporizzatori portatili sono ideali per gli utenti che intendono vaporizzare mentre sono in giro. Sono progettati intorno all'idea di mobilità e possono essere facilmente inseriti in zaini, borse, e persino in tasca.

I vaporizzatori portatili sono facilissimi da usare e in genere non hanno i controlli e le impostazioni complesse delle loro controparti fissi. Ciò li rende super semplici e rapidi per vaporizzare ovunque. Questo però significa anche che si avranno controlli limitati sulla temperatura ed altri aspetti della funzionalità del vaporizzatore.

I vaporizzatori fissi, o fissi, d'altra parte, non sono progettati per essere trasportati. Essi sono dispositivi tecnologici complessi, che in genere possiedono sofisticati controlli di temperatura, larghe camere di riempimento, e una vasta gamma di accessori per aspirazione, come palloncini, tubi, o prolunghe di pipe ad acqua.

I vaporizzatori fissi di solito devono essere collegati direttamente ad una presa di corrente. Con una solida e stabile alimentazione, questi vaporizzatori sono in grado di produrre maggior vapore. Ciò li rende perfetti per gli affezionati del vapore, o per sessioni lunghe con gruppi di più persone.

Vaporizzatori Manuali vs. Vaporizzatori Elettrici (Digitali e Analogici)

Vaporizzatori Manuali vs. Elettrici (Digitali e Analogici)

Anche se la maggior parte delle persone pensa ai vaporizzatori elettrici quando ci si riferisce ai vaporizzatori in generale, non tutti i dispositivi fanno affidamento sull'elettricità. Non se ne parla spesso, ma esistono parecchi vaporizzatori “manuali”, il che significa che non utilizzano alcun tipo di elettricità per riscaldare la cannabis. Ovviamente, questo li contraddistingue dai vaporizzatori elettrici (alimentati a batteria o corrente elettrica), che possono essere digitali o analogici. Ciò porta ad una domanda sola: “quali sono le differenze tra questi dispositivi?”

Vaporizzatori Manuali

Come accennato in precedenza, quando utilizzi un vaporizzatore “manuale” non avrai bisogno di una batteria o di una fonte di alimentazione esterna. Invece, dovrai utilizzare un accendino o torcia per fornire il calore ed alcuni modelli avranno fiamme interne per una maggior comodità. Nota bene: questo è diverso dal fumare, poiché la fiamma non verrà applicata direttamente sulla cannabis. Questa necessità di calore esterno li contraddistingue dai vaporizzatori elettrici (alimentati a batteria o corrente elettrica).

Alcuni buoni esempi di vaporizzatori manuali includono l’Eagle Bill, che è una sorta di ibrido tra una pipa ed un vaporizzatore manuale, ed il popolare DynaVap Vapcap, che offre l'aspetto elegante e la portabilità di un vaporizzatore a penna senza il bisogno di una fonte elettrica.

Vaporizzatori Elettrici

I vaporizzatori “elettrici” possono essere alimentati a batteria oppure, nel caso dei vaporizzatori fissi, collegati alla corrente elettrica. Scoprirai anche che alcuni di essi non presentano nulla in superficie se non un pulsante o due, mentre altri avranno display digitali ed altre impostazioni. Naturalmente, questi possono essere classificati come vaporizzatori “analogici e digitali”.

  • Elettrici – Analogici

I vaporizzatori “elettrici analogici” sono una variante più semplice dei vaporizzatori digitali convenzionali. I vaporizzatori a penna analogici possono avere un solo pulsante per riscaldare la cannabis e per l’accensione/spegnimento. Inoltre, solitamente hanno impostazioni di temperatura limitate (pre-impostate). Non possiedono funzionalità sofisticate, display con letture di temperatura o altro. Un buon esempio è lo Storm, il quale reputiamo robusto, semplice e molto efficace.

  • Elettrici - Digitali

Quando un vaporizzatore viene descritto come “digitale”, solitamente significa che è dotato di un display che fornisce la temperatura, il livello di potenza ed altre informazioni. Questi vaporizzatori ti consentono anche di effettuare regolazioni di temperatura specifiche, permettendoti di assaporare diversi cannabinoidi e terpeni all'interno della stessa varietà. Ci sono molte opzioni portatili là fuori, ma il vaporizzatore fisso Volcano Hybrid è uno dei nostri preferiti. Oltre ad un display e controlli precisi della temperatura, offre connettività per app e funzionalità avanzate simili.

Perché Usare un Vaporizzatore?

PERCHÉ VAPORIZZARE? I VANTAGGI DELLA VAPORIZZAZIONE

Se volete iniziare ad usare un vaporizzatore, ma non siete ancora del tutto convinti, sappiate che la vaporizzazione offre numerosi vantaggi. Esistono tanti validi motivi per passare a questi dispositivi, ad esempio per smettere di fumare o come metodo di somministrazione più economico.

Sebbene gli studi sugli effetti della vaporizzazione a lungo termine siano ancora limitati, è opinione diffusa che questo metodo sia più sano rispetto al fumare. Il fumo generato dalla combustione della cannabis contiene una quantità di particelle indesiderate superiore rispetto al totale dei principi attivi. In pratica, inalerete più tossine e catrame che cannabinoidi e terpeni. La vaporizzazione genera uno sballo più puro ed intenso. Pertanto, otterrete gli stessi effetti di un classico spinello, ma consumando una minor quantità di ganja. Con la vaporizzazione eliminerete ogni spreco. Invece di consumare un intero spinello prima di percepirne gli effetti, vi basterà aspirare qualche boccata da un vaporizzatore.

Fatti Chiave!
Quali sono i vantaggi di un vaporizzatore?

In assenza di combustione, il vapore è privo delle tossine nocive presenti nel fumo, pur conservando il massimo del sapore e degli effetti. Lo svapo è anche più discreto ed efficiente del fumo e ti farà risparmiare denaro nel corso del tempo. 

Tutto ciò sarà vantaggioso anche per il vostro portafogli. Per quanto riguarda i concentrati, un grammo potrà durarvi più di 3,5g e vi costerà anche meno. Se invece vaporizzate erba essiccata, potrete assimilare gran parte delle molecole attive, poiché l'assenza di combustione manterrà integri quasi tutti i cannabinoidi. In breve, utilizzerete molta meno ganja.

Inoltre, avrete un maggior controllo sul dosaggio. A differenza degli spinelli, i vaporizzatori vi permettono di supervisionare la quantità di ganja che state assumendo. Sarà facile raggiungere gli effetti desiderati, e lo sballo emergerà molto più rapidamente. Se siete fumatori regolari, talvolta potreste pensare di riuscire ad assumere dosi superiori alle vostre reali capacità. I vaporizzatori vi aiuteranno a mantenere il controllo.

In più, il fumo non si depositerà sui vostri abiti! A nessuno piace l'odore di posacenere. Questo è uno dei principali motivi per cui i fumatori di tabacco scelgono di passare alla vaporizzazione. I vaporizzatori non emettono fumo, quindi non sarete più circondati da uno sgradevole olezzo. Nessuno vi considererà più l'amico che puzza sempre di ganja.

Infine, molte persone preferiscono la vaporizzazione perché è un metodo semplice e discreto per consumare ganja. I vaporizzatori a penna sono piccoli, non emanano odori e possono essere trasportati facilmente ovunque. Con questo dispositivo è possibile vaporizzare durante la giornata, senza che nessuno si insospettisca o vi chieda di fare un tiro.

Cosa Posso Vaporizzare?

Cosa Posso Vaporizzare?

Quando si parla di vaporizzatori per la cannabis, molte persone credono che in questi dispositivi si possano introdurre solamente i concentrati. In realtà, è possibile utilizzare anche erbe essiccate. Ad ogni modo, non dovete necessariamente inserire la ganja nel vostro vaporizzatore a penna! Capirete perché nei paragrafi successivi.

Erbe Essiccate

Una delle maggiori soddisfazioni legate al coltivare ganja in casa è la possibilità di vaporizzare in ogni momento cime dolci e succose. I frutti del vostro duro lavoro saranno sempre a vostra completa disposizione. Inoltre, potrete assimilare tutti i principi attivi delle cime, poiché la vaporizzazione non incenerisce i fiori. Per vaporizzare i fiori di cannabis, dovrete utilizzare un vaporizzatore per erbe essiccate. In alcuni dispositivi possono essere introdotti sia concentrati che erbe essiccate, ma generalmente si tratta di modelli piuttosto costosi. Se volete vaporizzare fiori essiccati, dovete quindi verificare che il vaporizzatore sia compatibile con le erbe.

Concentrati

I concentrati racchiudono tutte le principali molecole attive e sono i prodotti che più si avvicinano al THC puro. Sono disponibili in diverse forme e consistenze ed offrono uno sballo molto più potente rispetto alle classiche cime. Non tutti i vaporizzatori sono concepiti per l'utilizzo con i concentrati, pertanto, prima di acquistare un dispositivo, è opportuno svolgere delle ricerche approfondite. In base alla sostanza che desiderate vaporizzare, cercate un vaporizzatore appositamente ideato per i concentrati o per l'hashish.

Resine

Avete presente quella sostanza dolce e vischiosa che ricopre le foglie di cannabis? È la cosiddetta resina e racchiude grandi quantità di cannabinoidi e terpeni. A quanto pare, ultimamente è diventata anche molto popolare. La resina contiene tutte le molecole più importanti della pianta di cannabis, dai terpeni ai cannabinoidi come THC e CBD. Una delle forme più semplici, che sicuramente conoscerete, è l'hashish, ottenuto raccogliendo e lavorando manualmente la resina. Inoltre, le resine sprigionano un aroma pungente e generano effetti psicoattivi più intensi rispetto ad altri derivati della cannabis.

E-Liquid

Gli e-liquid vengono realizzati con glicerina vegetale, glicole propilenico o una miscela di entrambi. Le erbe essiccate e i concentrati devono essere inseriti in un vaporizzatore, mentre per gli e-liquid bisogna usare una sigaretta elettronica. Gli e-liquid possono essere arricchiti con cannabis, CBD, nicotina e numerosi aromi. Sono disponibili in molti negozi e vengono venduti sotto forma di cartucce pre-caricate.

Fatti Chiave!
Qual è la differenza tra vaporizzare erbe essiccate ed e-liquid?

Gli e-liquid sono liquidi creati appositamente per le sigarette elettroniche. Lo svapo di erbe si riferisce all'uso di un vaporizzatore adatto a materiale vegetale essiccato, come i fiori di cannabis.

Altre Erbe

Le persone fumano erbe da centinaia di anni. Le piante rappresentano la base di numerosi rimedi erboristici tradizionali, dagli infusi agli oli essenziali. È possibile vaporizzare un ampio assortimento di erbe, ciascuna delle quali racchiude specifiche proprietà. Esistono moltissime erbe da vaporizzate legalmente! Da sole, o mescolate alla cannabis, queste piante offriranno un'esperienza sensoriale unica e deliziosa.

Come Si Utilizza un Vaporizzatore?

Come Si Utilizza Un Vaporizzatore?

Quando si inizia a vaporizzare per la prima volta, è normale avere dei dubbi e delle incertezze. Iniziamo dalle nozioni base. Quando acquistate un vaporizzatore nuovo, dovreste innanzitutto eliminare gli eventuali residui di grasso e sostanze chimiche. In fondo, anche quando comprate dei bicchieri nuovi, li lavate a fondo prima di utilizzarli. Lasciate quindi il vostro vaporizzatore acceso, completando 2−3 cicli di riscaldamento a serbatoio vuoto, assicurandovi però che le batterie siano completamente cariche. Successivamente, potrete riempire e preparare il vaporizzatore.

Quante Boccate Devo Aspirare?

Se avete poca esperienza con la vaporizzazione, vi consigliamo di fare 1−3 tiri. La media è 1−6 boccate. Ad ogni modo, il numero di tiri dipende dalle vostre preferenze personali. Alcune persone aspirano quante più boccate possibili, mentre altre si fermano appena raggiungono gli effetti desiderati. Se avete dei dubbi, ponetevi queste domande: “Quanto mi voglio sballare?” e “Voglio far durare a lungo la mia scorta?”. In linea di massima, vi suggeriamo di iniziare aspirando una boccata ogni 10−15 minuti. Ricordate che, quando usate un vaporizzatore a penna, non è necessario consumare grandi quantità di ganja per sballarsi.

Come Si Inala da un Vaporizzatore?

Anche se siete dei fumatori regolari, potreste avere delle difficoltà ad inalare da un vaporizzatore, soprattutto se non siete abituati! Vapore e fumo vengono percepiti in modo diverso dai polmoni. Il vapore ha una temperatura inferiore, ma è più diretto, quindi potrebbe scatenare un attacco di tosse. Per evitare questo inconveniente, è importante imparare ad inalare correttamente.

  1. Quando il vapore raggiunge la temperatura ideale, attendete almeno 30 secondi prima di aspirare.
  2. Posizionate le labbra sul bocchino.
  3. Attivate il vaporizzatore aspirando qualche leggera boccata.Convogliate lentamente il vapore nella bocca.
  4. Inalate in modo che il vapore raggiunga i polmoni.
  5. Espirate ed il gioco è fatto!

Tutti i Vaporizzatori Producono Grosse Nuvole di Vapore?

Tutti i Vaporizzatori Producono Grosse Nuvole di Vapore?

Alcuni consumatori di cannabis scelgono i vaporizzatori per via delle dense nuvole di vapore emesse da questi dispositivi. In effetti, è appagante aspirare boccate profonde, ed emettere grosse nuvole di vapore, ma è possibile anche imparare semplici trucchi, ad esempio gli anelli di fumo.

Non tutti i vaporizzatori producono questi maestosi pennacchi di vapore. Se siete fan delle nuvole di vapore, dovrete acquistare un vaporizzatore per e-liquid. Gli e-liquid, o liquidi per vaporizzatore, contengono glicole propilenico (GP), glicerina vegetale (GV), o un mix di entrambe le sostanze. Questi additivi liquidi tengono in sospensione cannabinoidi come THC e CBD, e producono le caratteristiche nuvole di vapore.

Se amate la vaporizzazione, ma non siete interessati ad emettere enormi nuvole di vapore, scegliete un dispositivo che consenta di vaporizzare erbe essiccate. Questi modelli permettono di vaporizzare cime di cannabis al naturale, inoltre forniscono un sapore eccellente e producono nuvole di vapore molto più piccole.

Come Vaporizzare con Discrezione?

Come Vaporizzare con Discrezione?

I vaporizzatori rappresentano un'alternativa più sana rispetto al fumare spinelli o blunt. Attirano meno l'attenzione quando vengono utilizzati in pubblico, ed emettono meno odori.

Tuttavia, è possibile aumentare il livello di discrezione scegliendo il giusto vaporizzatore ed utilizzandolo in modo leggermente differente. Seguite questi consigli per vaporizzare con la massima riservatezza:

  • Abbassate la temperatura: Meno calore equivale a meno vapore. Molti dispositivi permettono all'utilizzatore di impostare la temperatura. Se state passeggiando in una via affollata, mantenete bassa la temperatura del vostro vaporizzatore per aspirare boccate con discrezione.

  • Espirate il fumo lentamente: Provate ad emettere il vapore lentamente e gradualmente. Rilasciate il vapore poco alla volta, in modo che il vento possa dissiparlo facilmente.

  • Espirate dal naso: Oltre ad emettere il vapore lentamente, espirate dal naso per coprire ulteriormente le vostre tracce. Se resterete con la bocca chiusa, nessuno noterà che state vaporizzando.

  • Utilizzate un vaporizzatore per erbe: I vaporizzatori per erbe hanno il vantaggio di emettere nuvole di vapore più piccole. Sprigionano comunque un aroma caratteristico, ma sono ideali per vaporizzare in grandi spazi aperti.

  • Vaporizzate cristalli: I vaporizzatori per e-liquid producono nuvole di vapore molto corpose. Tuttavia, potete inserire nel dispositivo cristalli di cannabinoidi inodori, escludendo i terpeni. In questo modo, sembrerà che stiate utilizzando una normale sigaretta elettronica.

  • Trattenete il vapore un po' più a lungo: Trattenete il vapore inalato per ridurre le dimensioni della nuvola che produrrete espirando.

Come Scegliere un Vaporizzatore?

Negli ultimi anni, il mercato dei vaporizzatori si è espanso notevolmente. Al momento di scegliere un dispositivo, potreste restare confusi e disorientati dall'ampio assortimento di modelli in commercio. Per selezionare il vaporizzatore ideale, dovete valutare ed individuare con precisione le vostre esigenze.

Quali Sostanze Volete Vaporizzare?

Quali Sostanze Volete Vaporizzare?

Prima di acquistare un vaporizzatore, pensate alla sostanza che preferite usare per sballarvi o assumere CBD. Nella maggior parte dei dispositivi è possibile introdurre una sola sostanza. Di seguito elenchiamo le varie tipologie di vaporizzatori:

  • Vaporizzatore per erbe essiccate: Se amate fumare fiori di cannabis, scegliete questo tipo di vaporizzatore. Otterrete gli stessi sapori ed effetti di uno spinello, ma senza alcuna emissione di fumo.

  • Vaporizzatore per concentrati: Questo dispositivo è concepito per vaporizzare concentrati come hashish, budder, wax e crumble. Fornisce elevate quantità di cannabinoidi, e mette in risalto l'aroma dei terpeni.

  • Vaporizzatore ad uso combinato: Con alcuni vaporizzatori è possibile vaporizzare sia erbe essiccate che concentrati. Questi dispositivi racchiudono le migliori virtù di entrambe le tipologie, e consentono di passare da una sostanza all'altra in qualsiasi momento. Diamine, in alcuni modelli potete persino aggiungere un po' di hashish alle cime essiccate.

  • Vaporizzatore per e-liquid: Questi vaporizzatori sono dotati di serbatoi per contenere gli e-liquidi, producono grosse nuvole di fumo, ed offrono un'esperienza flessibile e versatile. Potete ricaricarli facilmente, e creare anche degli e-liquidi personalizzati in base ai vostri gusti.

Dove Utilizzerete il Vaporizzatore con Maggior Frequenza?

Dove Utilizzerete il Vaporizzatore con Maggior Frequenza?

Prima di acquistare un vaporizzatore, dovreste anche considerare i luoghi in cui lo utilizzerete maggiormente. Alcuni modelli sono portatili, e quindi ideali da trasportare ovunque, mentre altri sono concepiti per l'utilizzo tra le mura domestiche. Certi modelli possono essere usati sia in casa che fuori.

  • Vaporizzare fuori casa: I vaporizzatori a penna sono i dispositivi più portatili e discreti in commercio. Possono essere infilati in tasca, e nascosti agevolmente nel palmo della mano. Hanno delle funzionalità di base e pochi pulsanti—spesso è sufficiente premere un solo tasto per aspirare una boccata.

  • Vaporizzare in casa: Se preferite vaporizzare comodamente seduti sul divano di casa, potete scegliere un vaporizzatore fisso. Non dovete far altro che riscaldarlo, raccogliere il vapore nell'apposito sacchetto, ed aspirare una boccata ogni volta che volete. Alcuni dispositivi sono dotati di lunghi tubi, quindi non dovrete nemmeno alzarvi!

  • Un buon compromesso: I vaporizzatori portatili sono ideali in entrambe le circostanze. Sono piccoli, e possono essere trasportati facilmente senza attirare l'attenzione. Potete utilizzarli anche in casa e, grazie all'ampia gamma di impostazioni, rendere la vaporizzazione più divertente e personalizzata.

Utilizzerete il Vaporizzatore da Soli o in Compagnia?

Utilizzerete il Vaporizzatore da Soli o in Compagnia?

Prima di acquistare un vaporizzatore, dovreste considerare anche il contesto sociale in cui intendete utilizzarlo. Alcune persone preferiscono vaporizzare in solitudine, o comunque utilizzano un dispositivo personale anche quando consumano cannabis con gli amici. In questo caso, la scelta migliore è un vaporizzatore a penna, o portatile.

Se preferite fumare in compagnia, e condividere i vostri dispositivi con gli altri, potete acquistare un grosso vaporizzatore fisso, per ravvivare ogni vostra festa. Questi dispositivi sono dotati di sacchetti che vanno riempiti di vapore e fatti passare di mano in mano tra i partecipanti.

Quanto Siete Disposti a Spendere per l'Acquisto di un Vaporizzatore per Erbe Essiccate?

Il prezzo di un vaporizzatore per erbe essiccate varia in base alle funzionalità e ai materiali con cui è stato realizzato. Spesso i vaporizzatori a penna più economici offrono poche funzionalità e sono realizzati con materiali scadenti.

I vaporizzatori di fascia alta per erbe essiccate, invece, sono realizzati con materiali pregiati e robusti, offrono complessi sistemi di riscaldamento, e possono persino essere collegati allo smartphone.

Quali Funzionalità Cercate in un Vaporizzatore?

Quali Funzionalità Cercate in un Vaporizzatore?

In commercio esistono centinaia di vaporizzatori diversi, ciascuno dei quali possiede specifiche caratteristiche che rendono unica l'esperienza della vaporizzazione. Prima di acquistare un dispositivo, confrontate le varie funzionalità e scegliete il modello più adatto alle vostre esigenze.

  • Regolazione della temperatura: Molti vaporizzatori consentono di impostare la temperatura del dispositivo. Ciò offre un maggiore controllo su ogni boccata e permette di rilasciare specifici cannabinoidi e terpeni, selezionando le relative temperature di evaporazione.

  • Spegnimento automatico: Molti vaporizzatori hanno un timer integrato e si spengono automaticamente dopo un periodo di inattività. Questa funzione prolunga la durata delle batterie, risparmiando energia per gli utilizzi futuri.

  • Tempi di riscaldamento rapidi: Molti vaporizzatori si riscaldano velocemente e permettono di aspirare boccate istantanee. Alcuni modelli sono pronti all'uso nel giro di pochi secondi, mentre altri impiegano fino a 90 secondi.

  • Compatibilità con lo smartphone: Se amate la tecnologia, sarete contenti di sapere che è possibile collegare il vaporizzatore allo smartphone via Bluetooth e modificare alcuni parametri, come la temperatura, direttamente dal cellulare.

  • Semplicità: Alcuni vaporizzatori sono semplici e minimali. Non hanno luci, pulsanti e talvolta sono persino sprovvisti di batterie. Se preferite le cose semplici ed essenziali, scegliete questi dispositivi low-tech.

L'importanza Della Temperatura

L'IMPORTANZA DELLA TEMPERATURA

L'aspetto più importante della vaporizzazione è la temperatura: Se il vostro vaporizzatore è impostato ad una temperatura troppo elevata, rischiate di bruciare il vostro materiale; se la temperatura è troppo bassa non sarete in grado di liberare i composti attivi dal materiale che state vaporizzando.

In un articolo su Leaf Science, il Dr. Arno Hazekamp, ricercatore sulla cannabis terapeutica e Direttore della Ricerca al Bedrocan BV nei Paesi Bassi, suggerisce che 210° C sia la temperatura ideale per vaporizzare la cannabis. A questa temperatura, la maggior parte dei componenti dell'erba verrà rilasciata, senza essere bruciata.

La temperatura ideale per vaporizzare è diversa per altre sostanze come il tabacco (125-150° C) o misture vegetali.

Come Pulire un Vaporizzatore

Come Pulire un Vaporizzatore

Dopo aver scelto il vaporizzatore perfetto per le vostre necessità, dovrete pulirlo regolarmente dopo ogni sessione per preservarne l'efficienza e prolungarne la durata. Ciascun vaporizzatore richiede una specifica pulizia in base al materiale ed ai suoi componenti. Tuttavia, i seguenti consigli sono applicabili a qualsiasi modello:

  • Smontare: Separate tutti i componenti del vaporizzatore, e disponeteli ordinatamente su un vassoio.

  • Insaponare: Riempite una ciotola con acqua calda e sapone. Immergete nella soluzione soltanto i componenti che non si deteriorano a contatto con i liquidi.

  • Alcol isopropilico: Pulite con l'alcol isopropilico i componenti più sporchi, come il serbatoio per erbe/concentrati e il bocchino.

  • Il potere dei cotton fiocc: Immergete un bastoncino cotonato nell'alcol ed usatelo per rimuovere i detriti all'interno di tubi e condotti.

  • Asciugate e ricomponete: Asciugate ogni componente, assemblate nuovamente il vaporizzatore, e preparatevi ad assaporare un vapore puro e gustoso durante la vostra prossima sessione.

I Vaporizzatori Sono Sicuri?

I Vaporizzatori Sono Sicuri?

I vaporizzatori sono un'alternativa decisamente più sicura rispetto al fumare, infatti la combustione espone i polmoni ad una gran quantità di sostanze cancerogene. Tuttavia, anche la vaporizzazione presenta alcuni rischi. I liquidi per vaporizzatori contenenti vitamina E acetato possono causare lesioni polmonari. Pertanto, è essenziale acquistare i liquidi da fornitori affidabili.

Trovate Il Vaporizzatore Perfetto Oggi Stesso

Quando si sceglie un vaporizzatore, è importante tenere a mente le proprie preferenze personali.

Se avete uno stile di vita molto impegnato e frenetico, e desiderate uno strumento affidabile da portare praticamente ovunque, vi consigliamo di dare un'occhiata ai vaporizzatori portatili esposti di seguito.

D'altro canto, se amate il rituale della vaporizzazione nella comodità della vostra casa, e desiderate organizzare lunghe sessioni con i vostri amici, o sperimentare con diverse temperature e differenti metodi di aspirazione, consultate i nostri modelli fissi.

Qualunque sia la vostra scelta, possiamo garantirvi di avere il perfetto vaporizzatore per le vostre esigenze. Date un'occhiata e inviate un'ordine oggi stesso.

Vaporizzatori: domande e risposte

💨 Che cos'è un vaporizzatore?
Un vaporizzatore è un dispositivo progettato per riscaldare erbe o concentrati senza bruciarli, offrendo un'alternativa più sana alle forme tradizionali di consumo di cannabis o altre erbe. I vaporizzatori sono disponibili in diversi stili, forme e dimensioni, che vanno dai vaporizzatori fissi ai dispositivi di vaporizzazione portatili e tascabili quasi invisibili.
🤔 Come funziona un vaporizzatore?
I vaporizzatori lavorano sul principio del riscaldamento a convezione o a conduzione per trasformare gli ingredienti attivi in vapore. I vaporizzatori a convezione funzionano riscaldando l'aria attorno al prodotto nella camera, mentre i vaporizzatori a conduzione funzionano riscaldando una superficie su cui è posizionato il prodotto desiderato.
✔️ Quali sono i vantaggi di un vaporizzatore?
L'uso di un vaporizzatore è considerato più sano del fumo perché l'erba viene riscaldata invece che bruciata. Di conseguenza, il vapore non contiene idealmente le sostanze tossiche contenute nel fumo. Inoltre i vaporizzatori possono farti risparmiare denaro nel lungo periodo, poiché sono più efficienti del 30–40% rispetto al fumo. Altri vantaggi dei vaporizzatori sono il miglior sapore, la discrezione e la possibilità di controllare meglio la temperatura e le dosi.
😤 Come usare un vaporizzatore?
La maggior parte dei vaporizzatori, in particolare i modelli portatili, sono davvero facili da usare. Basta riempire la camera di vaporizzazione con l'erba o il concentrato desiderato. Attendi fino al raggiungimento della temperatura impostata, e sei pronto per svapare! Dopo la sessione di svapo, puoi semplicemente svuotare la camera delle erbe. Fatto.
🚬 Qual è la differenza tra lo svapo e il fumo?
Il fumo viene creato con una fiamma viva. Le erbe come la cannabis o il tabacco sono ardenti e il loro contenuto viene inalato sotto forma di fumo. La vaporizzazione non comporta una fiamma, e questo riduce notevolmente la temperatura a cui è esposta l'erba. Quando la cannabis viene vaporizzata, si riscalda fino al punto in cui cannabinoidi e terpeni cambiano dallo stato di resina solida a particelle gassose. Il vapore è quindi molto più puro del fumo.
💧 Qual è la differenza tra lo svapo di erbe essiccate ed e-liquid?
Gli e-liquid sono fluidi appositamente progettati per le sigarette elettroniche. Questi dispositivi riscaldano il liquido e lo convertono in vapore. Lo svapo di erbe si riferisce alla vaporizzazione dei fiori non trasformati della pianta di cannabis o di altre erbe.