Bongs

Ci sono 83 prodotti.

I bong e le pipe a raffreddamento ad acqua (narghilè) sono normalmente fatti in ceramica, vetro, acrilico o silicone. La loro funzione principale è quella di raffreddare il fumo, consentendo così di aspirare boccate di fumo più profonde. Grazie all'acqua, gran parte delle microparticelle e del catrame prodotti dal fumo vengono filtrati, per un'esperienza più salutare e piacevole. Dopo aver caricato il braciere con la mista, si aspira il fumo dal tubo cilindrico, che passa attraverso il serbatoio dell'acqua. Un piccolo buco, o foro di carburazione, viene tappato mentre si aspira il fumo, per poi essere scoperto per l'inalazione finale.

Un'interessante curiosità: la parola "bong" deriva dal tailandese "pipa di bambù". I bong venivano tradizionalmente usati dalle tribù Hmong della Thailandia e del Laos, così come in Africa, molto prima che il loro uso catturasse l'attenzione del mondo occidentale negli anni '70, grazie soprattutto agli hippy!

Bongs - Clicca qui per ulteriori informazioni
Leggi di più...
Leggi meno
-
  • -
  • Più popolare
  • Più recensioni
  • Prezzo: dal più basso
  • Prezzo: dal più caro
  • Nome del prodotto: dalla A alla Z
  • Nome del prodotto: dalla Z alla A
prodotti

Hexagon (BRNT Designs)

Hexagon aggiungerà un pizzico di brio al vostro assortimento di bong. Diversamente dai design tradizionali, Hexagon esibisce una struttura minimale ed una forma unica nel suo genere.

(3)

119,00
Disponibile

Bonga in vetro Sense

Bong in vetro trasparente dalla forma insolita. La forma a T rovesciata permette l'uso di un tubo inferiore più lungo e di funzioni ad intersezione sferica come una camera di raccolta del fumo. Il foro di carburazione in posizione non centrale fornisce un effetto vorticoso in più durante l'inalazione....

(10)

9,95
Disponibile

Bonga in Vetro ' 420 Bazooka' di EHLE Con Frizione

La panciuta camera in vetro della lineare Bonga in Vetro '420 Bazooka' di EHLE la rende particolarmente maneggevole, senza troppe preoccupazioni, grazie all'alta qualità artigianale Made in Germany. Aggiungete acqua, una retina e la miscela da fumare, accendete e lasciatevi andare! Altezza: 37cm. Spessore pareti: 3,5mm. Dimensioni giunto: 18,8mm.

(2)

84,50
Disponibile

Bong In Vetro ROOR Dealers Cup 7mm

Intenditori di cannabis, avvicinatevi: il bong Dealers Cup ROOR rappresenta l'essenza di tutti gli accessori per fumare più resistenti e di migliore qualità. Con una maestosa altezza di 55cm e rinforzato da uno spessore di 7mm di vetro borosilicato, questo spettacolare centrotavola resisterà alla prova del tempo. Provate il lusso "made in Germany" con i più alti standard di qualità e...


475,00
Disponibile

Bong In Vetro ROOR Zumo 4,2mm

Bong in Vetro ROOR Zumo 4,2mm col suo volume (oltre 1L!) è uno dei bong più grandi in circolazione. Il vivace logo arancione mostra lo spessore del vetro, garanzia di un prodotto di alta qualità. Né tacca del ghiaccio né foro di carburazione guastano il look di questo gigante da 50cm e diametro di 65mm, con giunto di 29,2 mm. Tubo obliquo inclusi. Pronto per il colpo di grazia?

(2)

219,50
Disponibile

Bong in Vetro 'Triple HoneyComb'

Il Triple HoneyComb della Black Leaf è dotato di 3-dischi percolatori a nido d'ape, disposti lungo il tubo verticale. Ogni disco-percolatore filtra il fumo e lo divide in piccole bolle, rendendo l'esperienza molto più piacevole e ricca di sapori. Il bong è realizzato in vetro borosilicato ultra resistente di 4mm di...

(9)

49,95
Disponibile

Bong in Vetro Twist Perc Recycler della Tsunami

Il Bong Glass Twist Perc Recycler della Tsunami è in grado di sostituire il tuo pezzo di vetro preferito. Oltre a sembrare semplicemente spettacolare, questo bong offre un fumo fresco e vellutato.


140,00
Disponibile

PieceMaker Bong in Silicone "Kermit"

Il PieceMaker Kermit è certamente uno dei bong più originali creati finora. È molto più sicuro del vetro, ma anche funzionale ed esteticamente più gradevole rispetto alla plastica.

(1)

49,00
Disponibile

PieceMaker Bong in Silicone "Kali"

Il bong in silicone PieceMaker Kali non richiede una mano delicata come con quelli grandi bong in vetro. Far cadere questo bong...

(3)

38,00
Disponibile

Bong Ibrido in Vetro e Silicone

Siete indecisi tra un bong in vetro e uno bong in silicone? Perché non ne scegliete uno realizzato con entrambi i materiali!?

(1)

49,95
Disponibile

Bong In Silicone Con Becher Inclinato

Questo piccolo bong in silicone sfoggia un vistoso profilo cromatico ed alta funzionalità.

(1)

32,95
Disponibile

PieceMaker "Kube" Bong per Olio in Silicone

Il Kube è un bong per olio unico nel suo genere. Il design a forma cubica è esteticamente splendido e le parti removibili lo rendono facilmente trasportabile.


89,00
Disponibile

Bukket Bong

Provate l'originale e famosa Bukket Gravity Bong, non ve ne pentirete! Grazie alle sue bizzarre forme, questa bonga consente di aspirare profonde boccate d'erba, come nessun altro modello riuscirebbe a fare. Attenzione: Questa bonga non solo fonde, ma tende a provocare effetti molto potenti, capaci di colpire efficacemente e con estrema violenza!

(3)

19,95
Disponibile

Bong Beaker in Silicone

Il Bong Beaker in Silicone è un dispositivo robusto, realizzato appositamente per chi ama fumare durante le avventure all'aperto.

(2)

29,95
Disponibile

Bong in Silicone con Becher Grande

Questo bong è stato pensato per festival e attività all'aperto. Garantisce fumate ampie e non succederà niente se ti cade.


49,95
Disponibile

Bong in Acrilico Large

Le dimensioni non sono tutto, ma questo enorme bong susciterà sicuramente molto interesse quando lo tirerete fuori. Con la sua camera d'acqua e il suo tubo cilindrico in acrilico, questo gigante si erge a 52cm d'altezza sulla sua solida base di gomma.

(14)

15,95
Disponibile

Bong Acrilico Dritto Con Impugnatura

Per quanto vi sballiate, con questo variopinto bong non vi sfugge mai la presa. Quattro rilievi offrono una presa perfetta, tattile e comoda, senza scivolamenti. Il bong misura 26cm d'altezza, ed è dotato di braciere e cannello in lega d'alluminio per tiri puri. La gomma nel foro di carburazione si può togliere per boccate ancora più potenti. Disponibile in vari colori (non selezionabili).

(6)

16,95
Disponibile

Bong Acrilico A Doppia Sfera

Duplica tu diversión con este bong recto de dos esferas. La inferior es para el agua y la superior permite una mayor refrigeración y circulación del aire. La cazoleta pequeña y el tallo extra largo están hechos de aleación de aluminio. ¿Necesitas más aire al inhalar? Aquí tienes la solución: extrae la goma del carburador. Tamaño: 26cm.

(3)

18,95
Disponibile

Bonga acrilica Pluto

Portate un po' di colore nella vostra vita da fusoni! La forma è un classico (camera d'acqua sferica e cilindro verticale), ma i colori sono stravaganti. La bonga è bicromatica ed il boccaglio d'aspirazione e la base hanno colori saturi. La cannula ed il braciere sono realizzati in lega d'alluminio anodizzato. Diversi colori disponibili (non selezionabili). Dimensioni: 19cm.

(9)

10,95
Disponibile

SalvietteDot Wipes (Higher Standards)

Le salviettine a doppia trama Dot Wipes di Higher Standards fanno un lavoro completo! Un lato di queste salviette imbevute di alcol isopropilico al 70% ha dei piccoli punti di sfregamento che permettono di affrontare anche i lavori di pulizia più difficili. Queste sono le salviette perfette per superfici in vetro, metallo e silicone!

(4)

12,00 10,80
Disponibile

Griglia-cucchiaio Hanging in acciaio

La griglia-cucchiaio in acciaio, della Black Leaf, i maestri delle bonghe in vetro. Oltre ad essere un setaccio d'acciaio, questa griglia-cucchiaio è 100% compatibile con le bonghe in vetro. Antigraffio e dalla lunga durata rispetto alle normali retine. 3 per confezione. Dimensioni disponibili: 15mm e 18mm.

(16)

1,00
Disponibile

Tube Tops (Higher Standards)

Stanchi del disordine quando pulite il vostro dab rig? Con questi tappi in silicone la vostra cucina resterà immacolata. Eviterete fuoriuscite d'acqua e tutta la sporcizia finirà dritta nel lavandino.

(3)

9,95 8,95
Disponibile

Detergente concentrato per pipe

Ridare antico splendore ad una bonga in acciaio: il detergente concentrato per pipe "Kulu" è un prodotto universale per bonghe e altri strumenti per fumatori realizzati in vetro, plastica, alluminio e altri materiali. Contenuto: 500ml.

(14)

13,75
Disponibile

Retine in Acciaio Inox Black Leaf

Quando si fanno bene le cose fondamentali, fumare una pipa è un'esperienza semplice. Questo è ciò che ottieni usando le retine in acciaio inox di Black Leaf: una bruciatura fluida e un filtro imbattibile che mantiene più pulita la sfera della tua pipa. Ideale per bocce coniche, ma adatto anche ad altri tipi.

(14)

1,75
Disponibile

Hai visualizzato 24 di 83 prodotti

Carica altro

Informazioni Sui Bong

Ordinate Il Bong Perfetto Oggi Stesso

Il processo decisionale che precede l'acquisto di un bong può inizialmente sembrare complesso. Che siate dei principianti o abbiate già esperienza con i bong, dovrete acquisire tutte le informazioni necessarie prima di scegliere in modo consapevole il vostro primo (o prossimo) bong. A tale scopo, abbiamo preparato una guida dettagliata su tutto ciò che c'è da sapere riguardo ai bong.

Cos'è un Bong?

Può sembrare una domanda banale, ma quale modo migliore per iniziare, se non spiegando in modo dettagliato cosa sia un bong? Un bong è una sorta di pipa, utilizzabile per fumare erbe, concentrati, resine e persino tabacco.

Di solito, un bong è composto da vari elementi collegati tra loro, ma può essere costituito anche da un unico pezzo. Diversamente dalle classiche pipe, il bong utilizza l'acqua per raffreddare il fumo e consente di aspirare boccate più saporite e vellutate. Tutto ciò serve ovviamente ad eliminare il gusto acre del fumo durante l'inalazione. I bong sono disponibili in varie forme e materiali (troverete maggiori informazioni al riguardo più avanti), ciascuno dei quali racchiude vantaggi e svantaggi.

Un Bong è Uguale ad una Pipa ad Acqua?

Un Bong È Uguale Ad Una Pipa Ad Acqua?

Cercando un bong online o in un negozio specializzato, potreste imbattervi nella definizione “pipa ad acqua”. Anche se può risultare fuorviante, si tratta semplicemente di un altro termine usato per indicare il bong. La definizione “pipa ad acqua” si utilizza per evitare connotazioni negative nei luoghi in cui i prodotti associati alla cannabis non sono visti di buon occhio. Tuttavia, al momento dell'acquisto, ricordate che bong e pipe ad acqua sono la stessa cosa.

È comunque importante sottolineare che esiste una notevole differenza tra un bong ed un narghilè. Entrambi i dispositivi utilizzano l'acqua per filtrare il fumo, ma un narghilè serve principalmente per fumare shisha (tabacco), e viene riscaldato da un pezzo di carbone ardente, anziché con una fiamma diretta. Inoltre, il narghilè è generalmente più largo rispetto ad un normale bong e non possiede sistemi di raffreddamento aggiuntivi, come i percolatori.

Storia del Bong

STORIA DEL BONG

I bong esistono da centinaia di anni.

Nel 2013, alcuni archeologi realizzarono numerosi scavi in Russia presso un kurgan (un antico tumulo funerario) costruito dagli sciiti, un violento popolo nomade che abitava in gran parte della steppa dell'Eurasia centrale, tra il 9° e il 1° secolo a.C..

Gli scavi riportarono alla luce alcuni bong in oro puro di più di 2400 anni fa, usati dai capi delle tribù sciite per fumare cannabis e oppio.

I bong venivano anche usati in Persia, lungo la Via della Seta, ed in Cina durante il 16° secolo per fumare tabacco. Divennero popolari persino tra le famiglie reali, come l'imperatrice cinese e vedova Cixi, che fu sepolta insieme ad almeno tre delle sue pipe ad acqua.

In molte parti dell'Asia, come Vietnam e Thailandia, le persone usano tuttora i bong fatti in bambù per fumare il tabacco.

Come Funziona un Bong?

COME FUNZIONA UN BONG?

I bong in vendita sul nostro sito possono essere piuttosto innovativi, con più camere di varie dimensioni e una vasta gamma di accessori, come bracieri di diverse grandezze e attacchi appositamente progettati per l'uso di oli e altri concentrati, e molto altro ancora.

Sebbene tutti questi accessori offrano effetti diversi sull'esperienza complessiva, tutte le pipe ad acqua funzionano essenzialmente allo stesso modo, ovvero tramite un braciere, un tubo cilindrico ed una camera d'acqua per produrre il fumo.

Una volta caricato il braciere con una sostanza fumabile ed aggiunta acqua nella camera principale del bong, si accende la mista inalando il fumo attraverso il tubo, che verrà filtrato dall'acqua e, quindi, aspirato tramite l'estremità del boccaglio.

Fatti Chiave!
Come funziona un bong?

Il meccanismo d'azione dei bong è simile a quello delle pipe, ma con una importante differenza: nei bong, il fumo della cannabis viene filtrato dall'acqua, ed è quindi possibile aspirare boccate più vellutate, fresche e profonde.

Perché Utilizzare un Bong?

PERCHÉ UTILIZZARE UN BONG?

Ci sono molte ragioni per cui alcuni fumatori preferiscono usare un bong piuttosto delle normali pipe, sigarette, spinelli o blunt.

Alcuni preferiscono semplicemente il processo in sé, mentre altri considerano il bong più piacevole e meno aggressivo sulla gola. Tale considerazione potrebbe essere fondata, dal momento che l'acqua aiuta a raffreddare il fumo prima della sua entrata nei polmoni del fumatore.

Secondo molti fumatori, l'acqua è in grado di filtrare più sostanze chimiche nocive rispetto ad altri filtri per fumare. Infatti, quando si fuma cannabis, le canne e i blunt vengono spesso fumati senza filtro. Tuttavia, alcuni studi che hanno messo a confronto il fumo di tabacco prodotto dalle sigarette e quello delle pipe ad acqua hanno dimostrato che entrambi i tipi di fumo possono avere effetti negativi.

Sebbene le pipe ad acqua esistano da migliaia di anni, c'è una considerevole mancanza di ricerche sugli effetti di un tipo di fumo rispetto ad un altro.

Fatti Chiave!
Quanta acqua bisogna inserire nel bong?

Indipendentemente dalle dimensioni del bong, non occorre riempire il dispositivo fino all'orlo. Aggiungete una quantità d'acqua tale da sommergere completamente la parte finale del gambo.

Come Fumare Ganja da un Bong

COME FUMARE CON UN BONG

I fumatori che non hanno mai provato un bong potrebbero sentirsi un po' a disagio al momento di impugnarne uno. Tuttavia, il processo in sé è abbastanza semplice.

Ecco i passaggi fondamentali per fumare un bong:

  1. Assicuratevi di pulire sempre il vostro bong prima di usarlo.

  2. Versate l'acqua attraverso il boccaglio fino a coprire l'estremità della canula del braciere con circa 2cm d'acqua. Evitate di riempire eccessivamente il vostro bong in quanto l'acqua potrebbe schizzarvi in faccia sporcando le superfici circostanti. Aggiungete ghiaccio nell'acqua per ottenere un fumo ancora più piacevole e meno irritante.

  3. Riempite il braciere con la vostra sostanza preferita. Fate in modo di caricare il braciere fino ai bordi, esercitando una leggera pressione sulla mista. Evitate di sminuzzare eccessivamente la sostanza da fumare, altrimenti potrebbe passare attraverso il braciere e lungo la canula sottostante. Inoltre, evitate di intasare il braciere esercitando troppa pressione sulla mista.

  4. Posizionate la bocca sull'estremità superiore del tubo circolare, con le labbra all'interno del boccaglio. Premete leggermente il viso contro il foro per evitare la fuoriuscita del fumo.

  5. Accendete la mista aspirando simultaneamente con la bocca. L'acqua dovrebbe gorgogliare e la camera iniziare a riempirsi di fumo. Una volta che la mista diventerà di color rosso incandescente (o "ciliegia"), togliete la fiamma per evitare di carbonizzarla. Continuate ad aspirare fino a riempire la camera con la quantità di fumo desiderata.

  6. Quando sarete pronti per inalare, rimuovete dal braciere la canula con il braciere ed aspirate il fumo restante nei vostri polmoni.

NOTA: Alcuni bong sono dotati di un "foro di carburazione" invece di una canula rimovibile. Si tratta di un piccolo foro posizionato all'altezza della canula del braciere o sul retro della camera. Quando accendete il braciere ed iniziate ad aspirare il fumo nella camera, accertatevi di tappare il foro con il dito per evitare che il fumo fuoriesca.

Una volta che sarete pronti per inalare il fumo, togliete il dito dal foro di carburazione e buon divertimento.

Fatti Chiave!
Come si utilizza un bong?

Usare un bong è molto semplice. È sufficiente versare un po' d'acqua nella camera, aggiungere l'erba finemente tritata nel braciere, avvicinare la fiamma ed inalare attraverso il bocchino.

Come Pulire un Bong

Non c'è nulla che rovini di più la qualità del fumo che un bong sporco. Qui di seguito sono riportate alcune semplici istruzioni per tenere le vostre pipe ad acqua lucide e pulite.

  1. Smontate il bong. In questo modo potrete lavare ogni singolo pezzo separatamente.

  2. Sciacquate ogni pezzo del bong con acqua calda e lasciatelo asciugare.

  3. Iniziate pulendo la camera principale. Riempite un secchio con acqua ed una piccola quantità di detergente (ad esempio con una soluzione di aceto e bicarbonato di sodio). Immergetevi la camera e strofinate delicatamente con una spugna o un panno che non graffi il materiale. Risciacquate la camera e ripetete se necessario.

  4. Ripetete il 3º passaggio con ogni pezzo del bong. Per pulire le parti più piccole del bong, come la canula, il braciere e qualsiasi altra camera supplementare, vi consigliamo di utilizzare gli scovolini per pipe Black Leaf, disponibile presso il nostro negozio.

  5. Al termine, assicuratevi di risciacquare tutti i pezzi del bong con acqua calda per rimuovere ogni traccia di detergente. Mettete quindi da parte i pezzi per asciugarli completamente prima di rimontare il bong.

NOTA: Per ottenere risultati ottimali durante la pulizia del bong, vi consigliamo di usare il detergente Bong Master Cleaner, disponibile presso il nostro negozio. Versate nella camera acqua calda e 1-2 cucchiai di detergente, mescolate, aspettate 5 minuti, risciacquate e il gioco è fatto.

Fatti Chiave!
Come pulire un bong?

Potete pulire il bong con acqua calda e sapone, oppure usare dell'alcol denaturato per una pulizia più profonda. Un bong sempre lucido e pulito si conserverà al meglio, e funzionerà perfettamente per anni e anni.

Quali Tipologie di Bong Esistono?

Come probabilmente avrete immaginato, non esiste un'unica tipologia di bong adatta a qualsiasi necessità e preferenza. I bong possono essere realizzati in diversi materiali, ciascuno dei quali offre vantaggi e svantaggi. Prima di trovare un bong adatto ai vostri gusti potreste dover testare diversi modelli, ma, alla fine, ne troverete sicuramente uno capace di soddisfare le vostre esigenze.

Bong in Vetro

Bong In Vetro

I bong in vetro sono i modelli più diffusi in commercio, ed hanno riscosso un enorme successo nel corso degli anni. In passato erano considerati fragili, delicati e inclini a rompersi. Oggi, tali attributi non potrebbero essere più lontani dalla realtà, soprattutto grazie all'introduzione del vetro borosilicato. Questa tipologia di vetro, robusta e resistente alle alte temperature, viene utilizzata per creare accessori e contenitori ad uso alimentare (Pyrex), oltre ad attrezzature scientifiche come becher e provette.

Talvolta è possibile trovare dei bong realizzati con vetro di qualità scadente, ma il vetro borosilicato è il materiale standard utilizzato nei bong moderni. I bong in vetro normale sono sicuramente più economici, ma risultano anche meno resistenti, e generalmente la loro qualità è inferiore rispetto ai modelli in vetro borosilicato.

L'unico aspetto negativo dei bong in vetro borosilicato è che sono generalmente più costosi. Ma la loro qualità compensa pienamente il prezzo pagato.

Bong in Acrilico

Un altro materiale spesso utilizzato per produrre bong è l'acrilico. Tale elemento, definito comunemente “plastica”, è molto apprezzato per diverse ragioni. Di solito, i bong in acrilico sono più economici e meno inclini alle rotture rispetto ad altri.

I bong in acrilico sono robusti e possono essere trasportati con relativa facilità. Sono ideali per fumare fuori casa, in compagnia di amici. Grazie all'ampia gamma di design, dai più discreti a quelli stravaganti ed eccentrici, i bong in acrilico sono diventati molto popolari tra tutti gli appassionati di cannabis. Ad ogni modo, dopo essere stati riscaldati, alcuni bong in acrilico economici potrebbero alterare il sapore e l'aroma del fumo. Per evitare tale inconveniente, è preferibile acquistare bong da produttori affidabili e che possano vantare numerose recensioni positive.

Bong in Silicone

Bong in Silicone

Oltre ai modelli in acrilico, anche i bong in silicone sono molto amati dai fan della ganja, sebbene siano stati introdotti tra gli accessori per fumatori in tempi piuttosto recenti. Questi dispositivi, realizzati in silicone per uso alimentare, rappresentano una valida alternativa ai tradizionali bong in vetro. Inizialmente potrebbero sembrare delicati a causa della loro malleabilità, ma è proprio tale caratteristica a renderli praticamente indistruttibili.

I bong in silicone resistono a urti, pressioni e cadute, pertanto possono essere trasportati ovunque in piena sicurezza. Questa caratteristica risulta molto utile per i fumatori maldestri. Come i modelli in acrilico, anche i bong in silicone sono disponibili in diversi colori e design, per soddisfare qualsiasi gusto ed esigenza.

Bong in Ceramica

I bong in ceramica sono i modelli più antichi mai realizzati: diverse civiltà del passato li utilizzavano per fumare erba. Ma oggi sono ancora diffusi? Ovviamente, la risposta è sì. Rispetto ad altre tipologie, i bong in ceramica rappresentano un'opzione elegante, classica ed affidabile.

I bong in ceramica producono un fumo vellutato, simile a quello generato dai dispositivi in vetro. Tuttavia, essi offrono boccate più saporite, senza il rischio di contaminazioni causate da materiali scadenti. Il principale aspetto negativo della ceramica è che, essendo un materiale molto rigido, non consente di personalizzare il dispositivo. Tuttavia, in commercio esistono moltissimi design in grado di soddisfare ogni esigenza.

Bong in Metallo

I bong in metallo suscitano pareri controversi. Pur essendo estremamente robusti, affidabili ed economici, di solito non sono molto apprezzati dai fan dei bong. Molti ritengono che il metallo possa alterare il sapore dell'erba. Inoltre, il materiale non è trasparente, pertanto è difficile valutare la quantità di fumo che si sta inalando. Per questi motivi, i bong in metallo sono meno diffusi rispetto agli altri, ma sono comunque solidi ed eleganti.

Bong in Legno

Chi preferisce soluzioni completamente naturali per fumare ganja potrebbe acquistare un bong in legno. Questi modelli sono realizzati in legno massiccio come noce, quercia e persino bambù, sottoposto ad appositi trattamenti in modo da resistere al calore e all'umidità. I bong in legno non sono molto popolari tra i fumatori. Essendo manufatti artigianali, risultato piuttosto costosi, ma di certo aggiungono un tocco di eleganza in ogni abitazione.

Da Quali Elementi è Composto un Bong?

Da Quali Elementi è Composto un Bong?

I bong sono generalmente composti da cinque elementi interconnessi. Alcuni modelli sono dotati di accessori ma, di solito, un bong standard può essere suddiviso nelle seguenti parti:

  1. Braciere

    Questo elemento serve a contenere l'erba che andrà riscaldata con l'accendino e successivamente fumata. Il braciere è disponibile in varie dimensioni, e può essere estratto e sostituito con facilità. Ciò consente anche di pulirlo agevolmente dopo l'uso.

  2. Gambo

    Il gambo è direttamente collegato al braciere. Si tratta di un tubo sottile e corto, che consente di indirizzare il fumo direttamente alla base del bong, in modo che venga filtrato dall'acqua.

  3. Base

    La base è il componente o la sezione principale del bong, ed ha la funzione di contenere l'acqua. La base può avere svariate dimensioni e forme (sferica, tubolare, ecc.)

  4. Tubo

    Il tubo si estende dalla base e termina con un boccaglio (o bocchino). La maggior parte dei tubi non possiede alcun elemento accessorio. Tuttavia, alcuni bong sono dotati di supporti e scanalature, in cui posizionare cubetti di ghiaccio per raffreddare ulteriormente il fumo.

  5. Bocchino

    Questo elemento consente di inalare il fumo prodotto dal bong. Di solito, è costituito da un'ampia apertura, su cui è possibile poggiare comodamente la bocca.

Che Forma Può Avere un Bong?

Che Forma Può Avere un Bong?

Come le classiche pipe ed altri accessori per fumatori, anche i bong sono disponibili in diversi colori, forme e dimensioni. Ogni design è concepito per un particolare scopo, e la minima variazione nella struttura o nei componenti può influire sulla funzionalità e l'efficienza del bong.

 Bong Becher

La tipologia di bong più diffusa è probabilmente quella a forma di becher. Questo modello è composto da un tubo standard, che confluisce in una base a forma di becher, il tipico recipiente usato per gli esperimenti di laboratorio. La base ampia offre stabilità e solidità, e consente anche di aspirare boccate profonde, grazie alla capienza della camera.

 Bong Tubo

Un altro bong molto comune è quello a tubo. La forma è esattamente quella che si può immaginare: un tubo lineare, composto da un unico pezzo di vetro, che non si allarga alla base. Per compensare le dimensioni ridotte della camera, questi bong sono generalmente più lunghi rispetto alla media, e/o dotati di componenti aggiuntivi, come le scanalature per il ghiaccio.

 Bong Sferico

Infine, un'altra forma molto utilizzata per le basi dei bong è quella sferica. Questa tipologia è molto popolare, poiché richiama alla mente alambicchi, strumenti alchemici e pozioni magiche. Il bong sferico è più robusto di quello tubolare grazie alla sua base piatta e larga, ma consente di aspirare boccate altrettanto saporite e corpose.

Questi sono i tre tipi di bong più diffusi in commercio, ma, ovviamente, si tratta solo della punta dell'iceberg. Esistono moltissime altre forme e design, inclusi i bong con camere multiple e quelli realizzati con materiali riciclati. Ciascuno di essi racchiude pro e contro, ma, al momento di acquistare un modello, tutto dipende dai gusti e dalle esigenze personali. Alcune persone preferiscono i dispositivi semplici ed essenziali, mentre altre scelgono bong con strutture più elaborate. Svolgendo una breve ricerca ed effettuando qualche esperimento, potrete stabilire qual è il modello più adatto alle vostre necessità.

Bong Speciali

Bong Speciali

Abbiamo analizzato le caratteristiche essenziali dei bong, a livello di forme e componenti, ma la lista è ancora lunga. Esistono molte altre opzioni speciali, capaci di infondere carattere e personalità al design di un bong classico.

Cos'è un Ice Bong?

Come accennato in precedenza, alcuni bong sono dotati di scanalature o supporti per il ghiaccio. Essi vengono definiti anche ice bong. È possibile capire se un bong è equipaggiato per contenere ghiaccio semplicemente osservandolo.

Le incisioni o gli incavi all'interno del tubo di un bong non sono frutto di errori di lavorazione. Queste aree sono infatti appositamente ideate per facilitare l'introduzione di uno o due cubetti di ghiaccio nel tubo. Il ghiaccio raffredderà ulteriormente il fumo, consentendo di aspirare boccate più profonde e vellutate, senza alterare il sapore, l'aroma e lo sballo.

Cos'è un Bong con Percolatore?

A prima vista, questi modelli possono sembrare piuttosto complessi, ma in realtà non lo sono affatto. In genere, il bong con percolatore è dotato di piccole camere situate all'interno della base. Questi elementi non sono puramente decorativi: contengono infatti piccoli fori, che permettono al fumo di essere filtrato dall'acqua, generando boccate più vellutate. I percolatori sono disponibili in diverse configurazioni, ad esempio a nido d'ape, ad albero e a turbina, e sono molto apprezzati da chi preferisce filtrare ulteriormente il fumo.

Cos'è un Bong a Gravità?

I bong a gravità sono nati da semplici bottiglie di plastica da 2l, ma con il passare del tempo si sono ampiamente evoluti. Fortunatamente, la tecnologia ha reso questi dispositivi ancora più funzionali e sofisticati. I modelli primitivi, realizzati in casa, conserveranno sempre un certo fascino, ma i bong moderni si avvalgono pienamente della forza di gravità per trasferire l'acqua da una camera all'altra. Di conseguenza, il fumo viene perfettamente filtrato dall'acqua, generando boccate fresche, potenti e corpose.

Il Bubbler Può Essere Considerato un Bong?

La questione ha suscitato un acceso dibattito per lungo tempo: i bubbler possono essere considerati bong? Pur avendo la stessa funzione, i bubbler sono generalmente più corti e non sono dotati di gambo. Tuttavia, anch'essi utilizzano l'acqua per raffreddare il fumo prima dell'inalazione. Grazie alle dimensioni compatte, i bubbler possono essere trasportati agevolmente—a differenza dei bong, più delicati e voluminosi.

Bong Vs Spinelli

Bong Vs Spinelli

Qual è il dispositivo migliore? Quale dei due offre uno sballo più vigoroso e sapori più intensi? Non esistono risposte definitive a queste domande, ma di certo ogni persona potrà fornirvi un'opinione differente ed esaustiva in merito. Comunque, come per ogni altro aspetto relativo alla cannabis, tutto dipende dalle preferenze personali.

Uno dei vantaggi degli spinelli è che è possibile pre-rollarli o rollarli rapidamente anche quando si è fuori casa. In ogni caso, potete portarli con voi ovunque. Purtroppo, a causa delle loro dimensioni, i bong non offrono altrettanta libertà. Tuttavia, ciò rende l'utilizzo del bong un evento ancora più atteso e speciale, ideale da condividere con gli amici.

Anche la manutenzione è oggetto di dibattito nel confronto tra bong e spinelli. Il bong va sicuramente sottoposto a regolare manutenzione e deve essere pulito accuratamente dopo ogni utilizzo. Al tempo stesso, oggi le operazioni di pulizia sono molto più semplici, grazie all'invenzione di nuovi ed efficaci strumenti. In ogni caso, chi utilizza gli spinelli non dovrà mai porsi questo problema: potrà semplicemente fumare l'erba e gettare il mozzicone.

La discussione si infiamma al momento di affrontare la questione del sapore e dell'esperienza sensoriale complessiva. Il fumo prodotto da uno spinello può risultare irritante e ogni boccata sarà inevitabilmente più calda, a causa del breve tragitto percorso dal fumo e dell'assenza di acqua rinfrescante. Tuttavia, alcune persone preferiscono questo gusto acre, e ritengono che infonda ulteriore potenza all'erba.

Non esistono metodi giusti o sbagliati per consumare cannabis. Qualcuno preferisce rollare alcune varietà di cannabis in uno spinello e consumarne altre tramite un bong. Fate qualche esperimento per scoprire il metodo di somministrazione adatto alle vostre necessità.

Fatti Chiave!
Quali sono i bong migliori?

Esistono bong di ogni forma, dimensione e materiale. La scelta del modello migliore dipende esclusivamente dalle preferenze personali.

Quale Bong Acquistare?

Quale Bong Acquistare?

Vi abbiamo fornito informazioni dettagliate sui fattori da tenere in considerazione prima di acquistare un bong. Ora è compito vostro trovare il modello perfetto.

Come accennato precedentemente, la scelta dipende dalle preferenze personali, ma è importante esaminare anche il materiale con cui il bong è stato realizzato e la forma del dispositivo. Inoltre, valutate il budget a vostra disposizione e la frequenza di utilizzo del bong: vale davvero la pena acquistare quel modello finemente decorato che ha attirato la vostra attenzione se fumate solo raramente? La decisione finale spetta a voi, ma ci auguriamo di aver reso più semplice la scelta.

Se non sapete dove cercare il bong perfetto, vi suggeriamo di visitare il negozio online Zamnesia! Nella sezione recensioni potete anche consultare le opinioni dei nostri affezionati clienti riguardo i bong più popolari.

Bongs: Domande & Risposte

💨 Come si utilizza un bong?
Usare un bong è molto semplice. È sufficiente versare un po' d'acqua nella camera, aggiungere l'erba finemente tritata nel braciere, avvicinare la fiamma ed inalare attraverso il bocchino.
❄️ Come funziona un bong?
Il meccanismo d'azione dei bong è simile a quello delle pipe, ma con una importante differenza: nei bong, il fumo della cannabis viene filtrato dall'acqua, ed è quindi possibile aspirare boccate più vellutate, fresche e profonde.
🧽 Come pulire un bong?
Potete pulire il bong con acqua calda e sapone, oppure usare dell'alcol denaturato per una pulizia più profonda. Un bong sempre lucido e pulito si conserverà al meglio, e funzionerà perfettamente per anni e anni.
💧 Quanta acqua bisogna inserire nel bong?
Indipendentemente dalle dimensioni del bong, non occorre riempire il dispositivo fino all'orlo. Aggiungete una quantità d'acqua tale da sommergere completamente la parte finale del gambo.
🚀 Quali sono i bong migliori?
Esistono bong di ogni forma, dimensione e materiale. La scelta del modello migliore dipende esclusivamente dalle preferenze personali.